L’ex writer della WWE Tom Casiello ha rilasciato diversi tweet facenti parti un unico testo dopo la sua dipartita dalla federazione riguardo la sua vita in WWE ed il suo lavoro. Di seguito degli estratti dal discorso.

Pubblicità

“Penso che i McMahons siano, nonostante la loro eccentricità, veramente fantastici. E’ stato un vero piacere lavorare con loro”

“Credetemi quando dico che ho zero rammarico, ergo, non ho bisogno di spendere il prossimo anno a fare podcast lamentandomi del lavoro che amavo” (possibile frecciatina a Vince Russo?)

“Responsabile per la Women’s Revolution? Sarebbe superbo ed un insulto al duro lavoro che queste atlete hanno dato per questo risultato”

“Newsflash: Se Vince non vuole qualcosa, non si fa. Se Vince vuole qualcosa, si fa.”

“Chiunque stia speculando di un ritorno dei Bra and Panties la smetta. Queste ragazze sono infermabili, sono qui per rimanere, non ha importanza chi scrive le storie!”

FONTEwrestlezone e zonawrestling
EdoCFH
Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, sono un blogger a periodi alterni dall'età di 16 anni. Sono cresciuto a pane, metal e wrestling grazie a Triple H ed alla storica The Game. Band preferite: Mastodon, Gojira, FASK, 30STM, The Ocean / Wrestler preferiti: Kenny Omega, Dean Ambrose, Aj Styles, Johnny Mundo
  • Adriano84

    I “Bra e Panties ” match non li vedrei come il male assoluto se tornassero , non danneggerebbero le varie Sasha , Charlotte , Becky e Alexa che continueranno a battagliarsi per i titoli principali e invece nei feud secondari aggiungeresti un po’ di “pepe”e interesse con questa stipulazione e aiuteresti atlete meno brave come Eva Marie , Carmella ,Dana Brooke, Nikki Bella che sono meno brave sul ring a riemergere , almeno farebbero vedere un po ‘ di “merchandising” 🙂

    • Rowdy

      Creeresti un divarico nella divisione femminile: alcune atlete potrebbero dire “perchè loro fanno i match seri e noi dobbiamo fare le tr**e che sculetanno e si prendono a cuscinate?”

      • Adriano84

        La WWE deve accontentare un po ‘ tutti sia chi vuole vedere del buon wrestling femminile di livello sia chi vuole vedere tette e culi , se no non avrebbero creato i reality alla Total divas . Che cosa gli fai fare se no a Eva Marie quando torna ?? Ancora la storyline delle mille scuse per non combattere? La mandi a caso per il titolo? Stesso discorso per Carmella o altre che non sono a livello di Sasha ,Bayley ,Alexa , Natalya, Charlotte e Asuka non sapresti poi come impiegarle e in questo il ritorno dei “bra and panties” sarebbe una manna dal cielo , stai pur certo che se vengono pagate sculettano e si prendono a cuscinate molto volentieri .

        PS : Anche la trasformazione del personaggio di Emma ( che è comunque una wrestler capace di tutto rispetto) in Emmalina è già un indizio di come la WWE voglia strizzare l’ occhio anche ai fan di vecchia data che si ricordano delle varie Sable , Torrie Wilson , Candice Michelle

        • Rowdy

          Si ma non ha senso. “la wwe devve accontentare chi vuole vedere tette e culi” no, se voglio vedere queste cose vado su un sito porno, ce ne sono 8 miliardi, non vado a cercarli in uno show di wrestling.. E’ per colpa di ragionamenti come questo che ci siamo dovuti sorbire gente come santino o adesso elcoso li, perchè “la wwe deve accontentare tutti, anche i bambini”. E becchiamoci comedy scadente.

