Secondo le ultime indiscrezioni, i dirigenti della 5 Star Wrestling avrebbero considerato l’idea di posticipare il torneo a 128 uomini, precedentemente organizzato per avere inizio il 21 Giugno a Liverpool.

Pubblicità

Ulteriore conferma viene fornita dalla pagina Facebook della federazione stessa, con il seguente post:

https://www.facebook.com/5StarWrestling/posts/1600662926664489

Quindi il torneo inizierà a Febbraio del 2018, lasciando con l’amaro in bocca tutti i fan che volevano godersi il torneo durante quest’estate, ma che questo rinvio non sia stato concretizzato per avere più tempo per inserire CM Punk all’interno del progetto? Seguiranno sicuramente aggiornamenti sulla questione.

  • NM Punk

    Rinviare un torneo molto pubblicizzato per i canoni della 5 Star, per l’illusiva idea di ingaggiare Punk mi sembra un suicidio.
    Io coglierei l’occasione per proporlo, anche senza Punk, sfruttando l’interesse che si è creato su di esso proprio grazie a questa situazione.
    Così si rischia di non avere Punk, come normale che sia e di perdere il trend del momento.

    • Gawd

      Non penso proprio che Punk centri qualcosa, dicerto non vanno a rinviare una cosa del genere per uno che manco fosse dio sceso in terra. Penso che l’offerta fosse fin dall’inizio una provocazione. Poi se avesse accettato, tanto di guadagnato.

      • NM Punk

        Allora bisogna capire il perchè, si saranno accorti di non avere neanche i fondi per andare fino in fondo 😉

  • Martellone™

    Alla fine arriva Hogan e lo vince lui.

  • Elia Notari

    Ospreay su Twitter è incazzato forte per questa cosa, se anche altri wrestler contattati per il torneo la pensano come lui allora la 5 star perderà parecchia gente e pubblicità.

  • Irish Tommy

    Non lo faranno mai.

  • JohnMorrison96

    E’ un progetto parecchio ambizioso, 128 persone sono tante.

  • Kaizer

    Almeno la WCPW è riuscita a fare un torneo con meno uomini

  • Eddie Guerrero

    ma come si fa a rinviarlo, anche perché non è un bene per i wrestler e neanche per i fans.