Benvenuti ad una nuova puntata di Main Event! La puntata si apre con un promo riguardante il ritorno dell’Authority, poi ci fiondiamo nel ring: è già ora di lottare per le divas.

Pubblicità

 

Paige (W/Natalya) vs Nikki Bella (W/Brie Bella) (3.5/5)

Nikki inizia molto bene il match e atterra Paige massacrandola di pugni. Paige prova a reagire, dando un calcio allo stomaco a Nikki, che però riesce a mandare nuovamente al tappeto l’Anti Diva con un calcio volante. Solo per questa mossa da parte di Nikki il match prende la sufficienza assicurata. Tornando al match, Paige chiude all’angolo Nikki, che non tarda a scappare fuori dal quadrato. Dopo la pubblicità troviamo Nikki tirare un pugno in faccia a Paige, per poi tornare all’esterno. Paige si fa sorprendere e viene schiantata con un bump impressionante fuori dal ring. Paige riesce a tornare nel ring prima del conteggio di 10, ma comunque non riesce a imporsi. Nikki lavora molto sulle braccia dell’avversaria, che non accenna a riprendersi. Intanto il match ha superato i 6 minuti, anno nuovo Main Event nuovo. Nikki intanto nel ring continua imperterrita a distruggere le braccia di Paige con svariate prese sulle braccia. Prova svariate volte il pin che arriva sempre a 2. Il match prosegue così per quasi altri 5 minuti. Nikki attacca Paige, prova il pin, schernisce Natalya, e tutto torna a ripetersi. Headlock su Headlock, arriviamo alla fine del match e Paige riesce finalmente a riprendersi. Due Clothesline, un Dropkick, ma niente da fare, Brie la distrae e viene atterrata. Intanto fuori Nattie colpisce Brie, e a sua volta Natalya viene colpita da Nikki. La campionessa si distrae e Paige prova il roll-up, che non va a segno. Alla fine di una serie di colpi alla rinfusa Paige dal nulla vince il match con la RamPaige. VINCITRICE: PAIGE.

 

Sul ring entra Lana, che dopo il suo solito discorso chiede a tutti ripetutamente di stare zitti. Lana comincia a parlare di Ryback e del suo licenziamento. Dice di esser stata imbarazzata al ritorno dell’Authority e del licenziamento di Ryback.  Sul Titantron compare un video che raffigura Ryback durante un’intervista, dove dice che non sa cosa ha in serbo il futuro per lui, ma per ora se ne torna a casa. Lana ricomincia a parlare, dicendo che l’imbarazzo che Ryback ha avuto durante il suo licenziamento, non sarebbe stato niente in confronto all’imbarazzo che avrebbe avuto perdendo contro Rusev. Rusev aggiunge che Ryback sarebbe stato umiliato contro di lui. Rusev conclude il segmento dicendo di dominare la Royal Rumble e prendersi il posto meritato nel ME di WM.

 

Poco dopo Michael Cole ci avvisa che presto terrà un’intervista a HHH che andrà su WWE.com. Successivamente, torniamo nel ring.

 

Fandango (W/Rosa) vs R-Truth (0.5/5)

Il match dura quanto un’urinata prima di andare sulle giostre a Gardaland.  R-Truth in un primo momento prevale sul ballerino,  che però riesce a farsi sentire con un colpo alla nuca dai paletti. Nel “””finale””” del match, Fandango colpisce R-Truth con un Suplex, per poi chiudere il match con il suo volo dai paletti. VINCITORE: FANDANGO.      

 

Promo su Bryan e sul suo ritorno a RAW, poi ME.

 

Jack Swagger vs Titus O’Neil (3/5)

Titus prima del match dice di non preoccuparsi dell’Authority, perché la WWE ha un salvatore.  Swagger? No, bensì proprio lui,  T I T U S. Dopo questo bel discorso il match inizia e Swagger prova subito a chiudere Titus nella Patriot Lock, per poi lanciarlo fuori dal ring. Al ritorno dalla pubblicità Jack riesce a liberarsi da un pin che arriva a 2, per poi essere chiuso in una presa al braccio che dura qualche secondo. Swagger prova a farsi sentire ma viene colpito da un potente Big Boot.  Titus continua il suo dominio, prendendo l’All American American a calci e a pugni. Intanto assistiamo alla prima trasformazione in Super Sayan in WWE, da parte di Jack Swagger. Neanche un Sayan a quanto pare riesce a ribellarsi a Titus, che continua ad inferire su Jack.  Dopo svariati minuti Swagger si libera da una presa e atterra O’Neil con la sua Powerbomb, seguita da un Big Boot. Titus viene atterrato da una Clothesline e Swagger mette a segno la Swagger Bomb, per la prima volta al primo tentativo.  Ci avviciniamo alla conclusione del match. I due wrestler arrancano all’apron, e dopo un paio di tentativi Jack riesce a lanciare Titus fuori dal ring. Swagger scende per infierire ancora, ma Titus lo spinge contro i pali di sostegno. Malgrado tutto, Swagger riesce a salire nel ring prima del titano, che comunque appena rientra nel ring, mette a segno un Big Boot, seguito dalla sua finisher, la Clash of Titus. VINCITORE: TITUS O’NEIL.

 

Considerazioni Generali: PERCHE’ SWAGGER HA PERSO CONTRO TITUS. Migliorano le divas, specialmente Nikki, che comunque ha fatto vedere qualcosa oggi. Fandango e R-Truth senza senso, licenziateli per favore. Il personaggio di R-Truth con tutto questo poco spazio –e ringraziamo Dio- è inesistente, e quello di Fandango è meglio nasconderlo totalmente.

 

Cosa mi è piaciuto: Specialmente il match iniziale, ed anche il main event.

 

Cosa non mi è piaciuto: Truth vs Fandango, ovviamente.

 

The Best: Paige vs Nikki Bella.

 

The Worst: R-Truth vs Fandango.

 

Promossi: Paige, Nikki Bella, Swagger, Titus O’Neil

 

Bocciati: R-Truth, Fandango.

 

Voto finale: 7-.

 

Per oggi è tutto, ci vediamo la prossima settimana con un nuovo report!