Come ben sapete, Daniel Bryan e la WWE stanno negoziando il rinnovo di contratto. Al momento le due parti non sono per niente vicine, anche perché il wrestler sembra molto attratto dalle sirene indy e giapponesi. La sensazione è quella di aver detto tutto con la compagnia di Stamford e di voler provare qualcosa di nuovo.

Ma quanti match può lottare? Secondo Wrestling Inc, il suo calendario dovrebbe essere molto limitato, motivo per cui le due parti sono lontane. Secondo il medico del Barrow Neurological Institute, Bryan può salire sul ring per combattere dai 50 ai 100 match all’anno. Questo responso gli venne dato sin da subito, ma la WWE ha voluto fare delle proprie valutazioni e affidarsi a medici di propria fiducia.

Un altro motivo per cui le parti sono distanti dipende dalla necessità dell’atleta di stare maggiormente con la propria famiglia e dunque evitare lunghi viaggi per i tour WWE. Pare che sia la ROH che la NJPW gli abbiano offerto un calendario confacente alle sue esigenze e a quelle di sua moglie Brie, con la possibilità che lei stessa possa tornare a lottare.

Il contratto di Bryan scade l’1 settembre 2018. Al momento ci sono molte speculazioni per cui l’ex campione del mondo possa apparire a sorpresa nello show ALL In.

VIA411Mania & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".