WrestleTalk riporta come la WWE abbia deciso di stroncare sul nascere ogni competizione sul suolo britannico ed in generale in Europa. Infatti molti atleti di NXT UK hanno firmato un contratto in esclusiva con la compagnia, e questo significa che non potranno più lottare nelle realtà non affiliate come la Defiant, la RevPro o i progetti più piccoli.

 

Al momento le uniche promotion a cui viene concesso l’utilizzo di tali atleti saranno in special modo la PROGRESS, la ICW  e la wXw. Per tutte le altre varrà l’intermediazione degli atleti, ma il nuovo contratto non consente molte eccezioni. Questo accordo non è stato dato a tutti gli atleti facenti parte del roster ma a quelli più riconosciuti.

Il motivo? Sembra che i recenti tapings dello show siano stati un flop, portando in dote appena 600 persone. Dunque se un fan può vedere Pete Dunne o Tyler Bate a 10 sterline in una qualsiasi promotion britannica, non sarà invogliato a pagare di più per vederli a NXT UK.

In queste ore molte compagnie di medio livello della Gran Bretagna stanno dando comunicazione che molti dei propri atleti saranno per l’ultima volta con loro negli show di dicembre. Molti cambiamenti seguiranno.

VIAwrestlinginc & zonawrestling.net
FONTE411Mania & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".