Benvenuti lettori di Zona Wrestling. Come sempre, oggi alla tastiera c’è The Notorious, pronto a riportare tutto ciò che è accaduto nell’ultima puntata di 205 Live. Senza indugiare oltre, incominciamo.

Pubblicità

Prima dell’inizio della puntata, Drake Maverick dice che intromissioni nei match per scopi personali non saranno più tollerate, e, per questo, Hideo Itami è costretto a saltare la puntata. Allo stesso tempo, il GM annuncia un incontro tra Mustafa Ali e Tony Nese, riconfermando pure il match annunciato settimana scorsa, indicando come quest’ultimo sia il primo atto della puntata.

Lucha House Party vs Drew Gulak, The Brian Kendrick & “Gentleman” Jack Gallagher

(3 / 5)

Prima dello scontro, i cattivi dichiarano di voler battere gli avversari, con Gulak che afferma di esser pronto a farli cedere.

Ad incominciare sono Kalisto e Jack Gallagher. I tre messicani dominano l’inizio del match, mettendo in seria difficoltà il team avversario. Neanche l’ingresso di Drew Gulak aiuta: con tutti e tre i performer fuori dal ring, Lince Dorado esegue un Suicide Dive su di loro, anche grazie all’aiuto dei compagni. La situazione viene ribaltata poco dopo, con Brian Kendrick che sgambetta Kalisto, il quale si trovava in piedi sulla seconda corda, impattando violentemente la testa contro il turnbuckle. Il messicano si trova in completa balia dei nemici, tanto che riesce a dare il cambio ai suoi compagni, ma Kendrick, intelligentemente, distrae l’arbitro, e quindi il tag non viene considerato regolare. Grazie ad una Tornado DDT, però, l’ex campione di categoria si libera dell’avversario, e dà il cambio a Gran Metalik, il quale mette in difficoltà Gallagher, nel frattempo entrato sul ring. Metalik infierisce sull’inglese in combo con Dorado, e Gulak entra in soccorso del compagno per evitare la sconfitta. Quest’ultimo tenta di concludere il match, attraverso uno schienamento illegale, ma l’arbitro lo coglie sul fatto. Poco dopo, Gran Metalik e Kalisto applicano un Suicide Dive in stereo su due avversari fuori dal ring, cosa che lascia Dorado indifeso dal Capitan’s Hook. Nonostante ciò, il mascherato ribalta la situazione con un Roll Up vincente e, per altro, irregolare.

Winner: Lucha House Party

Tramite un video pubblicato su Twitter, Itami dichiara che Murphy e Mustafa Ali non meritino il Main Event, e proclamando che, una volta diventato campione, tutti dovranno rispettarlo.

Buddy Murphy va a colloquio dal GM, con quest’ultimo che gli fa sapere che, prima o poi, potrà sistemare i suoi problemi con Hideo sul ring.

Ci viene mostrato un video di Mustafa Ali, il quale si dimostra pronto per riscattarsi da settimana scorsa nel suo incontro con Nese.

Akira Tozawa vs Local Competitor (Steve Irby)

[sv]

Non sto neanche a spiegarvi come si sviluppa l’incontro, lo sapete già.

Winner: Akira Tozawa

Per la seconda settimana di fila, viene annunciato il debutto di Lio Rush.

Viene ripreso Tony Nese intento a riscaldarsi, il quale lancia il guanto di sfida per il suo prossimo avversario.

Prima dell’incontro, TJP, tramite una breve clip, non si dimostra sorpreso dall’essere stato nuovamente escluso dalla puntata, avvertendo Maverick che arriverà il momento nel quale si renderà conto di chi abbia reso 205 Live rilevante.

Mustafa Ali vs Tony Nese

(3,5 / 5)

A sorpresa, Buddy Murphy accompagna il suo alleato, supportandolo a bordo ring. I due heel accerchiano il lottatore di Chicago, e per questo arriva Cedric Alexander per supportarlo.

Dopo questo siparietto, il match inizia con Tony Nese in controllo, con quest’ultimo che esegue principalmente mosse di potenza, ma Mustafa Ali riprende il controllo grazie ad un Drop Kick. A questo punto, entrambi gli atleti escono dal ring, cosa che permette a Murphy di distrarre l’avversario del suo alleato, e, favorito dal fatto, Tony scaraventa il rivale contro il paletto di sostegno. Grazie alla situazione creatasi, Nese incomincia una fase di pieno controllo dell’incontro, con Mustafa che si rimette in carreggiata grazie alla X Factor. Dopo diversi scambi, entrambi finiscono stesi al tappeto dopo una Double Clothesline. Poco dopo, The Super Athlete attacca l’avversario con un altro braccio teso, questa volta mal eseguito e, di conseguenza, abbastanza pericoloso, e, poco dopo, Ali risponde con un Superkick. Mentre quest’ultimo si prepara per la sua mossa risolutiva, Buddy trascina il suo braccio destro fuori dal ring, ma ciò crea solo una reazione negativa per i due: Mustafa Ali colpisce Nese con un Suicide Dive, mentre Cedric Alexander attacca Buddy Murphy, con la rissa che proseguirà nel backstage. Con i due che tornano sul ring, Mustafa chiude il match prima con una Tornado DDT, poi con la sua 450 Splash.

Winner: Mustafa Ali

Si chiude la serata con il vincitore che chiede di avere uno Triple Threat con Buddy Murphy e Hideo Itami.

Per questo, viene intervistato il GM dello show nel backstage, che conferma il match proposto dal wrestler di Chicago per settimana prossima.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
7.5
The Notorious
Ho 18 anni. Seguo il wrestling da quando sono bambino, ed è tutt'ora la mia passione. Mi autodefinisco un WWE guy, perchè mi interessa soprattutto la federazione di Stamford, ma allo stesso tempo, quando ne ho modo seguo anche le indipendenti. F**k The Mayweathers.