Stando a fonti interne alla WWE, la dirigenza avrebbe deciso di bandire la Curb Stomp, ovvero la finisher di Seth Rollins, a causa della sua pericolosità; più nel dettaglio, si teme che la mossa possa facilitare il rischio di infortuni alla testa per i lottatori e l'eventuale inibizione al suo utilizzo sarebbe, quindi, finalizzata a ridurre al minimo il rischio di infortuni per una parte del corpo così delicata, in primis le commozioni cerebrali. Infatti, l'attuale WWE World Heavyweight Champion è, ormai, una delle star di punta della compagnia che si esibisce pressoché ogni sera e la dirigenza, da un lato, non vuole che la mossa venga eseguita così frequentemente e, dall'altro, è contraria alla sua esibizione continua in videoclip. Sotto questo profilo, bisogna rilevare che durante la puntata di Raw della settimana scorsa, dal titantron di Seth Rollins sono state eliminate tutte le sequenze in cui egli eseguiva la Curb Stomp.

 

 

Ovviamente si tratta di un rumor che, in quanto tale, potrebbe essere smentito e, quindi vi invitiamo a prenderlo con le pinze, in attesa di ulteriori conferme.

 

Fonte: WrestleZone.com & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.