E dopo due ottime puntate di Impact, ritorniamo a New York City per Destination X, la serata dedicata allo spettacolo made in X Division. Il piatto è ricco: Wolves vs Hardy Boyz, Austin Aries incassa l'Option C ed affronta Lashley per il TNA World Heavyweight Title. Oggi alla tastiera non c'è il buon Luca Carbonaro, ma Mauro Chosen One, che per una settimana racconterà le vicende della federazione di Nashville.

Pubblicità

 

La puntata si apre con un filmato di Austin Aries,che si carica in vista del suo match di oggi contro Lashley. AA elogia i fans di NYC ed afferma che l'uomo che ha inventato l'Option C, stupirà il mondo ancora una volta.

 

Dixie Carter fa capolino sul ring insieme al Team Dixie, formato da ECIII, Rockstar Spud, Rhino, Rycklon (Ezekiel Jackson) e Snitsky. Dixie se la prende con i fan, ritenuti di essere patetici, perchè ancora legati agli idoli della vecchia ECW, come Dreamer, Bully ray e Devon, tutti e tre malmenati durante l'ultima puntata di Impact. Non può riportare indietro la vecchia ECW, perchè quei wrestler se ne sono andati altrove per far più soldi, mentre la loro cara e piccola compagnia stava crepando. Però ha portato con se la vera ECW ma soprattutto la vera star della TNA: EC III. Ethan prende la parola e presenta la sua armata dell'estremo. Dalla sua destra abbiamo il vero campione della ECW, non più conosciuto con un nome uscito da un generatore di nomi casuali. Il buon Big Zeke sarà Rycklon. L'armata ha bisogno di un po' di artiglieria pesante: Gene Snitsky. E poi abbiamo un mercenario, uno della vecchia ECW, conosciuto grazie alla parola Gore: Rhino. ECIII lancia a Dreamer ed al Team 3D un'ultima sfida per il controllo della federazione. ECIII promette di ammazzare Dreamer, Ray e Devon una buona volta per tutte, in quella che sarà una guerra.

 

TNA Tag Team Championship: Wolves vs Hardy Boyz (5/5)

Il primo match della serata è forse quello più atteso da tutti. Wolves vs Hardys. Un dream match. Iniziano Edwards e Matt Hardy per i loro rispettivi team. Prime fasi del match molto equilibrate. Grazie all'arbitro distratto, Matt fa urtare il braccio di Richards contro le corde e permette agli Hardys di prendere in mano il controllo del match, grazie a delle buone manovre combinate. Davey prova a fatica a dare il cambio ad Eddie ma non ci riesce, perchè viene isolato bene all'angolo nemico. Richards evita il Poetry in Motion degli Hardys e finalmente da il cambio ad Edwards, che si scatena andando a segno con una doppia hurricanrana sui nemici. Doppia suicide dive degli Wolves che stendono gli Hardys. Fantastica combo Enziguiri Kick-German suplex degli Wolves ma Jeff si salva da possibile capitolazione al conto di due. Il match ora è diventato molto spettacolare. Gli Hardys riescono a far volare fuori dal ring i campioni di coppia e poi Jeff li stende con un super Poetry In Motion dall'interno all'esterno del ring. Gli Hardy provano a capitalizzare la situazione e Matt va a segno con la sua side effect e jeff con la sua Swanton Bomb su Edwards, ma saggiamente Richards butta fuori dal ring Jeff. Matt sale sulle corde e va a segno con un buon moonsault ma Richards salva capra e cavoli. Dagli spalti partono dei cori “This Is Awesome”: Matt va segno con la sua ice Pick, mossa di sottomissione, e anche Jeff fa lo stesso con Richards. I campioni sembrano vicini alla resa ma Richards riesce a gettarsi con il corpo addosso a Matt e salva la situazione. Matt si becca il calcio in mid air degli Wolves e poi la loro combo formata da double foot stoomp ma l'ex fat hardy riesce a salvarsi al conto di 2 e ¾ . Edwards stende Jeff Hardy con una senton fuori dal ring, ma Matt hardy va a segno con la sua Twist Of Fate su Richards, ma Davey riesce miracolosamente ad uscire dallo schienamento! Matt prova un superplex dalle corde ma Edwards lo colpisce con un bel calcio. Richards scende dal paletto e si carica Matt per una powerbomb, seguita dalla backstabber in mid-air di Edwards, che regala agli Wolves la vittoria odierna! Match pazzesco. Match dell'anno in casa TNA a mani basse. Chapeau ad entrambe le coppie! Nel post match, le due coppie si stringono la mano in segno di rispetto.

