Carissimi lettori di Zona Wrestling, benvenuti col report di una nuova puntata di Impact Wrestling, la prima dopo Bound for Glory. Alla tastiera, Matteo Iadarola.

La puntata si apre con un promo da parte del nuovo Impact World Champion Johnny Impact che dice che il wrestling è un business folle, ma questo è ciò che ama del wrestling da quando era bambino. Pregava suo padre a portarlo a show di wrestling come fanno i fan ora ed è sempre stato il tipo di ragazzo che ci provava quando voleva qualcosa. Ha fatto un sacco di cose che la gente pensava fossero stupide, ma è orgoglioso di loro perché le ha fatte. Coloro che sognano di diventare un wrestler vogliono diventare campioni del mondo; si è avvicinato a questo obiettivo, gli è stato detto che ha l’aspetto per essere un campione e che ha il potenziale, ma non è mai stata la sua serata. L’ha sentito per così tanto che ci ha quasi creduto, ma ora ha il titolo e tutto ciò per cui ha lavorato è culminato in questo; e il business è frutto delle nostre azioni. E’ il volto principale qui e non si nasconderà dietro due scagnozzi a giocare alle politiche del backstage e postare certe cose su Twitter perché sa di non avere ciò che serve. Darà a chiunque meriti una chance titolata ciò che vogliono. Fenix fa il suo ingresso, si congratula con Impact e dice che ha vinto titoli in tutto il mondo, tranne che a Impact Wrestling. E’ un’opportunità incredibile per lottare per il suo titolo e perciò chiede un match titolato per la prossima settimana. Impact dice che è un buon momento per venire qui perché, dopo aver detto tutte quelle cose, non ha intenzione di dire no. Sono amici, ma entrambi faranno ciò che devono per uscire col titolo la prossima settimana. Non importa cosa succederà: si stringeranno la mano dopo il match perché, a differenza dell’ex campione, sono dei professionisti. La prossima settimana butteranno giù questo posto perché questo è ciò che fanno.

Nel corso della puntata avremo Ethan Page vs. Trevor Lee e Allie vs. Alisha Edwards. Il main event invece sarà Brian Cage vs. Rich Swann con in palio l’X Division Championship.

McKenzie Mitchell è nella zona interviste con Tommy Dreamer che dice di aspettarsi l’inaspettato. Moose può diventare una delle più grandi star della storia che dalla NFL sono passate al wrestling, ma ha preferito prendere delle scorciatoie. Lui e Killer Kross hanno perso a Bound for Glory, ma ha visto i due lasciare Eddie Edwards al tappeto e quindi stasera sarà old school e avvolgerà una sedia attorno alla testa di Moose. La commozione cerebrale potrebbe non essere più a posto, ma non è mai stato politicamente corretto ed è maledettamente fiero di ciò.

La stessa McKenzie all’esterno dell’arena raggiunge Killer Kross e Moose. Moose si rivolge a Tommy Dreamer dicendo che i cori “You Still Got It” gli hanno dato alla testa. Tommy è una leggenda dell’hardcore, ma Moose è una leggenda della vita. Kross dice che Dreamer pensa di avere il controllo, ma gli chiede se si sente davvero in controllo. Moose non accetta la sua sfida, ma l’accettano entrambi. Dreamer ha ovviamente danni cerebrali e stasera peggioreranno.

Match 1: Katarina vs. Taya Valkyrie (2 / 5)

Katarina è subito in vantaggio e connette con un calcio in corsa all’angolo. Poi Side Backbreaker e DDT dall’apron all’interno del ring. Dopo questo dominio da parte della britannica, Taya evita un Fireman’s Carry e dal nulla termina il match con la Road to Valhalla.

Winner: Taya Valkyrie

Dopo il match McKenzie Mitchell sale sul ring e chiede a Taya Valkyrie riguardo il finale del suo match a Bound for Glory. Taya dice che sono solo ipotesi su cosa sarebbe successo se l’arbitro non fosse stato messo KO. Tessa Blanchard è una delle migliori wrestler al mondo e ha dovuto ancora ricorrere a tattiche scadenti per sconfiggerla. Rispettava Tessa, ma ora no.

