Cari lettori del report di Raw, benvenuti. Quest’oggi siamo nella mitica Hydro Arena di Glasgow, il pubblico scozzese è caldo e alla tastiera c’è il vostro Corey. Buona lettura!

Pubblicità

Stephanie McMahon apre Raw parlando della sfida dei due brand alle Survivor Series e soprattutto di Lesnar vs Goldberg II che farà impazzire i nostalgici del wrestling mondiale. Dunque presenta i quattro membri del Team Raw per le SS, svelando che in serata si conoscerà il quinto membro del team. I quattro arrivano sul ring, e Stephanie annuncia loro che il quinto sarà nientemeno che Seth Rollins. Owens tenta una timida lamentela, non vuole Rollins in squadra perché sarebbe fonte di sconfitta ma Steph spiega il perché di quei 5 nomi: Strowman dovrà dare una lezione al suo ex capo Bray, Rollins e Reigns dovranno mettere fuori gioco Ambrose e Orton mentre Owens dovrà dimostrare di essere davvero il campione migliore al mondo. Chiede che lottino come se le loro vite dipendessero da quel match. In caso di sconfitta potrebbero anche perdere il lavoro. Jericho dice che con due stupidi idioti come Rollins e Reigns sarà difficile ottenere un buon risultato, lo Shield è morto perché quei due sono persone terribili. Qui scatta la rissa a quattro, con Strowman che attacca tutti. Stephanie è costretta a iintervenire: nel main event di questa puntata avremo un Fatal Five Way match tra i membri del team!

Viene annunciato che i New Day, Enzo e Cass, Gallows e Anderson, Cesaro e Sheamus, e i Golden Truth faranno parte del match a venti uomini delle Survivor Series.

Match 1: Rich Swann & Sin Cara vs WWE Cruiserweight Champion The Brian Kendrick & Noam Dar (2 / 5)
Grandissimo pop per Dar al debutto a Raw e al ritorno nella sua amata patria. Il match è discreto e vede un nuovo pin di Swann ai danni di Kendrick, cosa che manda in bestia il campione. Kendrick insulta Dar dopo il match dicendo che non ha talento né rispetto per un campione portando ad una rissa tra i due, finché il campione non sgusciate fuori dal ring.
Vincitori: Rich Swann & Sin Cara

Nel backstage segmento tra Stephanie e Sami Zayn, con la prima che al telefono invita il fratello a presenziare Raw la prossima settimana. Steph accoglie Zayn dicendo che è un wrestler che la irrita e che non ritiene debba avere uno spot alle Survivor Series, men che meno per rispondere alla sfida di Ziggler per il titolo intercontinentale – come deciso da Foley. Lei pensa che Rusev sarebbe più adatto al ruolo. Perciò stasera avremo Rusev vs Zayn, il vincitore sfida Ziggler alle SS.

Enzo e Cass arrivano sul ring per il loro consueto promo. Con loro tutti i team previsti per le SS. Enzo mette over la Scozia ed il suo pubblico, lo stesso fa Sheamus ma senza ottenere lo stesso riscontro, anzi venendo apostrofato da Enzo come un Lucky Charms leprechaun. Questo scatena una enorme discussione finché Goldust non riesce a riportare la calma. Arriva il New Day vestiti e dipinti come Braveheart. Big E riproduce il discorso del film ricevendo un buon pop. Tutti i team decidono di affidarsi ai campioni come loro capitani, ma i The Club dichiarano di volere una chance contro di loro. E si passa al match.

Match 2: Karl Anderson and Luke Gallows vs WWE Raw Tag Team Champions The New Day w/ Xavier Woods (2 / 5)
I campioni partono bene con Kofi, ma la parte più difficile questa volta la subisce Big E, con il The Club bravo ad evitare l’hot tag. Hot tag che arriva, sta per chiudere i conti ma il Club riesce a ribaltare la situazione e costruire su Big E la vittoria finale con la Magic Killer
Vincitori: The Club

Nel backstage Goldust è felice di poter avere uno spot alle Survivor Series. R-Truth lo gela: ha scambiato lo spot con una vacanza a Portorico offerta dagli Shining Stars. Goldust legge quel che prevede la vacanza e nota che i due portoricani li han presi in giro. Non contento della cosa, Goldust annuncia di volersi riprendere lo spot.

