Secondo quanto riportato da una fonte interna WWE a Ringsidenews, Sonya Deville ha avuto un forte impatto sul finale del suo match con Mandy Rose di Summerslam. La ragazza infatti avrebbe bollato come “priva di senso” la decisione del creative team di farle vincere il suo match, costringendo l’amica e collega a lasciare (in kayfabe) la compagnia.

La WWE avrebbe voluto darle una gioia, Sonya ha pensato al business

L’intenzione della WWE era quella di darle una gioia dopo tutto quello che le era successo. Sonya invece si è opposta perché fino a quel momento aveva fatto un grande lavoro on screen per mandare over Mandy. Farla vincere sarebbe valso perdere tutto quel lavoro, ecco perché ha detto a chiare lettere ai creativi che la decisione non aveva alcun senso.

Ora la Deville resterà per un po’ fuori dalle scene, ma sembra che la WWE abbia già pronti nuovi programmi per lei. Vedremo in cosa verrà coinvolta.

FONTERingsidenews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.