Nel corso dell’ultima puntata di Smackdown, a meno di cinque giorni da WrestleMania 35, era previsto un confronto tra Randy Orton e AJ Styles nel corso di una puntata del Kevin Owens Show.

 

Lo show blu si è aperto proprio con Kevin Owens che, dopo aver presentato i due, ha iniziato a fare domande ad AJ e a Randy. Ben presto il confronto tra i due si è acceso e sono iniziate le frecciatine, con Randy che ha detto che il suo intervento la settimana prima è stato provvidenziale per evitare di assistere ad un match tra un vecchio oro olimpico e uno che si crede di essere al top senza esserlo, ed AJ che ha risposto dicendo che Orton pur essendo da 20 anni sui ring ha imparato a fare solo una mossa. The Viper ha voluto sottolineare la differenza tra lui e Styles dicendo che mentre lui lottava a WrestleMania, di fronte a decine di migliaia di fan, AJ era a lottare nelle palestre con pochi spettatori. Al che Styles ha detto che lui era nelle palestre proprio mentre Randy non superava i test antidoping della WWE. Randy poi, dopo aver definito AJ una “corporate bitch”, si è alzato in piedi, sfidando AJ. Mentre Owens si è dato alla fuga è iniziato, così, il confronto fisico tra i due sfidanti che si è concluso con il Phenomenal Forearm di AJ che è stato convertito in una RKO da Orton che, quindi, ha concluso da vincitore il segmento.

Cosa succederà a WrestleMania 35 tra i due?

FONTEwrestlingnews.co zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!