Pubblicità

"Today marks the beginning of a new era. You see, in this industry – just like in life – everything evolves. And what you see in this ring before you is the greatest example of Evolution you will ever see. Ric Flair, 16-times Heavyweight Champion of the World, the Nature Boy, the greatest professional wrestler of all time, a living legend. WHOO! Ric Flair has done it all and has beaten them all and done with a class and a style like no one else. Take it from me: There is no one better than Ric Flair. 

 

And all of the things Flair represents, I am today. I have taken all of those attributes and I have put them into the ultimate package. I have put them into a body that every man out there wishes he had and every single one of you women out there wants to be with. You top that off with a mind made for this business and you get the greatest Ring General of all time. You get the best that there is. You get The Game. You get the World Heavyweight Champion. Trust me, trust me when I tell you that there is only one diamond in this business. Hehe, and baby, you’re looking at him.

 

But Evolution always continues. And you have to look to the future. And I look to you, Dave Batista. Six foot five, 325 pounds of genetic stopping power, unbridled destruction. In a war, when all seems lost, you take out your biggest gun and you blow them all away. 

 

And Randy Orton. The business in his blood. Third Generation Superstar, the man has every gift a man can be given. Raw, raw genetic talent. Randy Orton is the diamond, Randy Orton is the coal that will be sqeezed into the next diamond. 

 

You see, in life, everything happens for a reason. That's just the natural process of evolution. You see, and if you don't have what it takes, you will be left behind. So if you wake up one day, and you’re lying in a hospital bed, and you’re all beat up and you’re wondering to yourself what in the hell happened, then there is just one answer for you: Evolution has just passed you by.”

 

Correva l’anno 2003, il giorno 3 Febbraio, e dopo un attacco a Tommy Dreamer, l’Evolution si presentò con questo promo di Triple H al grande pubblico. La stable più importante degli ultimi anni, ispirata dai Four Horsemen, era nata ufficialmente. Triple H rimarcò spesso il concetto di “evoluzione” nel suo promo. Avevamo il miglior wrestler della storia, il 16 volte campione mondiale, il Nature Boy, una leggenda vivente con una classe infinita. il Triplo non poté fare a meno di sottolineare come lui fosse quello che Flair era stato, l’unico diamante della sua stirpe, il wrestler migliore della sua generazione. Dopo questa piccola digressione su sé stesso, Triple H passò a presentarci il futuro, i wrestler che lui aveva preso sotto di sé e che voleva rendere delle stelle: Dave Batista, potenza estrema, un uomo da portare in guerra perché efficace come un carro armato; Randy Orton, un wrestler con il wrestling nel sangue essendo un lottatore di terza generazione, la pietra da sgrezzare per poi divenire diamante. La parte che amo viene qui. Traduco letteralmente: “Vedete nella vita tutto accade per una ragione. Questo è il normale processo dell’evoluzione. Chi non è all’altezza, rimane indietro. Quindi se un giorno vi svegliate in un letto d’ospedale e vi chiedete cos’è successo, c’è solo una risposta: l’ Evolution vi ha lasciato indietro”.

Questo promo ha, a parte la bravura di Triple H nel consegnarlo, una grande importanza storica: da qui abbiamo avuto una stable dominante, una stable capace di possedere ad Armageddon 2003 tutte le cinture di RAW, roster al quale appartenevano e che dominarono in lungo e in largo. L’azzardo che fece il Triplo pagò benissimo: lui e Flair costruirono da lì due future stelle, criticabili o meno, ma due future stelle, da una base veramente nulla. E pensando a ciò che è successo a RAW ieri notte si può solo ben sperare.