Moose è stato uno dei wrestler indipendenti sotto i radar della WWE, fino a quando hanno scoperto una passata accusa di violenza domestica.

Secondo il Wrestling Observer Newsletter, la WWE ha fatto marcia indietro per la firma di Moose a causa di un incidente domestico accaduto a Maggio del 2009, quando giocava ancora nella NFL. Gli Atlanta Falcons lo sospesero per una partita dopo aver saputo di un’aggressione ai danni di sua moglie, che ebbe una discussione con lui per aver contatto un’amica donna su Facebook. Moose la gettò da una rampa di scale e infine la buttò fuori da casa. Moose disse alla polizia che sua moglie ha tentato di pugnalarlo con una penna.

La WWE ha detto a Moose di non preoccuparsi e in questo momento sta ancora aspettando perché è una situazione di tempistica.

FONTERingsidenews & Zonawrestling
Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.