Al di là del basso utilizzo, pare che la WWE avesse dei piani importanti per Solomon Crowe ad NXT prima che questi chiedesse il rilascio. Il suo personaggio avrebbe dovuto debuttare in pianta stabile con l’inizio del nuovo anno per intraprendere un feud con Finn Balor.

Secondo quanto appreso da alcuni amici di Callihan, il wrestler avrebbe lasciato la WWE per l’esatto contrario, ovvero per lo scarso utilizzo che ne limitava il guadagno economico. Ritenendo di non poter accedere al main roster secondo quanto gli è stato detto da alcuni ufficiali WWE, Callihan ha preferito tornare nelle indy dove guadagna decisamente di più che stare ad NXT. Nel giro di un mese, Callihan ha chiuso il 90% dei booking del 2016.

FONTEDailywrestlingnews & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".