Salve a tutti e benvenuti ad un nuovo report di Main Event! Lo show inizia con l’entrata del Tag Team Champion Stardust, il che vuol dire che il primo match è imminente.

Pubblicità

Stardust vs Jey Uso (3/5)

A quanto pare la WWE ha voluto variare un po’ e non ci ha proposto il classico 2 vs 2, ma un 1 vs 1. Vedremo, anche se non mi aspetto niente di spettacolare. Il match inizia e Jey lancia fuori dal ring l’avversario, per poi volare fuori dal ring e schiantarsi su di lui. Si ritorna nel ring, serie di chop. Stardust si mette in ginocchio e chiede pietà per poi cercare di scappare. Con astuzia riesce a colpire e stordire Jey, e subito dopo effettua un volo dalle corde che va a segno. Pin che arriva a 2. Ora Stardust ha il controllo del match mentre Jey è al tappeto. Serie di calci e poi headlock. Jey riesce finalmente a liberarsi, prova un kick alla testa ma Stardust riesce a scansarsi. Irish Weep alle corde, Stardust prova il Bulldog ma Jey lo schianta al tappeto. Jey però è esausto, e pur alzandosi prima di Stardust, viene comunque messo al tappeto. Viene tentato ancora una volta il pin che arriva però a 2. Stardust strappa la maglietta a Jey…HARDCORE MATCH! Jey non da segni di ripresa. Jey però con un Irish Weep riesce a mandare Stardust all’angolo, per poi colpirlo subito dopo con una CrossBody. Pin che arriva a un 2 scarso. Ancora una volta però Stardust riesce ad alzarsi prima di Jey, e lo atterra con un calcio in faccia. Comunque non mi sembra normale che un wrestler subisca una mossa e si rialzi prima di chi l’ha effettuata, soprattutto dopo 7 minuti di match… Stardust tenta il Roll-up e non gli riesce, allora Jey colpisce con un kick Stardust, ed anche lui tenta il Roll-up, che va a segno. VINCITORE: JEY USO.

 

La grafica ci dice intanto che oggi a Main Event,ci sarà Bray Wyatt.

 

Andiamo nel Backstage dove troviamo Tyson Kidd e Natalya. Nattie fa un discorso a Tyson Kidd, dicendo di amarlo e di essere fiera di lui, per poi dargli la buona fortuna. Kidd però si toglie il cappuccio, e si toglie le cuffie. Riesce a sentire solo il “Good Luck” di Nattie, per poi andarsene. Sigh.

 

Justin Gabriel vs Curtis Axel (2.5/5)

Chi si rivede a Main Event! Curtis Axel, che felicità! Suona la campanella e parte il match. I due si studiano con scambi rapidi di sottomissioni. Justin prova un tentativo di Bodylock, non gli riesce e allora anche Curtis va di Bodylock. Justin si libera e colpisce Curtis con una serie di calci, poi però viene atterrato con una Clothesline. Da notare come al commento i commentatori si facciano i fatti loro parlando di Orton e compagnia. Intanto nel ring Curtis chiude l’avversario in una Headlock. Gabriel riesce a liberarsi ed effettua un volo dalle corde, mettendo Curtis al tappeto. Gabriel prova il pin che arriva solo a 1. Sono passati circa 4 minuti di match e l’incontro è ancora lentissimo, come se di minuti ne fossero passati 50. Intanto Justin e Curtis si scontrano a vicenda, entrambi sono al tappeto e l’arbitro comincia a contare. I due si rialzano e Gabriel con una Clothesline si lancia fuori dal quadrato assieme all’avversario. Entrambi subito dopo tornano nel ring e Curtis prova il pin che arriva ad 1. Gabriel sembra essersi infortunato, ma Curtis infierisce con una serie di pugni. Gabriel anche se dolorante prova un volo dai paletti, ma viene lanciato fuori dal quadrato.  L’arbitro scende dal ring per accertarsi delle condizioni di Gabriel ma Curtis prende l’avversario e lo riporta nel quadrato, per poi chiudere il match con una ginocchiata in faccia. Il match comincia ad ingranare alla fine, bel ragionamento. Comunque mi pare strano che Axel  abbia chiuso il match così, riuscite a dirmi il nome di questa sua “””finisher”””? VINCITORE: CURTIS AXEL.

 

Promo su Sami Zayn e del suo percorso ad NXT.

 

Dopo il promo ci viene detto che oggi a Main Event ci sarà Sami Zayn vs Tyson Kidd.

 

Altro promo sull’Era Attitude, poi torniamo nel ring per il terzo match della serata.

