Il brano di oggi è Crimps, realizzato dagli Strangeletter e utilizzato come tema di ingresso da Fabian Aichner.

Pubblicità

ChristiaNexus: Buon brano rock non stereotipato dalla buona base e dal testo niente affatto male; peccato solo che sia stato utilizzato una sola volta, vista la repentina eliminazione dell’italiano dal CWC. Merita sicuramente di essere riutilizzata in qualche maniera.

Mauro Chosen One: primo lottatore italiano ad approdare in rubrica insieme alla sua theme song usata durante il Cruiserweight Classic. Brano davvero interessante per esser uscito dalle classiche library usate dalle federazione. Brano che potrebbe essere usato anche per lottatori più importanti visto che farebbe una sporc figura con tanti atleti. Stranamente una theme non stereotipata per un atleta straniero e questo aspetto la rende particolare. Probabilmente non gli rimarrà anche a NXT quando debutterà on screen. CWC ottima fucina anche per le theme visto che questa è una delle migliori del torneo

N.B.: Si chiede all’utenza di commentare la canzone in questione, non il lottatore che la usa, il suo destino, se sia stato valorizzato o meno o simili e, a fortiori, si chiede di evitare ogni altro commento che non riguardi il brano, grazie.

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.