Intervistato dai Two Man’s Power Trip of Wrestling, James Storm ha parlato del cambiamento nello spogliatoio di Impact Wrestling e di Bobby Roode

Pubblicità

Il cambio in atto negli spogliatoi di IW:

“Stanno ridando ciò che merita ad Impact Wrestling. Jeff Jarrett è cresciuto con suo padre nel business a Memphis, come Dutch. I precedenti proprietari si facevano solo gli affari loro. Era troppo da organizzare per loro, e ora ci sono Jeff e Dutch che dicono a tutto quali sono i piani, se non ti piacciono puoi trovarti un altro posto dove stare. Il business dovrebbe girare così. Non ho firmato per essere un writer, ma per essere un Wrestler. Jarrett è molto rispettato dai ragazzi, e tutti lavorano molto duro, e sembra di essere tornati agli inizi della TNA, quando c’era un gruppo di ragazzi che nessuno conosceva come me, AJ Styles, Bobby Roode, Low Ki”. 

Il successo di Bobby Roode ad NXT:

“Non ne sono sorpreso. Bobby è come me, e se gli dai un’opportunità di fare qualcosa o lo metti in un ruolo, non importa quale, lui si impegnerà al massimo per renderlo grandioso e mandarlo over con il pubblico. Lo stesso è Eric Young”.