Recentemente, Daniel Bryan è stato intervistato da BT Sports. Il wrestler ha discusso sia della sua situazione contrattuale con la WWE e sia di come si vede nel wrestling una volta che il suo tempo da atleta attivo arriverà alla conclusione. E quel tempo sembra sia scadendo, tanto che con la dirigenza c’è stato un discorso per ampliare i suoi poteri e la sua permanenza nel booking team di Smackdown – di cui fa parte da diversi mesi.

Le parole di Daniel Bryan

Il tempo che passa cambia anche le priorità. Amo tantissimo il wrestling, ma posso continuare a lavorare sul ring a tempo pieno ora che ho due figli? Mi danno forza ed energia. Ma mi danno anche modo di pensare a come voglio gestire la mia vita. Il mio contratto sta per scadere, e con la WWE stiamo ragionando su come operare una transizione dalla mia posizione di wrestler a una nuova posizione nella compagnia. Il mio periodo da wrestler full time è ormai agli sgoccioli, voglio essere più un padre a tempo pieno e divertirmi in altri frangenti di questo ambiente“.

FONTEWrestlingnewsco
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.