Il telecronista di Impact Wrestling Josh Mathews è stato intervistato qualche giorno fa dal giornale Sportskeeda riguardo la sua carriera nel wrestling e la sua permanenza con la compagnia di Orlando. Ha avuto parole particolari nei confronti della WWE, in comparazione al suo attuale lavoro.

Pubblicità

“Ad Impact ho molta più libertà che in passatto, maggiori opportunità per crescere in maniera esponenziale. La WWE è una macchina ben oliata da anni, non penso siamo in grado di replicarla. Slammiversary ha poco meno della metà degli anni della WWE. Però sai cosa c’è di bello qui? Lavorare senza avere il fiato sul collo, senza avere qualcuno che ti dice cosa e come fare qualcosa, strozzando il talento o le capacità dei suoi ragazzi. Qui non avviene, ed è una fortuna”.

FONTE411 Mania & Zona Wrestling
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • The Architect

    Peggior commentatore EVAH.

    • Soren_Kierkegaard

      oddio male lo e’, ma in una gara all time te ne trovo di peggio

      • ShowOFF

        Io ad esempio non distinguo ancora Saxton da Phillips, personalitá zero lol

        • Gawd

          Philips è molto meglio e non dovresti avere neanche dubbi a riguardo.

          • ShowOFF

            Non parlo di bravura, ma proprio di presa sul pubblico, che è quello che teoricamente dovrebbe riuscire a fare, sarà anche che il buco lasciato da Ranallo difficilmente sarà colmabile.

    • Mike Adamle ?

    • Nicola #BvP

      Due parole: Michael e Cole.

      • Marco Di Genova

        Non esageriamo.

  • bestsincedayone

    aspettiamo anche il ritorno a Stamford di codesto che adesso sputa nel piatto dove ha mangiato #albertodelriodocet

  • _Romanov_

    Eh si, infatti ad Impact hai dimostrato di essere un novello Jim Ross.

  • Gawd

    Già perchè comparare il lavoro di una compagnia che è stata più volte vicina all’orlo del fallimento, più volte trovatasi senza contratti televisivi e con una regia da far accapponare la pelle con la WWE, è la stessa cosa proprio.
    OVUNQUE troverebbe più liberta, capitan ovvio.

  • JohnMorrison96

    Come commentatore sei piacevole da ascoltare quanto un tacco su per il…
    Però hai ragione, a mio parere uno dei problemi della WWE odierna è il soffocamento della libertà d’espressione del personale

  • Eddie Guerrero

    sul fatto di non essere liberi di fare quello che vogliono o lasciarli liberi di creatività in WWE? è vero e condivido, pero adesso non attaccare anche tu la WWE come tutti quelli che la hanno lasciata.

  • Contro Nessuno

    Bella la vita così, eh…..
    Ma va….va…..

  • Tony Dillinger Terry

    Scopriamo l’acqua calda

  • Irish Tommy

    ”Slammiversary ha poco meno della metà degli anni della WWE.”

    Ma che caz** dice?