Winners and still tag team champions: The Wolves

Ci viene mostrato un bel recap dedicato al ritorno di Low Ki in TNA

 

X Division Three Way Qualifier: Low Ki vs Manik vs DJ Zema: (3/5)

Primo match per determinare chi si qualificherà al match, che la prossima settimana, decreterà il nuovo campione della X Division. Pubblico tutto dalla parte di Low Ki. Ritmo del match fin da subito molto veloce. Con un doppio missile dropkick, Zema stende i nemici e prova a prendere in mano il match. Bella versione della curb stomp in springboard di DJZ, che poi prova una springboard ddt ma Low Ki la reversa.. Manik applica una presa alle gambe di DJZ. Low ki lo prova a colpire con dei calci, ma Manik lo prende e va a segno con un northen lights suplex. Doppio dropkick di Low Ki che getta entrambi nemici contro il turnbuckle. Ki sale sulle corde ma Ion lo fa cadere. DJZema prova uno schienamento su Manik, dopo una doppia ginocchiata in corsa ma non ci riesce. DJZema va sulle corde ma Low Ki lo getta fuori dal ring. Manik prende il nemico alle spalle e prova una specie di Tiger Suplex, che viene reversato da l'ex Senshi in una double foot stomp, seguita poi dalla sua Ki Crusher che gli regala la vittoria odierna. Low Ki è il primo qualificato al three way della prossima settimana,che decreterà il nuovo campione della X Division

Winner: Low Ki.

 

James Storm sale sul ring e la TNA ci mostra un filmato che ci ricorda il tradimento di Sanada ai danni di The Great Muta,avvenuto la scorsa settimana. Storm afferma che finalmente lo studente si è svegliato, perchè finalmente non verrà più controllato da un uomo che non era nemmeno nella compagnia. Storm dice di essere il leader di una nuova rivoluzione e come nuovo mentore e amico di Sanada, farà in modo che riesca ad ottenere, quello che con The Great Muta non è riuscito a fare.

X Division Three Way Qualifier: Sanada vs Brian Cage vs Crazzy Steve(2/5)

E' tempo del secondo match di qualificazione per il titolo della X Division. Fin da subito, Cage prende in mano le redini del match. Cage si carica Sanada sulle spalle e poi prende anche Steve ed esegue un samoan drop ed una fallaway slam. Il giapponese prova a colpire Cage all'angolo ma viene gettato fuori dal ring. Intanto Crazzy Steve va a sulle corde ma Cage lo raggiunge. Steve cita Luis Suarez e morde Cage e poi lo stende con una sunset flip powerbomb dalle corde, ma Sanada interrompe il pin. Steve si ripete e morde pure il giapponese e lo getta contro il turnbuckle. Cage stende Steve con una variante del samoan drop ma va a vuoto con il moonsault in springboard dalle corde. Sanada ne approfitta e mette Steve con le spalle al tappeto con il suo tiger suplex ed ottiene la vittoria odierna.

Winner: Sanada

 

Nel backstage Bully Ray, Devon e Tommy Dreamer dicono di essere pronti ad andare sul ring per rispondere alla sfida lanciata da ECIII. Sempre nel backstage, Roode incontra Aries, che si prepara per il suo match con Lashley. Roode afferma che due anni fa era troppo sicuro di se e proprio per questo motivo ha perso con Aries. L'IT factor vuole evitare che AA faccia lo stesso errore ed afferma che due anni fa la vittoria di Aries non era una botta di fattore C. Aries lo ringrazia ed afferma di voler vincere il titolo alla faccia di MVP, e poi magari potranno affrontarsi loro due ancora una volta.

Devon, Bully Ray e Tommy Dreamer fanno capolino sul ring. Devon prende il microfono ed afferma che ECIII deve essere uno stupido, per aver osato sfidare i tre ad una guerra, visto che loro sanno come iniziarla e finirla al meglio. Dreamer prende la parola e afferma che è stato coinvolto in guerre, con i suoi amici, contro i suoi amici e con gente che ha sudato e sanguinato per i fans. Essere hardcore vuol dire aver la passione per il business, e molta gente nel backstage, ha la stessa passione di molti wrestler della vecchia ECW. Andrebbe in guerra con gente come Roode, Young, Joe, Aries e molti altri. Arriva ECIII scortato d Rhino e Spud. Carter afferma che la guerrà si terrà la prossima settimana. Bully risponde che nessuno vuole aspettare la prossima settimana per andare in guerra. Sottolinea che essendo in NYC, potrebbe iniziare una sommossa anche in questo esatto momento. Visto che ECIII può decidere quando, loro sceglieranno la stipulazione speciale: sarà un 8-man hardcore war. Ed in più, Bully promette su ogni singolo individuo presente nel business del wrestling, che la prossima settimana Dixie Carter verrà schiantata attraverso un tavolo.

Nel backstage le Beautiful People parlano del loro attacco a Taryn Terrell, Gail Kim della scorsa settimana. Secondo le BP, era una cosa da fare visto che tutti venerano Gail e Taryn, mentre dovrebbero venerare Angelina e Velvet. Le due terranno un importante annuncio la prossima settimana, al riguardo della situazione del titolo delle Knockouts.

