Il mondo degli sport da combattimento è stato scosso in queste ore dalla notizia che il tanto vociferato match di boxe tra la star UFC Conor McGregor ed il legendario pugile Floyd Mayweather si farà.

Pubblicità

A godere della notizia non sono però soltanto gli appassionati di questi due sport, bensì anche l’ex WWE Mauro Ranallo. Il commentatore di origine italiana infatti ha appena confermato su Twitter che sarà lui a commentare il match, fortemente voluto dal suo network, Showtime.

Per Ranallo si tratta un po’ di una rivincita se pensiamo che solo pochi mesi fa è stato “costretto” all’addio da una complessa situazione personale, mai chiarita del tutto. A causa del suo addio è stato a lungo contestato dal pubblico l’ex campione del mondo WWE JBL, che i rumor vorrebbero principale responsabile delle dimissioni di Ranallo.

I collegamenti con la WWE relativi a questo match però non si esauriscono con Mauro Ranallo. In tanti ricorderanno che Floyd Mayweather ha preso parte ad un’edizione di WrestleMania, la 24, battendo The Big Show in uno dei match della card. Non c’è invece nessun passato in WWE per McGregor, che pure ha spesso fatto l’occhiolino ai fan, provocandoli e non escludendo di fare affari con i McMahon in futuro.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • Riccardo Amoruso

    A me la boxe fa schifo e non ne so molto, ma è davvero “leggendario” questo Floyd? Da quello che ho visto non mi pare un Tyson

    • wakko

      Non è come Tyson ma è leggendario sicuramente

    • bestsincedayone

      49 incontri, 49 vittorie e 630 milioni di dollari incassati.

    • Diciamo che è riuscito a completare un record, da professionista, di 49-0, esattamente come Rocky Marciano, il quale però era morto mentre era ancora in attività.
      Dopo l’ultimo match Floyd si è ritirato, probabilmente per rispetto nei confronti di Marciano, dato che se avesse proseguito sarebbe probabilmente riuscito a superarlo, ma ovviamente si sarebbe trovato nella condizione di superare un record che si è fermato a causa della morte di una persona.
      Dato che è sempre stato, da professionista, imbattuto, è sempre stato al top nel mondo della boxe e si è ritrovato, all’apice della sua carriera, a detenere 3 titoli.
      Inoltre è famoso anche per avere fatto affari d’oro,dato che nel suo match con Paquaio (dove quest’ultimo, nonostante fosse imbattuto, risultava primo nelle classifiche pound for pound) è riuscito a portarsi a casa oltre 400 milioni di dollari:
      Effettivamente non aveva uno stile da Mike Tyson, nè era particolarmente pericoloso, ma combatteva in modo molto difensivo e basandosi molto sul contrattacco e questo gli ha permesso non di dominare l’avversario, ma quanto no di non perdere, riuscendo così o a mandare al tappeto l’avversario dopo essersi difeso per tutto l’incontro o comunque di portarlo a casa ai punti per averne prese di meno

      • Riccardo Amoruso

        Grazie mille. Ti ho detto, di boxe non capisco niente se non proprio le basi, ma non la vedo mai perché mi fa davvero vomitare. Però mi interessava conoscere un giudizio più esperto su Floyd

        • Alla fine ti capisco, anche io, nonostante ami il wrestling e le arti marziali, la trovo veramente noiosa, eccetto forse i pesi massimi.
          Danno quasi l’idea di non farsi male, anche se ovviamente sappiamo bene che non è affatto così

          • Riccardo Amoruso

            A me è proprio questione di non apprezzare la violenza, Boxe così come MMA sono spettacoli che non mi attirano

          • La boxe non è violenta, la MMA volendo sì, specie la UFC, sono arti marziali miste, non sono incontri a tavolino, vinci se mandi KO l’avversario o se lo sottometti, e sì sono pericolosi, come può essere pericoloso e violento il wrestling. Deduco quindi che non sei un’amante della Attitude Era e della ECW, esatto?

          • Riccardo Amoruso

            Ma vedi, è l’idea di voler mettere KO l’avversario che non mi piace molto. Il wrestling è comunque “finto”, una lotta raccontata ma molto imperniata sullo spettacolo. Per quanto riguarda Attitude Era ed ECW, sono periodi che non ho vissuto ma ritengo che ciò che manchi oggi al business non sia la violenza. Sangue ed Extreme non sono mai stati sinonimo di buon prodotto a mio avviso

      • DeanAyane

        Beh, anche tu non scherzi visto che hai appena battuto Dio in un match di boxe! ^-^

    • _Romanov_

      Come ti hanno detto molti utenti qua sotto, i 49 incontri da imbattuto nei professionisti , sono già di per se un buon biglietto da visita. Aggiungo solo una chicca, lo chiamano “pretty boy”, perchè il suo sistema di difesa , shoulder roll, il migliore che io abbia mai visto, gli permette di finire gli incontri con il volto praticamente intatto.

      • giuseppe_97nk

        match fatto per soldi
        Maywheather vince sicuro

        • _Romanov_

          Poco ma sicuro, gioca “in casa”. Mcgregor può vincere solo per una casualità.

    • Metal Flyer

      Fondamentalmente è un po’ complicato fare un paragone tra due pugili con una differenza di peso di 30kg. Comunque per me se il record di 49-0 non lo rende leggendario poco ci manca

    • Non ha mai perso, quindi nella sua categoria di peso è il migliore, poi è molto probabilmente il pugile più famoso al mondo

  • Spero in una sconfitta di Conor, forse qualche anno fa ci potevo sperare di più, ma adesso la vedo dura.

  • Eddie Guerrero

    Contento per Ranallo che commenterà un match importante prendendosi una bella rivincità.

  • Contro Nessuno

    Secondo me questa cosa lo avvicina di più alla wwe

  • Stex14

    Gran colpo per lui, mi fa piacere, se lo merita!