Nella giornata di ieri, Paul Levesque (il vice Presidente Esecutivo della WWE, conosciuto da tutti come Triple H), ha tenuto una conferenza stampa a Londra dove ha presentato il WWE U.K. Championship con i relativi torneo e partecipanti.

Pubblicità

Durante la conferenza gli è stato chiesto se la superstar UFC Ronda Rousey potrebbe lavorare nuovamente in WWE in futuro. La risposta di Triple H è stata:

“Mai dire mai, Ronda ha fatto delle cose con noi in passato. E’ una grande fan. Si è divertita un sacco quando lo ha fatto. Non sarei sorpreso affatto se, quando deciderà di concludere la sua carriera in UFC, si mettesse in cerca per fare altre cose e noi faremmo parte della conversazione.”

Oltre a questo, The Game ha anche parlato su un possibile approdo di Conor McGregor nella compagnia. Infatti, a Novembre, Audie Attar (il manager della star UFC) si è mostrato disponibile nel visionare un’eventuale offerta della WWE. Triple H, comunque, ha cercato di frenare questa situazione, ma ha riferito che anche lui stesso si sarebbe mostrato aperto nel discutere un eventuale affare:

“McGregor calcola molto le cose che dice e che fa. Non ha menzionato noi perchè “gli è scappato”. Lui ha detto la sua e io ho detto la mia quando mi è stato chiesto su di esso”. E ha continuato: “Lui è un uomo d’affari. Io sono un uomo d’affari. Se il momento è quello giusto per sederci ad un tavolo e vedere se ci sono possibilità, che lui vuole o che noi vogliamo, poi ne discuteremo. Sia per loro che per noi, chi lo sa? Vedremo, noi restiamo aperti”.