Nuovo video a favore della sfida Goldberg/Lesnar, i due saranno faccia a faccia nel corso della prossima puntata di Raw. Nel backstage Jericho e Owens cercano di convincere Strowman a passare dalla loro parte. Jericho si rammarica di averlo inserito nella sua lista, ma Strowman non pare molto convinto dalle loro parole. Anzi dice che qui esiste solo il Team Braun e se ne va. Parte un altro video, questa volta di Emma e il suo bel set fotografico per la gioia di tutti i maschi in visione.

Match 3: The Shining Stars vs The Golden Truth (1 / 5)
Match inutile e noioso che viene svuotato del suo significato e punzecchiato dal pubblico. Persino l’hot tag di Goldust non sortisce alcun effetto. In cinque minuti Primo effettua un roll-up sU Goldust e chiude.
Vincitori: Shining Stars

Micheal Cole presenta le donne del Raw Survivor Series team, con Charlotte in prima fila. La campionessa dice che lei è nata per essere una leader e che porterà il suo team alla vittoria. Entrano Nia Jax e Alicia Fox, i loro promo terminano nel vuoto. Quando entra Bayley la folla ha una reazione enorme, tale che la ragazza fatica a spiegare perché sarà l’ago della bilancia nel match. Quando Charlotte riprende la parola, viene sommersa dalle urla del pubblico a favore di Bayley. Riesce a dire solo che Dana Brooke sarà il quinto membro del team, ma Cole la ferma e dice che non sarà così. Arriva sullo stage Sasha Banks prevista come il membro finale del team. Sta per partire una rissa quando viene deciso un match (di coppia).

Match 4: Alicia Fox, Bayley and Sasha Banks vs WWE Women’s Champion Charlotte, Dana Brooke and Nia Jax (1,5 / 5)
Tecnicamente un improptu match, sicuramente un altro tag team match dal poco appeal col classico copione dove le heel dominano e le face vincono. Un big boot di Charlotte su Nia Jax fa precipitare l’incontro per le heel: fatta fuori Sasha, Charlotte non riesce as evitare Bayley to belly e viene sconfitta.
Vincitrici: Bayley, Sasha & Alicia

Nel backstage Seth Rollins viene minacciato da Strowman di non vedere il domani dopo il match di stasera. Si torna subito sul ring per un nuovo match

Match 5, Winner Faces Dolph Ziggler at Survivor Series: Sami Zayn vs Rusev w/ Lana (2 / 5)
Buona partenza per entrambi, si sente che c’è qualcosa in palio. Il problema del match è che, quando sta per decollare, finisce improvvisamente. Helluva Kick di Zayn e tutti a casa, lo spot di Survivor Series è salvo. Brutto passo indietro per il bulgaro che pare in via discendente.

Match 6: WWE Universal Champion Kevin Owens vs Braun Strowman vs Chris Jericho vs WWE United States Champion Roman Reigns vs Seth Rollins (2,5 / 5)
Match dinamico, che inizia con Reigns e Strowman sul ring segno che – magari – la WWE voglia puntare su una sfida tra loro nell’immediato futuro. Il pubblico, ironia, è dalla parte di Braun per la sua opera di demolizione del campione americano. L’ingresso di Rollins permette di togliere Strowman dalla competizione e proporre un tag team match con Jericho e Owens coinvolti. Nel finale Chris subisce la pedigree da Rollins, Owens colpisce l’avversario con un superkick e viene colpito a sua volta dal Superman Punch di Reigns, finendo sopra Jericho esanime: 1,2,3 e Owens vince in maniera casuale questo scontro. Lo show finisce qui.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
4
Evoluzione delle storyline
5
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • BelieveInHero

