Da due mesi, Paul Heyman non fa più parte del creative team di RAW. Vince McMahon ha deciso di rimuoverlo dal suo ruolo dopo una serie di contrasti che l’head booker ha avuto sia coi colleghi che con alcuni wrestler. Ora emerge un altro motivo per cui Paul avrebbe pagato il proprio atteggiamento.

RAW vs Smackdown: la sfida secondo Paul Heyman

Secondo quanto riporta Fightful, Paul Heyman aveva preso troppo seriamente la rivalità tra RAW e Smackdown, tanto da essersi opposto in diverse occasioni ad un possibile utilizzo di alcuni suoi ragazzi nel brand blu. In particolare era convinto che Andrade, Apollo Crews, Buddy Murphy, Angel Garza, Aleister Black e Austin Theory non dovessero lottare in nessun altro show della compagnia.

Con l’arrivo di Bruce Pritchard al timone di entrambi gli show, questo problema è stato risolto. Tanto che è previsto che vi siano altri shake-up nel futuro tra i due roster.

FONTEFightful
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.