Ethan Page sta meditando nel backstage con Matt Sydal che si lamenta della loro sconfitta a Bound for Glory. Hanno accettato che la vita è sofferenza e Page dice che sofferto di peggio prima di incontrare Sydal; questa sconfitta non è stata dolorosa come lo sarebbe stata in passato e questo perché Sydal gli ha mostrato la via. Sydal dice che Ethan affronterà Trevor Lee e gli mostrerà come aprire il suo terzo occhio, ma anche come soffrire.

Rohit Raju chiede a Gama Singh cosa gli accadrà dopo che ha vinto la scorsa settimana il match contro Gursinder e quindi è rimasto come membro della Desi Hit Squad. Gama dice di non preoccuparsi perché c’è un altro test da affrontare: affrontare lo stesso Gama e questo accadrà la prossima settimana.

Match 2: Trevor Lee vs. Ethan Page (2,5 / 5)

Lee controlla la parte iniziale del match, connettendo con vari calci all’angolo. Però poi Matt Sydal lo distrae e permette a Page di prendere il controllo. Lee reagisce e connette con un Running Kick dall’apron su Page che si trova fuori dal ring. Sydal prova a chiedergli di far parte del suo team, ma Lee rifiuta; però con questa distrazione subisce un Modified Backbreaker. Schienamento, solo due. Lee evita una Powerbomb e connette con un Superman Forearm e un Moonsault. Tenta lo schienamento, due. Ma alla fine Page connette con un Modified Uranage e vince il match.

Winner: Ethan Page

McKenzie Mitchell è nella zona interviste con Willie Mack e Rich Swann che dice che come se fosse su delle montagne russe. Lui e Willie Mack hanno vinto domenica scorsa e Mack dice che è felice di aver aiutato Swann a sconfiggere dei buffoni illuminati. Stasera Swann ha un’opportunità e sa che farà bene, ma lui guarderà dal backstage e gli darà le spalle. Swann dice che il titolo è così vicino a lui e potrebbe essere contro una macchina, ma lui ha carisma, atletismo e un talento naturale e non verrà tenuto giù.

Dopo aver visto quello che è successo tra Allie e Su Yung a Bound for Glory, Kiera Hogan incontra nel backstage Allie (che ora ha i capelli bruni) e vuole sapere come sta dato che dopo il ppv non hanno più parlato. Allie dice che sta bene.

Petey Williams incontra nel backstage Scarlett Bordeaux e le chiede quando annuncerà che la sua ricerca di talenti è terminata. Scarlett che dice che è così carino e impressionante, ma anche molte altre persone son impressionanti. La sua ricerca di talenta non è aperta solo ai wrestler, ma anche ai fan e la prossima settimana terrà il suo primo party per la visione dei video. Infine dice che anche Petey dovrebbe inviare un video.

Match 3: Killer Kross vs. Tommy Dreamer (2,5 / 5)

Kross porta subito Dreamer all’angolo e connette con una serie di ginocchiate. Dreamer reagisce con un Crossbody in corsa, un ArmDrag e una Clothesline che spedisce Kross fuori dal ring. Prova a sputargli dell’acqua in faccia, ma Kross lo solleva e fa schiantare i suoi gioielli di famiglia contro le transenne. Kross distrae l’arbitro e Moose ne approfitta per strangolare Dreamer. Suplex da parte di Kross che ormai è in pieno controllo del match. Kross sale sulla terza corda, ma Dreamer lo blocca e connette con un Superplex. Dreamer comincia a reagire ai colpi dell’avversario e connette con una Cutter. Moose prova a distrarlo, ma quest’ultimo connette sui due con una combo DDT/Flatliner. Dreamer colpisce Moose con la kendo stick, ma poi Kross lo finisce con due Doomsday Saito Slam costringendo l’arbitro a terminare il match.

