Recentemente intervistato da Yahoo Sports per promuovere Wrestle Kingdom 11, Kenny Omega ha risposto così ad una domanda al riguardo di un suo possibile approdo in WWE:

Pubblicità

“Se devo essere onesto, penso che la WWE stia cercando di creare un monopolio. Stanno prendendo diversi wrestler giusto per il gusto di averli sotto contratto. E’ una cosa buona e son contento per chi è felice di lavorare lì. Ho diversi amici in WWE che stanno facendo soldi. Purtroppo, molti stanno firmando per la WWE perchè in questo periodo sembra una cosa di cui vantarsi. Non puoi usarli tutti on screen. Da un lato, il mondo intero ha ora l’opportunità alcuni grandi talenti cresciuti nelle indy e molti di loro si stanno divertendo in WWE, quindi bene per loro. Ma da un altro lato, non potranno tutti essere usati in TV perchè il tempo è poco. Pian piano, varie indy finiranno per chiudere perchè non potranno mai tener testa alla WWE economicamente e perchè si stanno prendendo i migliori talenti in giro per il mondo. I fans stanno perdendo alternative. Voglio essere un’alternativa per i fans. A molti piace mangiare al McDonald’s. Sanno fare dei buoni panini, ma vi andrebbe di mangiare sette giorni su sette al McDonald’s ad ogni pasto? Probabilmente no, magari si ha voglia di cambiare posto ed andarsi a mangiare una bistecca. Magari non avrà la stessa fama del McDonald’s, ma c’è sempre dietro molta qualità ed anche nel wrestling esiste ovunque per i fans che vogliono avere delle alternative. Gente che vuole qualcosa di diverso ed io nel 2017 voglio offrire proprio questo ai fans”

FONTE411Mania & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.