Subito dopo, la TNA ci mostra un video dedicato ad un nuovo debutto nella federazione. Da quanto apparso nel video, sembra trattarsi di Jessicka Havok..

 

Xdivision three way qualifier: Samoa Joe vs Homicide vs Tigre Uno: (2.5/5)

Prima del match, Joe tiene in promo in cui rivela di aver parlato con Kurt Angle prima del match. Angle gli ha detto che staserà conta ricostruire la X Division. Ha riportato il vecchio ring e i talenti che piacciono alla gente, ma soprattutto ci penserà lui a ricostruire la divisione, soprattutto perchè sarà lui ad essere il prossimo X division Champion.

Homicide parte subito forte e stende i rivali con una senton al di fuori del ring. Dal ritorno dalla pubblicitaria, il match viene condotto in larga parte da Joe e Homicide. Ritorna anche Tigre Uno ed in match prende maggiore ritmo e spettacolarità. Bella mossa in springboard di Tigre Uno su Joe ma homicide salva la situazione. Homicide sfiora la vittoria con una springboard ddt ma il messicano si salva. Si va sulle corde e Tigre Uno prova una hurricanrana ma su Homicide ma joe lo intercetta. Il luchador prova una crossbody sul samoano ma va a vuoto. Homicide prova a volare dal paletto ma Joe lo blocca e lo stende con la Muscle Buster ed ottiene la vittoria. Quindi la prossima settimana, uno fra Samoa Joe, Low Ki e Sanada sarà il prossimo campione della X Division

 

Ci viene mostrato un video dedicato alla recente rivalità tra Abyss e Bram. The Monster, alla fine del video, sfida Bram ad un Monster's Ball per la prossima settimana e finalmente il britannico scoprirà quanto Janice, la sua mazza chiodata, può essere affilata

 

TNA World Heavyweight Championship: Bobby Lashley vs Austin Aries: (4/5)

Dopo una serie di provocazioni, Aries la butta sulla velocità, mentre Lashley sulla maggiore forza fisica. Aries prova la Last Chancery ma Lashley è molto abile ad uscirne. Aries con un dropkick getta Bobby fuori dal ring. Prova una mossa dal paletto ma il campione del mondo lo prende al volo e lo getta al tappeto con un belly to belly suplex. Dal ritorno della pausa pubblicitaria, Lashley ha preso in mano il controllo del match. Il campione della TNA si focalizza alla mid section del nemico ed Aries prova più volte a riprendersi. Lashley prova una powerslam ma Aries la evita e va a segno con una discus clothesline e poi fa volare fuori dal ring in nemico. Doppio axe handle dal paletto di Aries che poi va a segno con una neckbreaker sulle corde. Aries finalmente si carica. Prova il dropkick alle corde ma Lashley lo prende al volo e lo stende con una running powerslam. Lashley va per la spear ma Aries lo blocca e trasforma la mossa nella sua Last Chancery. Il campione del mondo riesce ad uscire dalla presa ed evita un tentativo di brainbuster del nemico. Riprova la spear ma va a sbattere contro il turnbuckle. Aries va a segno con il suo dropkick al paletto e poi connette finalmente con il brain buster! 1 2 ma Lashley si salva in corner. The Greates Man That Ever Lived va sulle corde per la 450 splash ma il campione esce fuori dal ring. Aries prova la sua suicide dive ma va a vuoto e sbatte brutalmente contro le barricate a bordo ring. Lashley ne approfitta e va a segno con la Spear che gli dona la vittoria odierna. Lashley rimane così campione del mondo della TNA.

Winner and still TNA World Heavyyweight Champion: Bobby Lashley

 

Voto alla puntata: 7/8

Cosa mi è piaciuto: Wow, wow wow…Destination X si candida ad essere il miglior evento TNA dell'anno. La visione del match fra Hardys e Wolves è altamente consigliata. Match molto bello. Forse il migliore della TNA nel 2014. Anche il main event è stato un ottimo match, soprattutto per la buona storia raccontata da entrambi. Devo ammettere che come campione Lashley sta facendo davvero bene, al contrario delle mie aspettative. Bene anche la ricostruzione della X Division e i segmenti fra ECIII e Bully ray, in vista della battaglia finale della prossima settimana.

 

Cosa non mi è piaciuto: Sinceramente l'unica cosa che ho trovato di negativo è la durata dei match della X Division. Forse troppo corti,anche se hanno fatto vedere delle buone cose (soprattutto nel primo della serata). Per il resto niente di negativo. Continua il trend positivo della TNA a New York. 3 show su 3 sono stati davvero ottimi. L'aria di New York fa davvero bene alla federazione

 

Per questa settimana è tutto. La prossima settimana ritornerà Luca Carbonaro e quindi si tornerà alla normalità. Da Mauro Chosen One, ci si rilegge la prossima settimana!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.