Nell’episodio di Dynamite andato in onda stanotte, come era stato già annunciato, si è assistito al ritorno di Jon Moxley. L’ex AEW World Champion mancava dagli schermi da quasi tre mesi per via di problemi personali: “Mox”negli ultimi tempi ha dovuto fronteggiare la dipendenza da alcol, che lo ha portato a entrare in un centro di disintossicazione; come conseguenza, ha saltato gli ultimi mesi di taping, venendo anche sostituito da Miro nelle semifinali del torneo di fine ottobre, che avrebbe decretato il #1 contender al titolo massimo detenuto da Hangman Page. Ebbene, l’ex Shield, che era stato già annunciato in tempi recenti per un evento della Game Changer wrestling – dove difenderà la cintura massima contro Homicide – ha fatto il suo trionfale ritorno accolto dall’ovazione della folla.

“Non scappo dai demoni, li prendo a calci in c*lo”

Moxley, visibilmente dimagrito e all’apparenza molto più in forma e in salute delle sue ultime uscite prima dello stop, ha aperto la puntata di Dynamite descrivendo un sogno che aveva fatto mesi prima: si trovava su un aereo dove si era confrontato con un demone, una sorta di nuvola nera, che gli aveva detto che le cose positive della sua vita non se le era mai guadagnate, e che dunque le avrebbe perse tutte. Mox ha poi aggiunto che probabilmente sono molti quelli che lo vorrebbero vedere colare a picco, ma che lui adesso è tornato e non si è mai sentito più “libero” di così. Ha messo a nudo i suoi problemi passati affermando che “non scappa dai demoni ma li prende a calci in c*lo”. Ha concluso poi il promo dicendo che è pronto a fare il giro del mondo per affrontare chiunque abbia il coraggio di pararsi dinanzi a lui, e che questi giorni è “assetato di sangue”. A quel punto la folla ha iniziato ad applaudire e l’ex Lunatic Fringe, che ha lasciato il ring godendosi la grande approvazione del pubblico presente in arena. Poco dopo l’AEW ha ufficializzato che, nel prossimo episodio di Rampage, si assisterà a un match tra Moxley e Ethan Page che sancirà anche il suo ritorno ufficiale sul quadrato.