Di recente, l’Hall Of Famer WWE Scott Hall ha rilasciato una intervista a The Whig in cui ha parlato di diversi aspetti della sua carriera.

Hall ha anche parlato della reazione di Vince McMahon quando decise di lasciare la WWE ed andare in WCW: “Son felice di esser tornato a ricevere le royalties dalla WWE. Ero quello che decise di lasciare la compagnia per andare a lottare per la concorrenza e da quel momento, la nuova concorrenza iniziò a vincere la guerra dei ratings. Mi è stata data anche la colpa di aver convinto Kevin Nash a lasciare la federazione con me.. per 15 anni, non ho preso le royalties, mentre lui le riceveva ancora… Vince prese talmente male il mio addio che decise di non pagarmi più le royalties”

L’Hall of Famer WWE ha sottolineato che la sua volontà era quella di rimanere in WWE m quando chiese un nuovo contratto, migliore dal punto di vista economico, McMahon rifiutò la proposta portando Hall ad andare in WCW. Tuttavia, Hall ha anche aggiunto che attualmente i rapporti fra i due sono tornati ad essere ottimi.

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.