    Puntata di Raw indecente, sicuramente la peggiore post draft.
    Se mi avessero detto che in uno scenario wwe con campioni KO e Styles mi sarei annoiato a morte non ci avrei mai creduto. Booking team incapace come pochi

    • BelieveInTheShield

      Booking Team nullo.
      Questi non scrivono più niente, si limitano a buttare nel calderone storie strariciclate, segmenti tritri e ritriti alla nausea, persino i promo sono sempre gli stessi, tutti uguali con le medesime parole.
      Guardando lo show mi rendo conto sempre più che la puntata la tengono a galla le improvvisazioni dei singoli, momenti non scritti in cui un gesto o una parola possono fare la differenza e mandare over questo o quello.
      E pensare che hanno l’oro tra le mani…
      Che quadro desolante.

  • puntata abbastanza scadente, ma ci può stare, gli atleti magari non erano al 100% per via del fusorario.
    -Buona la vittoria del Club che li rende la mina vagante del team.
    non mi viene altro da scrivere per la troppo poca qualità della puntata.

  • _Romanov_

    Sinceramente avrei fatto vincere Rusev. Lo hanno distrutto in 1 mese. Zayn non sarebbe stato intaccato da un’eventuale sconfitta. Peccato. Avevo un minimo di hype, per conoscere l’avversario, tolto così , con un match di 5 minuti.

    • King Cuzzy

      Ziggler vs Rusev c’è stato mille volte solo un anno fa….

      • _Romanov_

        Si è vero , ma non per il match in se, che sa di visto e rivisto. Così hanno distrutto Rusev, che da giocarsela con Reigns , perde in pochi minuti con uno Zayn qualunque. Inoltre presto andrà in pasto a Lesnar. Io semplicemente avrei fatto vincere il match e la cintura a Rusev e avrei cominciato una storia da underdog che perde sempre con Zayn.

        • King Cuzzy

          Il problema è che tu avresti ragione: dare a Rusev il titolo e dare una storia a Zayn.
          Ma bisogna entrare nell’ottica della WWE: Rusev non è un top player (quando Roman perderà il titolo USA esso sarà ancora anonimo e toccherà a Rusev salvarlo per la terza volta ma è il massimo che può fare il bulgaro per loro), e Zayn vs Ziggler è una sorta di dream match.
          Comunque non penso che Rusev verrà distrutto: tra 2015 e 2016 ha resistito alla solita faida con Cena dalla quale solo Rollins, Owens e Styles (3 fuoriclasse) non sono usciti schiacciati, alla faida con Ziggler del 2015 (sconfitte e umiliazioni) e alla LON…….insomma, è bravo sul ring e sa farsi odiare, main eventer non lo sarà mai, ma nemmeno jobber, semplicemente a periodi subisce vuoti di idee come quasi tutti a parte qualche nome.

          • wakko

            Condivdo tutto

          • _Romanov_

            Beh io avrei provato a renderlo da ME. Solo che dopo la precedente scellerata gestione di prima e questa di ora, non avrebbe un minimo di credibilità.

          • King Cuzzy

            Anche io, ero un suo fan da quando tutti lo bollavano come big man anni 80 che sarebbe diventato un comedy act.
            la realtà è che non hanno idea di cosa fare con lui (come con tutti eccetto 5-6 superstars) e solo la sua bravura lo mantiene/manterrà a galla, non main eventer ma nemmeno ballerino o buffone.

          • _Romanov_

            Speremm..

        • wakko

          Chiedo venia ma Zayn è molto ma molto ma MOLTO sopra a Rusev !!Di E generico ti porto una decina di MOTY !!Rusev quanti match sopra al’8 ha fatto ?Dopo questa premessa e guardando al futuro prox voglio dire una cosa;Rusev è stato in pieno push per tanto tanto tempo e ora un “calo” fisiologico ci DEVE essere !Zayn da quando ha debuttato che ha raccolto ?