          • Adriano84

            Dai !! James Ellsworth è divertente ,è stato un buon diversivo nella faida tra Ambrose e Styles che è durata tanto e alla lunga avrebbe annoiato ; almeno che non gli facciano vincere dei titoli come Santino e rimane un elemento di contorno non da fastidio a nessuno ; e poi se un giorno in maniera rocanbolesca riesce a vincere il titolo intercontinentale contro Miz o Ambrose non griderei certo allo scandalo . la WWE è anche questo , in passato ti avrei dato ragione e mi ero allontanato dalla WWE proprio per le storyline trash assurde . il comedy scarso e alcuni match qualitativamente brutti o stoyline ripetitive che duravano troppo ; ma alla fine seguendo solo altre federzioni mi sono saturato di buon wrestling ma mi mancava qualcosa e quel qualcosa è proprio l’ intrattenimento made in WWE che solo lei sa fare , che potrà essere stupido ,illogico , demenziale e trash ma che alla fine intrattiene di più che un match perfetto e senza botch di un ‘ altra federazione , non deve essere la WWE a cambiare per noi ma al limite dobbiamo essere noi a cambiare se la WWE non piace più-Quindi in conclusione : W il ritorno di Goldberg che squsha in 2 minuti Lesnar, W Roman Reigns ,W le donnine semi-nude, W John Cena che quasi sicuramente vincerà la Rumble e andrà a prendersi il sedicesimo titolo a Wrestlemania ( a malincuore lo dovrò accettarlo), W Enzo nudo davanti a Lana ( che poi magari un paio di mutande ce l’aveva ma con la censura hanno voloto farcelo credere che fosse nudo) ma soprattutto W JAMES ELLSWORTH !!

            ps : Criticare la WWE perchè ci sono Ellsworth e le storyline trash è come criticare Game of Thrones perchè ci sono troppi personaggi ma alla fine lo si guarda comunque perchè lo guardano tutti .

      • Ma quello succedeva anche prima, poi vabbè, quelle meno brave sanno perfettamente di esserlo

    • Il passo in avanti per la WWE non sarebbe quello di far tornare i Bra&Panties match, ma offrire al pubblico del pro wrestling di livello. Sono sicuro che la WWE prima o poi riuscirà a dare una svolta al proprio prodotto, dato dal fatto che ci siano tantissime indy che offrono un prodotto migliore, a differenza di prima che c’erano solo 2 compagnie. Ci resta solo aspettare che “vecchie” figure lasciano carta bianca a HHH, Steph e Shane.

      • Adriano84

        Non è detto che tornino i bra e panties , ma dipende da come reagirà il pubblico , se durante un faida femminile di secondo piano il pubblico mugugnerà o se faranno un altro main event titolato di un PPV con le ragazze e al pubblico non starà bene alla fine qualcosa dal passato ripescheranno e il cambio del personaggio di Emma è un indizio importante che mi fa credere che la WWE è interessata a proporre del buon wrestling femminile ma alla fine vuole strizzare l’ occhio anche al pubblico più occasionale . Non ti credere che quando Vince non ci sarà più e la WWE sarà in mano a Stephanie , HHH e Shane le cose cambino molto , la WWE non diventerà mai totalmente pro-wrestling ,sarà sempre un mix tra pro-wrestling,show e intrattenimento , al limite NXT è dove sperimentano di più e si prendono anche qualche rischio in più perchè è il prodotto che si avvicina di più alla classica Indy , ma come abbiamo visto alcuni wrestler che a NXT funzionavano alla grande nel main roster hanno fallito o stentano a decollare , quindi c’ è da aspettarsi sempre un ritorno di qualche leggenda tipo Goldberg o altri a discapito magari di wrestler più giovani e talentuosi ma che ancora devono farsi un nome , purtroppo volenti o nolenti questa è la WWE e nel caso di Goldberg ha avuto ragione perchè il pubblico di Toronto era tutto dalla sua parte anche se in maniera illogica a squashato Lesnar in 2 minuti .

        • Ma la gente mugugna perché i writer (e Vince) non sanno gestire nemmeno il campione della federazione, pensa la divisione femminile. Su Emma c’è da dire che lei si è sempre posta in quel modo sui social, quindi non parlerei di vera e propria gimmick, anzi, io lo vedo più come libertà concessagli dopo il suo buon periodo prima dell’infortunio, con la possibilità di presentarsi in vesti più comode a lei e vicine alla sua persona (non a caso stiamo vedendo anche altri wrestler lasciati liberi di esprimere se stessi, ovviamente sempre nei limiti del booking).

    • mimmowwe

      :/ no..

  • Irish Tommy

    ”non ha importanza chi scrive le storie”

    ASSHOLE.

  • Frank

    “McMahonS”? Magari senza “S”. La regola della S finale non vale quando si scrive in italiano, non capisco perché ad alcuni non entra in testa… come quelli che scrivono “wrestlers” o “writers”… non si può sentire/leggere.

  • Molto umile ed uno dei pochi che non sputa nel piatto in cui ha mangiato, bravo

  • Eddie Guerrero

    grandissimo condivido in pieno quanto detto da lui, essendo che nonostante è stato licenziato comunque ha detto belle parole senza criticare.