Dopo una grande edizione di No Surrender passata agli archivi, la TNA continua i suoi tapings, in quel di NYC, con un torneo denominato " Gold Rush " !! Vari lottatori si affronteranno tra di loro ed il vincitore finale avrà l 'opportunità di scegliere quale campione affrontare. Questo, e molto altro, nel report curato da Luca Carbonaro.

Pubblicità

 

La puntata di Impact si apre con l 'annuncio ufficiale di questo torneo , e con l'elenco dei lottatori partecipanti : MVP, Austin Aries, Magnus, Abyss e Roobie E. I loro avversari, però , saranno scelti a sorpresa. I cinque lottatori che proseguiranno, si affronteranno nel main event, tutti contro tutti, ed il vincitore avrà l'opportunità di ricevere una title shot a suo piacimento.

1) MVP vs Low Ki (4/5)

Match molto combattuto tra i due, quasi " strong style ", data la loro esperienza nella NJPW. Nonostane Low Ki metta, ripetutamente, MVP in difficoltà, alla fine a vincere è quest 'ultimo dopo aver evitato la finisher dell 'avversario ed essere andato a segno con la sua " Drive By ".

2) Robbie E vs Tajiri (2/5)

Nonostante l 'età, Tajiri si dimostra ancora in forma e lo dimostrano i cori del pubblico " You still got it ". Dopo aver eseguito le sue classiche trademark moves, tra cui la Tarantula, Robbie E lo fa impattare contro l 'arbitro. Tajiri, però si riprende, e gli sputa in pieno volto il green mist, andando poi a chiudere l 'incontro con il suo buzzaw kick.

Rockstar Spud parla dei suoi problemi con EC3 e le considera soltanto delle piccole incomprensioni. Dopo un pò, riceve una telefonata proprio da quest 'ultimo.

3) Austin Aries vs Knux (3/5)

Knux cerca di far prevalere la sua stazza fisica ma Aries è scaltro ed esegue molte manovre aeree. Nel finale, dopo averlo messo KO con una serie di discuss elbows, riesce ad inchiodarlo nella Brainbuster e si aggiudica l 'incontro.

4) Magnus vs Mr Anderson (3/5)

Il britannico domina buona parte dell 'incontro ma alla fine è Mr Anderson ad avere la meglio, grazie alla patentata Mic Check.

Un video ci mostra la ricca storia titolata del Team 3D e ci ricorda la loro introduzione nella TNA Hall Of Fame, che avverrà in quel di Bound For Glory, ad ottobre.

Mike Tenay e Taz annunciano che la prossima settimana Gail Kim dovrà difendere il proprio titolo femminile, dall 'assalto di Havok.

5) Abyss vs Samuel Shaw (2/5)

Sam Shaw cerca di mettere in difficoltà Abyss, accanendosi sulle braccia e sugli arti inferiori. Approfittando una distrazione dell 'arbitro, riesce addirittura a colpirlo con una sediata in pieno volto ma Abyss si riprende velocemente e lo mette al tappeto con la sua Black Hole Slam.

6) NYC Gold Rush : MVP vs Austin Aries vs Tajiri vs Abyss vs Mr Anderson (4/5)

Il main event è un tutto contro tutti e finisce al primo schienamento o sottomissione. Tutti e cinque i lottatori vanno a segno con le loro manovre caratteristiche, in un incontro molto equilibrato. Il mattatore della serata, però, è Austin Aries, che dopo aver atterrato Abyss ed MVP, con un poderoso suicide dive fuori dal ring, va a segno con le sue trademark proprio su quest 'ultimo. Dopo aver evitato la sua finisher, Aries lo chiude in un roll up ed ottiene il pinfall vincente !!!

E sulle immagini di un Austin Aries vittorioso, tra gli applausi del pubblico, si chiude l 'odierna puntata di Impact, appuntamento alla prossima !!!

VOTO ALLA PUNTATA : 7.5

Cosa mi è piaciuto : Una puntata molto insolita di Impact, in quanto interamente incentrata sul Wrestling lottato e priva di segmenti parlati. Interessante il formato del torneo ad eliminazione ed ottima la vittoria di Austin Aries, che potrebbe ritornare di prepotenza nella scena del main eventing.

Cosa non mi è piaciuto : Di solito critico apertamente alcune puntate per i troppi segmenti parlati ma in questa puntata sono stati del tutto assenti…….anche se almeno uno, magari della X-Divison o della categoria di coppia per continuare il feud, lo avrei gradito. In sostanza , però, puntata godibile che si lascia guardare senza problemi.