          • _Romanov_

            Non hai capito, non ho fatto un confronto tra i lottatori, semplicemente con la “mia storyline” nessuno sarebbe stato affossato ed entrambi ne avrebbero giovato. Un conto è un calo fisiologico, un altro è giocarsela con Reigns e perdere in 5 minuti con Zayn.

          • wakko

            Il “confronto” tra i lottatori era messo lì giusto per ricordare di chi parliamo detto questo beh Zayn fino ad ora cosa ha avuto dal MR ?Rispondi a questa domanda e “trovi” tutte le risposte

    • StratusFAN

      No, Zayn ha bisogno di un push e pure in fretta, non deve fare la fine di Neville.
      Rusev sarà anche stato distrutto, ma era una scelta necessaria in questo caso (anche se non credo si possa considerare tale per aver perso un match con Sami, parliamo comunque di un due volte campione U.S.A.).
      Sami aveva assoluta necessità di questo match a SS, ora devono solo lasciargli vincere il titolo contro Ziggler e poi le carte per un rilancio come si deve ci saranno tutte.

      • _Romanov_

        Non hai compreso il mio pensiero, il push di Zayn sarebbe iniziato con questa sconfitta. Non è un lottatore che può vincere tutti i match, non sarebbe una storyline per lui, quello puoi farlo con Reigns. Zayn deve essere un inseguitore , che perde le battaglie, ma vince le guerre.

        • StratusFAN

          Sì, ma direi che fino ad adesso ha perso abbastanza.
          Questo match doveva vincerlo per forza, per diventare lo sfidante di Ziggler.

  • superfly

    Scusate sono OFF TOPIC, ma l’editoriale POWER STRUGGLE non si apre.

  • Believe in the Shield

    A me la puntata non è sembrata cosi scadente, è chiaro che stiano tirando avanti in vista di SS, puntata di transizione, ma non scadente, si è visto di molto, molto, molto peggio.

    • TagliateIlPassato

      In parte concordo nonostante sappiamo che hanno fallato comunque l’ennesima puntata
      Anche il pubblico onestamente non l’ho compreso bene,preferire Strowman per me è troppo

  • The Architect

    Pochissima roba.
    Contento per Zayn che lotterà in casa alle Series. Bayley è stata la show-stealer.

  • King Cuzzy

    Ecco perché vorrei che la WWE avesse una offseason, quando non sai che fare prenditi una pausa, la WWE è come un cantante forzato a fare musica per obblighi contrattuali.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Manco in Gran Bretagna riescono più a tirare fuori uno show buono.

  • Alessio Massa Micon

    La dedica di Dar a Trav 🙁

  • Fallen star

    La faccia di Lana dopo essersi accorta di aver botchato il promo ed il pubblico sono state le cose migliori della puntata, e ho detto tutto.

    • SSC Napoli

      Cavolo,dove posso vedre quella scena?

  • Cristofer Bandini Bettini

    Caz.z.o per stendere Strowman ci sono voluti 3 super man punch… manco Lesnar…

  • wakko

    La prox settimana ci sara un BOTTO di “sangue” e contando che prima delle series vedremo in action..
    –2 leggende che si vedono molto poco(Taker e Mickie)
    –2 leggende che collidono dopo 12 anni(Goldberg e Lesnar)
    ……direi che una puntata scadente la si può tranquillamente “vedere”

  • MizThunder

    la cosa migliore della puntata è che ci ha evitato il draft a Raw di The Miz 😀

  • SSC Napoli

    Puntata deludente e assolutamente brutta..ciofeca proprio!!

  • Y2J

    Solo a me non è dispiaciuta?
    Pubblico fenomenale tra l’altro, l’Europa non tradisce mai

    • StratusFAN

      No, a me è addirittura piaciuta.
      Sarà l’hype per le Series, sarà che la puntata si è svolta in Europa, ma io l’ho trovata interessante. Ci sono stati gli sviluppi per gli incontri di SS e inoltre sono stati aperti dei possibili scenari per il post Series (le vittorie di Bayley e del Club, ad esempio).
      Sinceramente non capisco come si possa giudicare questa puntata “indecente”, quando ce ne sono state alcune di gran lunga peggiori.

