Secondo quanto riportato da Dave Meltzer nella newsletter del Wrestling Observer, la collaborazione tra la All Elite Wrestling e Impact Wrestling avrebbe delle finalità molto più ampie di quelle che sembrano a prima vista. Nel quadro dovrebbe rientrare anche la New Japan Pro Wrestling: Tony Khan è da tempo collegato ad alcuni dirigenti della compagnia giapponese, primo tra tutti Rocky Romero, per provare a smuovere le acque e arrivare ad un accordo.

Crossover tra le tre federazioni?

Su altri canali, come Reddit e alcuni media americani, si dice che ad appoggiare la trattativa ci sarebbe anche Don Callis, che ha lavorato come commentatore per la NJPW. La situazione è ingarbugliata ma potrebbe sbloccarsi presto: la NJPW dovrebbe tornare su AXS Tv nel 2021 affiancando Impact Wrestling nella programmazione tv; wrestler di tutte e tre le federazioni interagirebbero negli show settimanali in modo da portare dei dream match televisivi; sia Impact che AEW sarebbero disponibili a ospitare gli Young Lions della compagnia giapponese.

Troppi fili da intrecciare e da sbrogliare? Vedremo se questo possibile crossover diventerà realtà oppure se saranno solamente delle idee di fantawrestling di alcuni fan e di Meltzer.

FONTEWrestling Observer
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.