Questa puntata di Monday Night Raw ci ha portato due ritorni nella divisione femminile.
Sasha Banks, che ha ha svilito tutti con la sua esclusione dalla Mixed Match Challenge, è riapparsa a bordo ring con Bayley per il match di Natalya contro Ruby Riott.
Dopo l’incontro la cosa è diventata fisica per tutte e sei le atlete, il che suggerisce che Sasha sia ormai pronta a tornare sul ring.
Non abbiamo comunque notizie su che tipo di infortunio l’abbia costretta a rimanere in panchina nell’ultimo periodo.

Oltre a Sasha Banks, dopo nove mesi di lontananza dal quadrato, è tornata Tamina, che si è unita a Dana Brooke in un tag team match contro Nia Jax ed Ember Moon.
Da ciò che la ragazza ha detto a Charly Caruso, sembra molto determinata e non è tornata per essere mediocre. Arriverà ad Evolution e lo conquisterà.

Infine – non per il roster femminile – abbiamo l’attesissimo ritorno di Samir Singh, che ha finalmente potuto riunirsi al fratello Sunil.
Che serata!

Ha ventiquattro anni e rimpiange di non averli impiegati bene come Randy Orton. Si consola scrivendo e nutrendo porcellini d'India. Legge i libri di Chris Jericho e ci trova anche lezioni di vita.