Il mondo degli sport da combattimento è stato scosso in queste ore dalla notizia che il tanto vociferato match di boxe tra la star UFC Conor McGregor ed il legendario pugile Floyd Mayweather si farà.

Pubblicità

A godere della notizia non sono però soltanto gli appassionati di questi due sport, bensì anche l’ex WWE Mauro Ranallo. Il commentatore di origine italiana infatti ha appena confermato su Twitter che sarà lui a commentare il match, fortemente voluto dal suo network, Showtime.

Per Ranallo si tratta un po’ di una rivincita se pensiamo che solo pochi mesi fa è stato “costretto” all’addio da una complessa situazione personale, mai chiarita del tutto. A causa del suo addio è stato a lungo contestato dal pubblico l’ex campione del mondo WWE JBL, che i rumor vorrebbero principale responsabile delle dimissioni di Ranallo.

I collegamenti con la WWE relativi a questo match però non si esauriscono con Mauro Ranallo. In tanti ricorderanno che Floyd Mayweather ha preso parte ad un’edizione di WrestleMania, la 24, battendo The Big Show in uno dei match della card. Non c’è invece nessun passato in WWE per McGregor, che pure ha spesso fatto l’occhiolino ai fan, provocandoli e non escludendo di fare affari con i McMahon in futuro.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.