Come ampiamente riportato, Paige è stata sospesa per 60 giorni, a causa di una seconda violazione del wellness program.

Tramite i social, Paige ha criticato la decisione della WWE, dicendo di aver una prescrizione di un dottore, tesi confermata anche da diversi membri della sua famiglia, sempre tramite i social. Inoltre, il padre ha criticato la federazione per come è stato gestito il suo infortunio al collo riportato alcune settimane fa.

La WWE ha deciso di rispondere alla lottatrice inglese, tramite il seguente comunicato stampa pubblicato sul NY Post:

“Saraya-Jade Bevis è risultata positiva per una sostanza illegale, non un medicinale prescritto da un dottore. Inoltre, la WWE sta fornendo un servizio medico di livello mondiale per il suo infortunio riportato sul ring”

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.