La WWE sta lavorando alla definizione della classe 2021 della Hall Of Fame. Tutti pensano che, essendosi presumibilmente ritirato a Survivor Series (ma i cavalli di ritorno esistono sempre), The Undertaker sarà il nome grosso di quella classe. In realtà, secondo quanto rivelato da Dave Meltzer, non sarà così: la compagnia vuole infatti concedere al Deadman una uscita di scena in grande stile e ovviamente col pubblico di nuovo presente nelle arene.

Si recupera alla Hall of Fame 2020

La prossima cerimonia della Hall Of Fame si terrà, se tutto andrà bene, prima di Summerslam 2021. L’intenzione è quella di recuperare i wrestler che sarebbe dovuti essere introdotti quest’anno e che la pandemia ha reso impossibile. I loro nomi sono: Dave Bautista, Davey Boy Smith, The NWO (Hulk Hogan, Scott Hall, Kevin Nash, & Sean Waltman), Jushin Thunder Liger, John Bradshaw Layfield, e The Bella Twins.

FONTEWrestlingnewsco
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.