Il brano di oggi è Respectful, composto dai CFO$ e utilizzato come tema di ingresso per Dana Brooke.

Pubblicità

ChristiaNexus: Respectful è un buon brano rock che concorre a presentare Dana Brooke come una lottatrice diversa rispetto al resto del roster femminile, per lo più, per via del suo trascorso da bodybuilder. La base strumentale, d’altro canto, è abbastanza aggressiva (oltre che ben eseguita) e potrebbe essere utilizzata anche come tema di ingresso per un lottatore di sesso maschile; quanto al testo, sembra un po’ un’accozzaglia di luoghi comuni buttati un po’ viene, senza molto filo logico tra le frasi, passando da un “il rispetto non arriva per chi lo aspetta” a un “sono la cura per la tua malattia”, senza dimenticare “sono dolce ma anche cattiva”. Nel complesso, comunque, risulta un buon tema di ingresso per l’allieva di Charlotte/degna compare di Emma, che riesce a contraddistinguersi per lo stile musicale rispetto alle altre e che risulta abbastanza varia, per essere stata composta dai pigri CFO$.

Mauro Chosen One: Debutto in rubrica per Dana Brooke insieme alla sua attuale theme song. Pezzo rock cosa abbastanza atipica per le classiche theme song affidate alle lottatrici. Inoltre come theme è abbastanza varia visto che ha pure due strofe cosa che non tutte le theme cantate dei CFO$ possono vantare. Per la Brooke penso sia una theme molto azzeccata, visto che si presenta in modo diverso rispetto alle altre, aspetto più marcato in quel di NXT. Theme che mi è sempre piaciuta e che ritengo una delle più sottovalutate fra quelle dei CFO$, visto che è un ottimo pezzo sempre passato in secondo piano rispetto ad altre theme più famose.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.