Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Friday Night SmackDown. Ci aspettano parecchie cose interessanti stanotte tra cui spiccano il match per i titoli femminili tra le campionesse Alexa Bliss e Nikki Cross contro Sasha Banks e Bayley, un nuovo confronto tra The Miz e John Morrison con Braun Strowman in vista del loro match di Backlash, Jeff Hardy ci racconterà i fatti della scorsa settimana che lo hanno visto coinvolto e Daniel Bryan e AJ Styles avranno un faccia a faccia prima del match che assegnerà il titolo Intercontinentale la prossima settimana. A raccontare le gesta dei nostro eroi, questa settimana c’è Dorian che torna dopo parecchio a scrivere di uno show WWE.

La puntata si apre con le immagini di Jeff Hardy che scambia qualche saluto con i gomiti con alcuni addetti nel backstage e dopo il video che riassume quello successo la scorsa settimana, fa il suo ingresso nel ring. Intanto Michael Cole ci comunica che Elias ha avuto in infortunio e che potrebbe stare fuori dal ring per almeno due mesi.

L’ex Hardy Boyz prende il microfono e dice di essere contento di rivedere tutti quanti, ringraziando la WWE e Fox per avergli concesso questi minuti utili a chiarire alcune cose. Come tutte le altre volte in cui è rimasto coinvolto in qualche problema, fa la solita pantomima di quanto lui abbia lavorato sodo nella sua vita per mantenere una certa ”sobrietà” agli occhi della sua famiglia. Dice poi di essere felice della conferma della sua estraneità dei fatti visto che ha eseguito diverse analisi risultando negativo in tutte. Conclude poi dicendo che sa benissimo chi è stato e fa il nome di Shemaus e che farà di tutto per fargliela pagare.

Sheamus entra e rimane sullo stage dicendo a Jeff di non puntare il dito contro di lui e che quello che lui sta facendo è accusare gli altri per i danni che ha commesso nella sua vita. Gli dice di ammettere le sue colpe una volta per tutte visto che non ha il coraggio di farlo per non deludere per l’ennesima volta moglie e figli. Jeff corre verso lo stage e si becca una Brogue Kick per due volte prima di essere scaraventato contro i plexiglass, mentre gli spettatori riservavano un dolce ”You Suck” all’indirizzo dell’irlandese.

Otis e Mandy sono nel backstage e trovano la corona di Corbin e il Mr. Money In The Bank decide di provarla, la sua fidanzata gli dice che gli sta molto bene. Arriva Baron alla sua ricerca e questo ovviamente è motivo per un match tra loro due tra poco.

King Corbin vs. Otis 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match di pochi minuti dove inizialmente Corbin domina ma poco dopo Otis si riprende e reagisce e arriva a preparare la Caterpillar. Baron esce dal ring e decide di concludere la contesa utilizzando una sedia, facendo scattare così la contesa. I suoi attacchi durano poco e alla fine Otis festeggia con Mandy nel ring.

Winner via DQ: Otis

Miz e Morrison a ”bordo di un van dai vetri oscurati” spiano Braun Strowman mentre arriva al PF prendendo in giro alcuni addetti ai lavori. Se la prendono anche con i fan dicendo che loro due non hanno mai avuto il rispetto e la gloria che si meritano, ma Braun facendo il mostro ha avuto molto più di quello che ha meritato e che a Backlash la sua vita diventerà un inferno. Braun poi viene inquadrato nelle cucine intento a bersi un frullato ma questo esplode scatenando la sua ira.

Kayla Braxton è intenta a intervistare Shorty G ma arriva Mojo Rawley e interrompe, dicendo che ci sono questioni più importanti di cui disquisire, tra cui la perdita del titolo di Gronkowski. Arrivano Cesaro e Shinsuke Nakamura e attaccano Shorty. Vi si unisce anche Mojo fino all’arrivo dei New Day.

Mentre Lacey Evans fa il proprio ingresso pronta per il prossimo match, Sonya Deville la interrompe e l’attacca.

Sonya Deville vs. Lacey Evans 3 out of 5 stars (3 / 5)

Incredibilmente il minutaggio di questo match è elevato arrivando a toccare quasi 13 minuti. Le due non si risparmiano e tirano fuori una prestazione convincente nonostante diversi errori, dimostrando una buona chimica. Ad uscirne male è l’arbitro che si infortuna ad una gamba chiedendo di essere sostituito. Sonya nel finale sembra avere la meglio dopo diversi minuti in cui la Sassy ha dato prova di grande forza, ma una distrazione di Mandy permette a Lacey di connettere la Women’s Right che le fa chiudere il pin vincente.

