Il wrestler di Impact Wrestling, Kongo Kong, ha recentemente partecipato al podcast ‘The Roman Show’, dove ha parlato del suo rapporto con Jeff Jarrett e di alcuni consigli ricevuti dal compianto Rosey.

Pubblicità

 

Su Jeff Jarrett: ”E’ uno dei datori di lavoro più cool con cui abbia mai lavorato, ha un fiuto eccezionale nel sapere cosa funziona e ci lascia una certa libertà sul modo di lavorare. Ciò mi ha aiutato a credere più in me stesso e ad esprimermi al meglio sul ring.”

 

”Rosey una volta mi disse: se mai ti capiterà di lavorare per Vince McMahon ti chiederà di comportarti da big man, di lottare come un big man e non ti lascerà mai fare i voli che fai ora. Non so quale fosse il suo punto di vista a riguardo, ma gli risposi: con tutto il rispetto, io non lavoro per Vince, ma se mai lo farò, lo farò a modo suo. Nel frattempo però voglio cercare di esprimermi come voglio io.”

VIAWrestlingInc
FONTEWrestlingInc
Irish Tommy
Ho 26 anni, seguo il wrestling dal lontano 2001, seguo principalmente la WWE, anche se ciò mi porta rancore e frustazione il più delle volte, una sorta di sindrome di Stoccolma. Quando trovo il tempo e non sono inghiottito dalle serie tv seguo anche RoH e NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.
  • Contro Nessuno

    Boooom!

  • Cole

    ‘The Roman Show’, ok.

  • Eddie Guerrero

    Mamma mia nella foto della news Kongo Kong fratello di King Kong, sembra Umaga.