Winner (by Referee Stopagge): Killer Kross

Dopo il match Killer Kross e Moose continuano ad attaccare Tommy Dreamer. Kross lo imprigiona nella sua Kross Jacket e poi Moose va a segno con la Spear.

Vediamo un video sull’introduzione di Abyss nella Hall of Fame di Impact Wrestling.

McKenzie Mitchell è nella zona interviste con Eli Drake che parla di Bound for Glory e dice che vede una cospirazione di persone che vogliono strappare un pezzo di lui: prima La Parka e la sua sedia, ora Abyss e il suo tavolo. Questo è un luogo di lavoro insicuro e perciò farà causa a Impact Wrestling.

Andiamo in un bar di New York dove il LAX sta festeggiando la vittoria di Bound for Glory, ma i festeggiamenti vengono interrotti dall’arrivo degli OGz. King dice che hanno un messaggio da parte dei capi che sono stati così gentili da lasciare che lui e gli OGz tengano un pezzo di New York, ma a condizione che restino su lati separati. Konnan dice che sono nella parte sbagliata e li caccia. Gli OGz se ne vanno e il LAX ritorna a festeggiare.

Match 4: Alisha vs. Allie (2,5 / 5)

Scambio di prese tra le due e Allie ha la meglio con una Clothesline. Scambio di colpi tra le due e stavolta Alisha la meglio con delle Clothesline e poi connette con un Flatliner. Presa di sottomissione, ma Allie la tira giù per i capelli. Allie perde la testa e comincia a prendersi a schiaffi, poi connette con una Clothesline all’angolo e comincia ad attaccare violentemente Alisha! Infine la versione pazza di Allie termina il match col Codebreaker.

Winner: Allie

Dopo il match Allie continua ad attaccare Alisha e Kiera Hogan la ferma chiedendole cosa diavolo stia facendo. Allie ritorna normale e si sincera delle condizioni di Alisha che naturalmente non vuole avere nulla a che fare con lei. Il segmento termina con Alisha che termina nel backstage, mentre il pubblico chiama Allie “Psycho Bunny”.

Una nuova Knockout sta per fare il suo debutto a Impact Wrestling. Il suo nome è Jordynne Grace!

Match 5 (X Division Championship): Brian Cage © vs. Rich Swann (3,5 / 5)

Swann usa la sua velocità per avere la meglio e connette con un Enziguri, ma poi Cage evita un Flying Headscissors e lo schianta al tappeto. Serie di Clothesline all’angolo da parte di Cage, ma poi Swann lo fa finire fuori dal ring e tenta un volo dall’apron. Però Cage lo prende al volo e lo schianta contro il paletto. Si ritorna sul ring e Deadlift Suplex da parte di Cage. Torniamo dal break pubblicitario e Cage connette con un Fallaway Slam. Swann reagisce e connette con uno Springboard Kick. Cage riesce a prenderlo a mezz’aria, ma Swann risponde con un DDT. Schienamento, solo due. Cage evita il Phoenix Splash e connette con un Superkick, ma poi subisce una serie di calci. Altro schienamento di Swann, altro due. Cage risponde con un Pump-Handle Slam e tenta lo schienamento, solo due. Wrist Clutch Burning Hammer da parte di Cage. Poi tenta un volo dalla terza corda, ma Swann risponde con una Cutter a mezz’aria. Poi Handspring Cutter e 450 Splash a segno. Ma Cage riesce ancora ad rialzarsi al conto di due! Swann prova a chiudere col Phoenix Splash, ma va completamente a vuoto e Cage termina il match con la Weapon X.

Winner & Still X Division Champion: Brian Cage

Dopo il match arriva Sami Callihan e va faccia a faccia con Brian Cage, mostrandogli un filmato che prova che lui è la prima persona ad averlo schienato. Callihan lo colpisce con un colpo basso e prova a colpirlo con il titolo, ma viene steso da una Clothesline. Cage prova a terminarlo con la Drill Claw, ma intervengono i fratelli Crist. Jake si lancia dalle corde, ma viene preso al volo e subisce la Drill Claw mentre Dave Crist e Callihan rimangono sulla rampa.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
7
Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.