 

Sami Zayn vs Tyson Kidd (W/ Natalya) (3.5/5)

Il pubblico intanto è tutto dalla parte di Zayn, come prevedibile. Tyson chiude Sami in una Headlock. Poco dopo però l’ex El Generico riesce a liberarsi e a mettere Tyson al tappeto. Sami da il tempo di rialzarsi all’avversario. Dopo essersi rialzato Kidd viene chiuso in una Bodylock. Tyson riesce a liberarsi e chiude Sami in una presa al braccio. Le sottomissioni –grazie a Dio- oggi durano poco. Sami riesce a liberarsi dalla presa di Kidd tramite un salto dalle corde, per poi atterrarlo più volte con una serie di Armdrag. Kidd chiede ancora del tempo per riprendersi. All’improvviso tenta di colpire Zayn che però lo atterra ancora una volta. Sami prova il pin che arriva a un 2 scarso. Sami chiude Tyson in una Headlock, che però come tutte le altre sottomissioni dura pochissimo. Tyson d’esperienza porta l’avversario all’angolo e lo colpisce con una serie di pugni. Irish Weep, Sami riesce ad agganciarsi alla testa di Tyson, per poi finire sull’apron. Sami prova il volo dalle corde, ma Tyson con un Dropkick lo fa finire fuori dal quadrato. L’arbitro inizia a contare, Tyson però scende fuori dal ring e colpisce Sami con una Neckbreaker. L’arbitro arriva a 8 e finalmente entrano nel ring. Tyson incastra Sami ai paletti. Tyson colpisce con un Running Dropkick la faccia di Zayn, che ora da segni di stanchezza. Tornati dalla pubblicità troviamo Tyson chiudere Sami in una Headlock. Sami riesce a liberarsi, e colpisce Kidd con una serie di Clothesline, seguite da un Dropkick. Tyson è chiuso all’angolo, Sami corre verso di lui ma viene colpito da un Big Boot. Tyson effettua un volo dai paletti e atterra Sami. Tentativo di pin che arriva a 2. Tyson ora è scatenato. Sami si trova con la testa affacciata sull’apron, e Kidd lo colpisce con un Leg drop, seguito da un Flying Elbow. Kidd prova più volte il pin, che però arriva sempre a 2. Sami riesce a riprendersi e colpisce Kidd con una Crossbody. Anche lui prova il pin che però arriva a 2. Sami prova la sua classica Powerbomb, Tyson riesce a fermarla, ma solo per un attimo perché Sami alla fine riesce ad attuarla. Kidd si trova sull’apron, viene sollevato, e Sami tenta la Suplex. La tenta anche Kidd, nessuno dei due ci riesce, e allora Kidd prova uno strano Roll-up, ribaltato a sua volta in un Roll-up da Sami, che a sua volta viene ribaltato in un altro Roll-up di Tyson Kidd, stavolta vincente. VINCITORE: TYSON KIDD.

 

Dopo una serie di promo e pubblicità di ben 9 minuti, possiamo procedere con il Main Event, che come sappiamo vedrà partecipe Bray Wyatt.

 

Sin Cara vs Bray Wyatt (2/5)

l risultato mi pare scontato, ci sono circa 5 minuti di match, vediamo cosa ci fanno vedere. Sin Cara viene subito portato all’angolo e colpito da una serie di testate e pugni. Irish Weep di Bray, Sin Cara prova una delle sue mosse dalle corde, ma viene evitata. Bray stende Sin Cara con una chop, lo rialza, e lo lancia ai paletti. Altra Irish Weep, dove stavolta Sin Cara riesce a evitare la Cloteshline di Bray e lo fa finire fuori dal ring. Subito dopo, Suicide Dive del wrestler mascherato. Bray viene riportato nel ring. Dura poco il dominio di Sin Cara, dato che viene atterrato e chiuso in una Headlock poco dopo essere risaliti nel ring. Sin Cara però riesce a stordire Bray aiutandosi con le corde. Bray è furioso e corre verso di lui ma viene colpito con un calcio alla testa. Sin Cara sale sulle corde, prova un Moonsault che però viene evitato, allora Wyatt lo colpisce con l’Uranaga. Bray si prepara a chiuderla, Spider Walk, seguita dalla Sister Abigail. VINCITORE: BRAY WYATT

 

angelConsiderazioni Generali: Allora, oggi abbiamo assistito a qualche ritorno a Main Event. Abbiamo visto il ritorno di Curtis Axel e di Bray Wyatt, ed entrambi hanno vinto. Cosa hanno in mente per Wyatt non lo sappiamo con esattezza, ma sicuramente è qualcosa comunque di importante. Per Curtis invece le cose sono più dure, perché ora si è separato da Ryback, il quale sta subendo un push importante. Ed il figlio di Mr. Perfect? Cosa farà? Bellissimo vedere Sami a Main Event, molto buono il suo match. Giusta anche la vittoria di Kidd, che non può permettersi di perdere match a caso. Inoltre oggi abbiamo visto una variante degli Usos vs Goldust & Stardust. Non è che sia stato questo grandissimo match, ma comunque va apprezzato il cambiamento.

 

devilCosa mi è piaciuto: Sicuramente il match di Kidd e Zayn. Carini anche Jey vs Stardust. Mediocre e soporifero Axel vs Gabriel

 

cryingCosa non mi è piaciuto: Sicuramente Wyatt vs Sin Cara, veramente troppi pochi minuti.

 

yesVoto finale: 6 e mezzo.

 

Per oggi è tutto, ci vediamo la prossima settimana con un nuovo report  di Main Event.

 

P.S: il report è stato finito alle 23 di Mercoledì,  ma dato che la maggior parte delle persone dormiva, è stato programmato per le 11:30 di Giovedì.  

 

P.P.S: Consigli per Main Event? Vorrei aggiungere la categoria “Momenti Clou dello Show”. Ovviamente il nome è da trovare, volevo sapere un vostro parere. Rispondete anche alle domande delle considerazioni generali!