E’ Sabato 19 Novembre 2016. Domani notte a Toronto, Ontario, Canada, dentro l’Air Canada Center, andrà in scena la trentesima edizione di Survivor Series. L’evento è dei più importanti del mondo del Wrestling, e nonostante diverse flessioni che hanno visto scendere le sue quotazioni nel corso degli anni, in questo 2016 la WWE è tornata a programmare uno Show curato, ben costruito ed atteso. Scopriamo come pensano si svolgeranno gli eventi Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis e Danilo “NM Punk” Corvietto. Buona lettura.

 

 

 

SURVIVOR SERIES MATCH

Smackdown Tag Team Division Team (Smackdown Tag Team Champions Heath Slater & Rhyno, Hype Bros, American Alpha & Usos) vs Raw Tag Team Division Team (Raw Tag Team Champions New Day, Luke Gallows & Karl Anderson, Sheamus & Cesaro, The Shining Stars, Enzo Amore & Big Cass)

GiovY2JPitz: questo è quello che a mio avviso sarà il Match che aprirà la serie degli incontri classici e probabilmente il Live Event. Vado subito al risultato, che immagino sia favorevole al Team di Raw, dato che in un quadro generale ho la netta impressione che Raw vincerà due a uno nel conto degli incontri classici, ma perderà il più importante, dove sono presenti i campioni dei Roster. La qualità sarà abbastanza discutibile, anche se vedremo qualche bello Spot infatti, il caos regnerà sovrano e meno male che per eliminare un Tag Team basta schienare uno solo dei suoi componenti, credo, altrimenti sarebbe un incontro infinito. Winner: Raw Tag Team Division Team.

NM Punk:  probabile Opener della serata, anche perché suppongo che i match ad eliminazione verranno sapientemente divisi nel corso dello Special Event. Essendo un incontro ad eliminazione con ben 20 partecipanti, il tutto sarà assolutamente caotico, convulso e confusionario, con eliminazioni lampo volte a sfoltire il numero dei tag team coinvolti. Vado con una vittoria del Team Raw, magari con i soli Sheamus e Cesaro lasciati in svantaggio (anche 3 contro 1), costretti a dover fare squadra per rimontare in modo da potersi guadagnare una futura chance titolata. Forse il match che attendo con minor trepidazione, visto il colossale mal di testa che ci aspetta. Winner: Raw Tag Team Division Team.

 

ONE ON ONE MATCH

Raw’s Brian Kendrik (c) vs Smackdown’s Kalisto for the Cruiserweight Championship – If Kalisto Wins The Cruiserweight Division Will Be Transfered to Smackdown

GiovY2JPitz: sfida supplementare fra Raw e Smackdown, che in questa occasione si contendono non solo il titolo dei pesi Cruiser, ma l’intera categoria. Insomma se Kalisto perde non cambia nulla, se perde Brian Kendrik però cambia tutto, con l’intera categoria che passa a Smackdown, lo stesso Kendrik compreso. E sarà proprio questa secondo me la direzione che prenderà la WWE, spostando una divisione che in quel di Raw è stata pressoché fallimentare, e che ha dimostrato quanto poco, comunque sia, il WWE Network infierisca sul grande pubblico Main Stream, il CWC è stato poco seguito insomma. A Smackdown potrebbero trovare quel terreno fertile per uno, massimo due in occasioni speciali, Match a Show, il resto 205 Live. Sarà un bell’incontro, probabilmente Brian Kendrik è uno dei Cruiser più adatto a risaltare le doti di Kalisto, che riporterà, dopo gli anni di Rey Mysterio,  la cintura dei pesi Cruiser ad un lottatore mascherato. Winner and New Cruiserweight Champion: Kalisto – The Cruiserweight Division Will Be Transfered to Smackdown.

NM Punk: i Cruiserweight fanno una colossale fatica a trovare un briciolo di tempo televisivo efficace a Raw, nonostante la durata consistente dello show. D’altro canto, Smackdown potrebbe guadagnare non poco avendo a disposizione un paio di segmenti da dedicare ai Cruiser, approfittando anche della presenza di Ranallo e Bryan nello show blu. In parole povere, la WWE ha l’opportunità di rettificare ciò che avrebbe dovuto fare sin dall’inizio, inserendo i pesi leggeri in un contesto per loro maggiormente adatto e favorevole, sfruttando anche l’ottimo Talking Smack per approfondire le storie dei singoli personaggi. Per questo motivo credo fortemente in uno switch del Titolo CW, per il bene del Titolo stesso e di Smackdown, bisognoso di uno shot di adrenalina quantomai appropriato. Winner and New Cruiserweight Champion: Kalisto – The Cruiserweight Division Will Be Transfered to Smackdown.