      • Y2J

        Concordo, ci sono state alcune in cui non è successo davvero niente dopo la prima mezz’ora. Bho

  • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

    Sarebbe stata una puntata da 4 senza il solito grandioso pubblico britannico, da 3 e mezzo se contiamo il “Please America stand up” di Lana e le urla di Nia Jax

  • Marco Di Genova

    Belle queste tre ore di RAW eh. Tre ore di nulla con segmenti troppo tirati solo per riempire lo show.

    A Survivor Series, se dovessero fare il confronto del booking dei due show, SmackDown stravince a mani basse.

  • Eddie Guerrero

    certamente la puntata poteva essere migliore, ma questa non mi è dispiaciuta da vedere.

  • 3:16

    fantastici i cori per bayley..già mi immagino i brividi con questo coro a Wrestlemania dopo la vittoria del titolo

  • G.S.B

    ci lamentiamo di Dana ma Alica è bella ma in sto match non ha azzeccato una mossa le ha sbagliate tutte.

  • LORD_SUNSHINE

    BHe si è stata un po indecente, ho apprezzato il segmento delle donne ed il main event.

  • Stex14

    Opener: il “RAW Europeo” viene aperto, dopo un video recap di quello successo la scorsa settimana, dall’ingresso di Stephanie McMahon: la figlia di Vince inizia ricordando che tra 2 settimane ci sarà lo scontro RAW contro SmackDown alle Survivor Series in ben 3 incontri a eliminazione diretta con in più lo scontro “epocale” Lesnar contro Goldberg. Dopo questo breve riassunto vengono presentati uno a uno i membri del team RAW traditional partendo da Owens passando a Y2J, al campione US Reigns e infine a Strowman: oltre i quattro Stephanie ufficializza l’ultimo membro che si rivela Seth Rollins! L’ingresso di The Man non va giù a Owens che chiede alla moglie di HHH del perchè di questa scelta rispondendo che lei e Foley hanno scelto il meglio di RAW e tutti hanno un motivo per battere il team SmackDown se vogliono ancora aver questo posto di lavoro. Dopo la frecciata al team, Stephanie lascia il ring lasciando sul ring i 5: i JeriKO iniziano a tirarsela e prendere in giro tutti gli altri con Rollins che alla fine risponde con un pugno a Y2J scatenando la rissa che vede uscire vincitori Strowman e Reigns: la figlia di Vince ritorna sullo stage annunciando che stasera nel main event ci sarà un fatal 5 way tra i componenti del team

    Swann/Cara-Dar/Kendrick: il primo incontro della puntata si rivela esser un match con protagonisti gli atleti della cruiserweight division con il debutto nello show rosso dello scozzese Noam Dar, un nome che era già stato annunciato negli scorsi mesi come partecipante proprio della nuova divisione dei pesi leggeri. La contesa si rivela discreta e vede, per l’ennesima volta, la vittoria di Swann con un roll up su Kendrick. Nel post match discussione tra lo scozzese e il campione cruiserweight che finisce in rissa con Dar che riesce ad averne la meglio mettendo in fuga il suo ex tag team partner.

    Promo RAW team tag: ad aprire le danze sono gli Italo-americani che etichettano il team di SmackDown con il classico SAWFT. Poco dopo ecco arrivare anche il Club, i GoldenTruth e infine Cesaro/Sheamus: proprio l’irlandese prende la parola deridendo la Scozia e vista l’assenza del New Day si proclama capitano del team tag di RAW. Questa “scelta” porta a uno scontro verbale con varie prese in giro tra i presenti sul quadrato fino all’arrivo dei campioni di coppia travestiti/dipinti da Braveheart: Big E inizia a replicare il discorso del celebre film portandosi dalla sua parte quasi tutti i team tolto il Club che avverte che loro sono dentro ma che alla prima occasione colpiranno alle spalle tutti loro. A questo punto il New Day annuncia che Stephanie ha deciso che stasera ci sarà un incontro tra di loro e gli ex NJPW.

