Nello scorso ottobre aveva suscitato molto scalpore la vicenda legata a Jordan Myles e alla t-shirt commercializzata dalla WWE, considerata razzista dallo stesso atleta. Dopo una lunga diatriba sui social, durante la quale Myles ha espresso le sue opinioni in maniera molto diretta, la compagnia ha deciso di licenziare il talento di NXT, il quale è poi apparso sporadicamente in alcuni show indipendenti con il suo vecchio ring name, ovvero ACH.

Ritorno alle origini

Nei mesi successivi al licenziamento dalla WWE, ACH aveva parlato più volte del ritiro dal wrestling, ma sembra che il suo destino sia ancora legato al ring. Nelle scorse ore, la New Japan Pro Wrestling ha annunciato che nel secondo episodio del suo nuovo programma americano STRONG (registrato a Los Angeles) avverrà il debutto proprio di ACH. L’ex atleta WWE lotterà in un Six Man Tag Team match insieme a TJP e Alex Zayne contro il trio composto da PJ Black, Blake Christian (anche loro al debutto) e Misterioso. Si tratta di un ritorno alle origini per ACH, il quale aveva combattuto per la NJPW proprio durante gli anni precedenti al suo ingaggio in WWE. La card di STRONG prevede anche un Tag Team match che opporrà la coppia composta da Clark Connors e Jordan Clearwater al duo di Logan Riegel e Barrett Brown.

VIAnjpw
FONTEwrestlinginc.
Jasper
Newsboarder e reporter di Raw, NXT e occasionalmente SmackDown. Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.