 

SURVIVOR SERIES MATCH

Raw Women’s Division Team (Raw Women’s Champion Charlotte, Sasha Banks, Nia Jax, Alicia Fox & Bayley – w/Dana Brooke) vs  Smackdown Women’s Division Team (Smackdown Women’s Champion Becky Lynch, Nikki Bella, Naomi, Alexa Bliss & Carmella – w/Natalya)

GiovY2JPitz: secondo Match classico, seconda vittoria, come già esposto nel primo pronostico della Preview, per il Roster di Raw. Charlotte e compagne vinceranno portando il punteggio sul due a zero e portando di fatto la serie a casa. Incontro incognita, che però se ben costruito e non troppo “rumoroso” e caotico, potrebbe regalare delle belle sorprese. Winner: Raw Women’s Division Team.

NM Punk: anche qui la vittoria dovrebbe andare allo Show Rosso, vista la sostanziale differenza di talenti e vista la presenza, all’interno di Raw, del Titolo Femminile “originario”. Di sicuro vedremo le 4 horsewoman sul ring contemporaneamente (magari in un 3 vs 1 dove comunque Becky potrebbe uscire a testa alta) e di sicuro vedremo 10, 100,1000 interazioni dicotomiche tra amiche/nemiche costretti a far squadra contro la propria volontà. A costare il match alla Lynch potrebbe essere Natalya (altrimenti perché dovrebbe esser presente?) in modo da dare il la per una fisiologica faida titolata. Where’s Asuka? Winner:  Raw Women’s Division Team.

 

ONE ON ONE MATCH

Smackdown’s The Miz (c) (w/Maryse) vs Raw’s Sami Zayn for the Intercontinental Championship

GiovY2JPitz: siamo di fronte, probabilmente, alla contesa più incerta della serata. Le domande da porsi sono tante: la WWE vuole davvero lasciare Smackdown senza un titolo secondario che non sia il titolo Cruiser? The Miz manterrà la cintura oppure sarà Sami Zayn a vincerla per poi passare a Raw liberandosi di un ostile Stephanie McMahon e piazzandosi parecchio in alto nel Ranking di un Roster, cosa che adesso non accade? Sami Zayn vincerà il titolo e poi lo perderà dopo poco ancora in favore di Smackdown? Francamente è difficile dare tutte le risposte. Io credo che la WWE abbia pensato a questo: Sami Zayn vince il titolo strappandolo a The Miz, che intanto ha vinto la sua sesta cintura e si può presentare a Survivor Series per un Face vs Heel. Dolph Ziggler ha ancora un Rematch, che incasserà o contro Sami Zayn o contro Sami Zayn e The Miz in un Triple Threat Match. Potrebbe cosi snaturarsi ancora di più la Brand Extansion, è vero, ma è anche vero che non è escluso, come già detto, un approdo di Sami Zayn a Smackdown. Oppure la WWE potrebbe anche aver pensato questo: The Miz vince il suo sesto titolo e lo mandiamo in un face contro Heel; difende la gloria di Smackdown e non soffrirà molto quando Dolph Ziggler gli strapperà di nuovo la cintura. Intanto Sami Zayn a Raw se la dovrà vedere con le angherie di Stephanie McMahon e per lui comincerà un percorso da Underdog che, funzionando e volendo, potrebbe anche portarlo a traguardi al momento parecchio lontani. Io, vado con la seconda, tralasciando la qualità dell’incontro, probabilmente l’unico sul quale non ho nessun dubbio. Winner and Still Intercontinental Champion: The Miz.

NM Punk: uno dei match più incerti della card. Da un lato, penso che The Miz possa addirittura vincere chiedendo di cambiare show alla luce delle frizioni con Bryan, portando con se il Titolo, mente dall’altro penso anche che Zayn possa portare a casa la vittoria magari grazie ad un’interferenza dell’ex Campione Dolph Ziggler. Propendo per la seconda ipotesi, sperando in un match 1 vs 1 abbastanza rinfrescante vista la sovrabbondanza di corpi nello show e, perché no, confidando anche in un rilancio di Zayn nella zona che conta. Off Topic: The Miz è seriamente uno dei performer migliori di questo 2016, a dispetto di qualsivoglia critica. Winner and New Intercontinental Champion: Sami Zayn.

 

SURVIVOR SERIES MATCH

Raw Team (Universal Champion Kevin Owens, Chris Jericho, United States Champion Roman Reigns, Seth Rollins & Braun Strowman – w/ Stephanie McMahon & Mick Foley) vs Smackdown Team (World Champion AJ Styles, Dean Ambrose, Randy Orton, Bray Wyatt & Shane McMahon – w/ Daniel Bryan)

GiovY2JPitz: eccoci al terzo e più importante incontro classico di questa trentesima edizione di Survivor Series. L’unico, secondo me, che Smackdown vincerà. Il Roster blu senza ombra di dubbio uscirà sconfitto nel conto finale, ma avrà la meglio in entrambe le contese singole e vincerà l’incontro con i campioni assoluti dentro. Sicuramente al Roster rosso costerà la vittoria una scaramuccia interna, secondo me legata a Seth Rollins e Chris Jericho, più che a Roman Reigns o Kevin Owens, lasciamo stare Braun Strowman che è un corpo estraneo. Non da escludere nemmeno la partecipazione di Undertaker, almeno come apparizione, che perché no, potrebbe cominciare a sistemare alcune cose in vista di Wrestlemania, o chi lo sa, della Royal Rumble, è noto infatti, che la WWE vuole un grande incontro per riempire l’Alamodome, è chi meglio di un texano che fa i Sold Out praticamente da solo? La qualità dell’incontro sarà buona, certo, ma ho paura di alcuni momenti di pausa eccessivi, seppur naturali in un incontro come questo, soprattutto in fase di riorganizzazione dopo ogni eliminazione. Winner: Smackdown Team.