    Kofi/BigE-Anderson/Gallows: il secondo match, come annunciato pochi secondi fa, si rivela un incontro tag team non titolato tra il New Day e il Club; la contesa si rivela abbastanza discreta e vedere vincere, a sorpresa, proprio gli ex NJPW con schienamento di Anderson ai danni di Big E dopo la magic killer.

    Truth/Goldust-Epico/Primo: terza contesa dello show si rivela un ulteriore tag team questa volta valido per l’ultimo posto disponibile nel team delle Series tra i GoldenTruth (che erano già dentro ma usciti poco dopo) e gli Shinning Stars; il match si rivela breve e abbastanza mediocre dove a vincere sono proprio Epico/Primo con un roll up su Goldust prendendosi così ufficialmente l’ultimo posto per le Series.

    Promo RAW team women: Micheal Cole presente sul ring inizia a presentare una alla volta le partecipanti al team partendo dalla capitana Charlotte che minaccia tutte le componenti della squadra dello show blu; la seconda a uscire è Nia Jax che mette le cose in chiaro dicendo che non prende ordini da nessuno tanto meno dalla capitana; la terza scelta si rivela esser, a sorpresa, Alicia Fox dicendo che per sopravvivere alle Series metterà da parte le questioni personali con la samoana; quarto membro, già ufficiale la scorsa settimana, si rivela esser Bayley che fa fatica a fare la sua breve dichiarazione visto che il pubblico completamente in delirio per lei non riesce neanche a farla parlare. A questo punto manca il quinto membro che viene presentato, a fatica per i continui cori, proprio da Charlotte rivelandosi Dana Brooke: appena la protetta arriva sul ring viene subito bloccata da Cole che annuncia che a dir la verità il quinto membro è un altra ragazza cioè Sasha Banks che ritorna on screen dopo 1 settimana di assenza prendendosi l’ultimo posto disponibile. Con l’arrivo della Boss nasce un piccolo scontro verbale con la capitana Charlotte riguardo il loro vecchio incontro di H.I.A.C. che si conclude quando la figlia di Flair mette di mezzo Nia Jax.

    3 vs 3: la rissa verbale tra la Banks e Charlotte con la Jax di mezzo ha portato a un classico incontro a 6 con da una parte le 3 face Bayley, Fox e Sasha contro Charlotte, Nia Jax e Dana Brooke: la contesa si rivela abbastanza mediocre con qualche sbavatura di troppo soprattutto nel finale dove si vede lo schienamento finale di Bayley ai danni di Charlotte con il Bayley to belly.

    Zayn-Rusev: quinto match della puntata si rivela esser uno scontro tra il canadese e il marito di Lana valido per decretare lo sfidante di Dolph Ziggler alle Survivor Series; la contesa si rivela discreta e vede vincere l’ex campione di NXT diventando lui il prescelto di RAW che “accetterà” la open challenge dello show off valida per il titolo IC

    MainEvent: a chiudere la puntata, come annunciato da Stephanie a inizio show, si rivela esser proprio il fatal 5 way match tra i 5 membri del team RAW; l’incontro è stato discreto e sulla carta abbastanza deludente e ha visto vincere il campione universal schienando, per sbaglio, Y2J dopo esser stato tramortito da un superman punch di Reigns cadendo su Jericho che era già K.O. dopo aver ricevuto il pedigree.

    Puntata di RAW completamente di transizione basata sulla creazione dei vari team delle Series e poco altro, uno show mediocre.
    Il lottato è stato al di sotto della sufficenza con una particolare delusione nel main event
    A 1 settimana dalle Survivor Series sembra già tutto esser ufficializzato visto che i team di RAW sono completi e c’è la novità Zayn come avversario di Dolph.
    Da capire cosa succederà nella divisione cruiserweight come Swann che continua a vincere schienando Kendrick da almeno 2 settimane.
    Prossima settimana annunciato il faccia a faccia tra Lesnar e Goldberg e la presenza a RAW di Shane e Daniel Bryan