Tramite un articolo pubblicato sul proprio sito ufficiale, la 2K ha parlato del gameplay e delle modalità presenti in WWE2K17, videogame in uscita nei primi di Ottobre. Ecco i punti salienti:

 

-Dal punto del gameplay, il focus rimarrà sullo spirito simulativo del gioco. Sono state introdotte nuove animazioni, sono stati sistemati alcuni aspetti legati alle tipologie di match come ad esempio il Ladder Match, ci sarà un nuovo sistema secondario per le sottomissioni, ma soprattutto la 2K, a grande richiesta, ha reintrodotto l’opportunità di lottare fra il pubblico e nel backstage.

 

-Per quanto riguarda le creazioni, sarà possibile modificare più parti nelle superstars. E’ stato introdotto un nuovo sistema che permetterà ai fans di salvare gli highlights nei match ed usarli per creare dei titantron per le CAW.

 

-In WWE2K17 non ci sarà la modalità 2K showcase. il team di sviluppo aveva pensato a diverse idee per la modalità, fra cui una incentrata su Brock lesnar, ma non è possibile realizzarle a causa dello scarso numero di superstars del passato disponibili ad esser incluse nel videogame. Così la 2K ha deciso di focalizzarsi maggiormente sulle altre modalità, come la Universe o la My Career, piuttosto che sulla Showcase che è una modalità che cambia ogni anno.

 

-La Universe mode sarà più simile a quanto si vede a Raw, Smackdown e NXT. ci sarà un nuovo modo di presentazione degli show e sarà possibile gestire tutti i run-in e gli attacchi pre e post match. Inoltre, saranno aggiunti i promo, che permetteranno alla modalità di essere più realistica. Ci saranno nuove cut scenes e nuove storyline per la modalità

 

-la modalità my Career è confermata con la possibilità di tenere e rispondere ai promo delle varie superstars. Inoltre ogni singola decisione dell’utente potrà influire sulla carriera della propria superstar.

 

La 2K ha promesso che nelle prossime settimane saranno rivelati altri dettagli sul gameplay e le modalità, fra cui il capitolo sull’online.

 

Infine il roster di WWE2K17 sarà più ampio rispetto a quello dell’anno scorso.

 

FONTEWWE Games & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.