NM Punk:  qui invece dovrebbe spuntarla Smackdown. Il motivo? Da sempre, in questi incontri a squadra show vs show la WWE ha avvertito l’obbligo di non rendere palese ed ovvio ciò che tutti sanno, ossia che SD è e sempre sarà lo show di serie B…e queste occasioni sono sempre gradite per sfatare, almeno in modo teorico, questo presunto falso mito. Ellsworth farà la sua parte (magari facendo eliminare in qualche modo Strowman, in un rimando proprio al debutto dell’uomo senza mento) ed il poker composto da Reigns/Rollins/K.O. e Jericho dovrà necessariamente implodere. Io la butto li, in un “momento shield” tra Reigns e Rollins (complice anche la necessità di entrambi i contendenti di avere una storyline in vista di Dicembre) Roman tradisce il compagno, lasciandolo solo in balia delle onde. Che sia la volta buona? Winner: Smackdown Team.

 

ONE ON ONE MATCH

Goldberg vs Brock Lesnar (w/Paul Heyman)

GiovY2JPitz: siamo arrivati al Match che tanti attendono, e che francamente attendo anche io, giusto per scoprire quello che succederà e quale sarà la vera reazione della folla. Non sono mai stato molto favorevole alla contesa, ma se devo essere sincero nemmeno troppo contrario, semplicemente non mi piaceva l’idea di riportare In Ring un 50enne come Goldberg, che però, riassunto per un breve Stint e per un Match contro un altro lottatore che è praticamente un Part Timer e che se no avrebbe distrutto chissà quale altro giovane, allora ci può stare. L’incontro di 12 anni e mezzo fa non fu per niente una perla, questa volta probabilmente sarà migliore, e non lo dico per le possibilità dei contendenti, se non perché a quel tempo entrambi erano già sulla porta e davvero, non fecero niente per rendere la serata indimenticabile. Speriamo bene. Il risultato credo che non sia in dubbio, anche perché far sconfiggere Brock Lesnar da Goldberg, significherebbe, in un’epoca cosi “Smart”, distruggere Brock Lesnar. Certo, tutti attendiamo con impazienza un suo ridimensionamento, e questo incontro sicuramente sarà un passo importante, ma vederlo sconfitto sarebbe troppo, sarebbe l’effetto contrario estremo, e gli estremismi, come ben sappiamo, non servono mai. Winner: Brock Lesnar.

NM Punk: Goldberg che va 2 a 0 contro Lesnar? C’mon, man. A spuntarla sarà senza dubbio la bestia, dopo un match dal minutaggio limitato, dall’alta intensità e dal botch possibile (Golberg ha dimenticato totalmente come assestare un colpo non stiff, basta chiedere alla finta sicurezza di lunedì scorso). Ciò che non avverrà, almeno credo, sarà una vittoria pulita: che sia grazie ad un’interferenza di Rusev (il grande assente della card) o di Heyman, Lesnar trionferà in questo caso da heel, in modo da proteggere sia se stesso che la figura di Goldberg. Per Da Man, infatti, potrebbero prospettarsi una piccola faida riabilitativa contro il bulgarorusso e, perché no, una faida titolata di transizione contro Kevin Owens, un po’ come avvenuto con Sting e Seth Rollins. Attendo questo match con un certo hype, ma forse è solo il brufoloso adolescete che alberga nell’oramai parzialmente brizzolato me stesso. Winner: Brock Lesnar.

 

LIVE EVENT

GiovY2JPitz: un fan della prima ora come me, almeno per la fan base italiana, non può che essere affezionato a Survivor Series, alla tipologia dei suoi Match classici e soprattutto alla quantità giusta degli stessi. Survivor Series è di fatto il primo PPV a tema della storia, ed è l’unico tema che pur latente, addirittura sparito in un’occasione, riporta sempre a quel passato affascinante e lontano. Addirittura i Tag Team e le donne, come nelle prime edizioni. Insomma un tuffo nel passato con i nomi del presente. Poi ci sono gli intrecci fra Roster, i titoli secondari in palio ed una costruzione, finalmente, ben fatta. Quindi godiamoci e godetevi l’evento, o come l’impressione che anche se non sarà eccezionale, nella sua trentesima edizione, sarà comunque speciale.

NM Punk: i match ad eliminazione, per qualche motivo atavico, mi sono sempre piaciuti un casino. Si ha la possibilità di creare una storia, di rilanciare un personaggio, di mandare over un babyface anche con una sconfitta semplicemente decidendo l’ordine di eliminazione. Queste dinamiche mi affascinano, e sono molto curioso di vedere lo scioglimento finale di questo SE. E poi…Brock Vs Goldberg, GODDAMIT.

 

 

 

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!