Puntata post Elimination Chamber per il Monday Night Raw che ha visto iniziare definitivamente la Road to Wrestlemania. All’improvviso sul ring si è presentato MVP che ha spiegato di voler diventare un manager, una sorta di terapista per le nuove sorti di Edge. Vuole costruire una stable attorno a lui, in modo che possa tornare campione. Un proposito che il canadese non ha preso benissimo, presentandosi in maniera molto agitata al suo cospetto.

Edge ha chiamato sul ring Randy Orton. Dato che lo infastidiva, ha connesso una spear ai danni di MVP e richiamato The Viper, il quale si è presentato alle sue spalle. Edge ha poi assestato una RKO ai danni di Orton, prima di distruggere a suon di sediate il povero MVP che aveva provato a fare il doppio gioco con lui. Randy ha battuto in ritirata ed evitato ogni altro contatto.

Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.