Winner: Lacey Evans

Kyla Braxton questa volta intervista Braun Strowman e il mostro si riferisce ai suoi due sfidanti di Backlash insultandoli, ma i Miz e Morrison hanno in mente un altro scherzo. Nel mentre che Stowman è intento a finire la sua catchphrase comandano a distanza la caduta di un liquido verde dall’alto, ma la vittima è la povera Kayla.

Renee Young è a centro ring con il titolo Intercontinentale e da il benvenuto a Daniel Bryan e ad AJ Styles.

Prende parola subito AJ e dice che sicuramente Daniel dirà di lui che è un codardo e poco dopo riceve la conferma. AJ replica che ognuno ha punti di vista diversi ma poi aggiunge che lui quando si guarda allo specchio vede un campione assoluto, il migliore della WWE. Dice di Bryan che è tutto cuore e nonostante non sia una cosa brutta lui la reputa parecchio stupida. Daniel gli risponde che hanno anche due modi diversi di comportarsi, AJ se vincesse il titolo sceglierebbe di difenderlo contro pochi scelti da lui e non contro un qualsiasi lottatore, e questo è quello che fa di lui un codardo. Daniel aggiunge che il suo ipotetico programma da campione è quello di difendere la cintura ogni settimana contro chiunque voglia conquistarlo aiutando gli altri a crescere e dimostrando che è lui il più forte. AJ risponde che il concedere opportunità a chi non le merita a lui non piace e chi vorrà il titolo dovrà guadagnarselo. Dice poi infine che la questione di Drew Gulak che è in poche settimane è arrivato ad ambire a grossi palchi è davvero strana e che è successa soltanto per via dell’amicizia che li lega. Drew arriva e attacca AJ e i due si affronteranno tra poco.

AJ Styles vs. Drew Gulak 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Le qualità dei due sono conosciute a tutti e nonostante i nemmeno 6 minuti tirano fuori una prestazione eccellente per un match da show settimanale. Parte centrale e finale molto veloce dove AJ arriva a preparare la sua finisher, ma Drew ribalta tutto chiudendo il pin con una Northern Lights Pin e lasciando Styles arrabbiatissimo a centro ring.

Winner: Drew Gulak

Tempo ora di un altro scherzo ai danni di Braun Strowman, infatti Miz e Morrison sono nel parcheggio e rompono il parabrezza della sua macchina con una mazza da golf e una da baseball.

New Day & Shorty G vs. Shinsuke Nakamura & Cesaro & Mojo Rawley 3 out of 5 stars (3 / 5)

Ovviamente il match è un filler che dura circa 10 minuti utile far prendere il fiato dopo il lunghissimo confronto parlato tra Brayn e Styles. Il tutto viene svolto come in altre occasioni dove l’underdog Shorty G si vendica dei suoi bulli. Il finale lo vede protagonista, infatti neutralizza Cesaro e Nakamura permettendo ai New Day di eseguire la loro Midnight Hour su un imbarazzante Mojo Rawley che chiudendo la contesa.

Winners: New Day & Shorty G

Braun arriva alla macchina e trovandola distrutta si infuria e comincia ad urlare. Chiede a delle persone se hanno visto Miz e Morrison e dopo un po’ di insistenza gli viene riferito che sono nel van. Ovviamente va lì e ribalta tutto.

Women’s Tag Team Championship: Nikki Cross & ALexa Bliss vs. Sasha Banls & Bayley 3 out of 5 stars (3 / 5)

Un buon main event, forse con un risultato troppo scontato visti i piani della federazione. 12 minuti pieni di azione e ottimo storytelling, nonostante la prestazione tecnica abbia lasciato a desiderare. La vittoria come da pronostico è stata di Sasha e Bayley che da oggi cominceranno il solito percorso della WWE nel far splittare coloro che hanno le cinture di coppia.

Winners & new WWE Women’s Tag Team Champions: Sasha Banks & Bayley

Sulle immagini delle due vittoriose si chiude questa puntata di Friday Night SmackDown e io vi do appuntamento alla prossima settimana sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
6.5
QUalità dei promo
7
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte