Negli ultimi mesi, vi abbiamo riportato ampiamente delle accuse mosse nei confronti di Jimmy “Superfly” Snuka, accusato dell’omicidio della fidanzata Nancy Argentino nel 1983

Dopo alcune sedute preliminari del processo, il giudice ha dichiarato che Snuka non è competente a sostenere un processo, dopo che la difesa ha presentato una perizia, effettuata da 2 psicologi forensi, dichiarando che l’Hall of Fame WWE non può sostenere il processo a causa di alcuni danni al suo cervello

Fra 6 mesi, ci sarà una nuova seduta per valutare se Snuka potrà o meno sostenere il processo. Tuttavia, gli avvocati della difesa sostengono che peggiorerà soltanto la situazione del fisica del loro assistito

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.