Uno dei match più importanti ed attesi di Super ShowDown, il ppv che la WWE ha tenuto in Arabia Saudita proprio in queste ore, era quello in programma tra Goldberg e The Undertaker. Il match tra queste due leggende del business è stato, come prevedibile, il main event dello show e si è concluso pochissimi minuti fa segnando la chiusura dello show.

Il match ha segnato un momento storico perchè per la prima volta nella storia si sono affrontate queste due superstar che hanno sicuramente contribuito in modo determinante a rendere questa disciplina iconica e, anche se ormai sono entrambi avanti con gli anni, un match tra i due rimane qualcosa che tutti i fan del wrestling vorranno sempre vedere.

I due partono subito forte, con un intenso faccia a faccia che si conclude con una provocazione da parte di Goldberg che fa a Taker uno dei più famosi gesti di quest’ultimo: Goldberg infatti mima che taglierà la gola al suo avversario. A questo seguono due poderose Spear di Goldberg che non portano però che a un conto di due. Undertaker lancia Goldberg contro il paletto ferendo alla testa quest’ultimo, che sanguina vistosamente.

A ciò segue la classica sequenza di mosse di Taker: Old School, Chokeslam e Tombstone Piledriver ma anche in questa occasione, al 2, assistiamo al kick out del lottatore in difficoltà. Goldberg risponde con un’altra Spear e connette la sua Jackhammer, non eseguita al meglio, ma Taker riesce all’ultimo momento a sollevare la spalla. Goldberg allora prova a sollevare Undertaker ma finisce vittima della Chokeslam di quest’ultimo per l’1,2,3 vincente. Quindi, sulle immagini di un Undertaker vittorioso si è concluso Super ShowDown.

VIAwwe.com & zonawrestling.net
FONTEzonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adoro Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens e Becky Lynch. Ho seguito solo la federazione dei McMahon fino a poco tempo fa ma da qualche settimana sono stato "promosso" a reporter di Impact Wrestling. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra manuali di diritto, serie tv e partite. Sogno di poter scrivere il booking di una puntata di Raw per dimostrare, come sanno tutti, che non ci vuole molto a fare meglio degli attuali autori ma, per il momento, mi limito a lamentarmi dello show. Fino alla fine!