Signore e signori benvenuti alla prima edizione di Raw dell’anno da Tampa, Florida. Alla tastiera con voi, eccezionalmente, Corey mentre al tavolo di commento ci sono Micheal Cole, Corey Graves e Byron Saxton.

Pubblicità

Siamo subito sul ring dove troviamo un rinfrescato Mick Foley con un nuovo taglio di capelli. Il GM parla del match per il titolo Universale alla Royal Rumble e mostra la gabbia in cui abbiamo visto chiuso Chris Jericho una settimana fa. Ed è proprio lui a fare il suo ingresso assieme al campione Kevin Owens. Chris accusa Foley di abuso di potere e dice che nel 2017 non staranno dietro le sue stramberie. Foley risponde che quella di stasera sarà il primo show di Kevin Owens e che il suo ospite sarà Bill Goldberg, suscitando i cori del pubblico. Arriva Stephanie che difende Foley e rincara la dose annunciando Reigns vs Jericho nel main event, dove però Reigns può perdere la cintura anche per conteggio fuori. Jericho e Owens esultano, chiedendo però che Rollins venga tenuto fuori dalla contesa. Stephanie annuncia Rollins vs Owens, da disputarsi subito. Il perdente dovrà star fuori dal main event. Quindi sgrida Foley per i bassi ascolti e annuncia una ratings war.

1) Seth Rollins vs. Kevin Owens 1.5 Stars (1,5 / 5)
Tutti si aspettano una contesa accesa e qualcosina si nota, i due riescono ad evitare la mossa finale dell’altro e quindi si spostano fuori ring dove Owens decide di chiudere i conti colpendo Rollins con la campanella facendo scattare la squalifica. I due tentano ancora di colpirsi finché Kevin non scappa.
Vincitore per DQ: Seth Rollins

Dopo la pubblicità si torna sul ring per un altro match.

2) Cesaro vs. Karl Anderson 1.5 Stars (1,5 / 5)
Anderson in controllo nelle prime fasi del match, Cesaro cerca di stare in partita con suplex e uppercut ben assestati. Finale che attende l’overbooking e lo riceve: Cesaro è pronto per un superplex, Gallows cerca di interferire ma viene stoppato da Sheamus. Quale migliore occasione per Anderson? Neckbreaker e tutti a casa.
Vincitore: Karl Anderson

Andiamo con un po’ di annunci per stanotte: Strowman vs Zayn sarà un Last Man Standing, a bordo ring troviamo alcuni membri della squadra locale di NFL Bay Buccaneers. Avremo anche un promo di Brock Lesnar, di Goldberg e si parlerà di Royal Rumble! Ma torniamo sul ring…

3) Last Man Standing Match: Sami Zayn vs. Braun Strowman 2.5 Stars (2,5 / 5)
Zayn parte subito alla carica per stancare presto il suo avversario. Lo colpisce con un kendo ma sbaglia una manovra aerea e subisce un brutto colpo sulle barriere di protezione. Sami sente il colpo ma si rialza, in questo momento è Strowman ad avere la meglio colpendo e lanciandolo come una bambola di pezza. Ogni qual volta Zayn tenti di recuperare, Braun lo abbatte con la sua potenza. Un running powerslam pare aver chiuso ogni discorso, ma Sami si rialza al conto di 9. Allora Strowman completa la carneficina con un’altra powerslam sul tappeto fuori ring costringendo l’arbitro a contare fino a dieci. Nel post match Foley arriva coi medici per soccorrere Zayn, Strowman prende il suo avversario e lo lancia contro le barriere di protezione prima di andar via.
Vincitore: Braun Strowman

Uno sguardo a quanto accaduto tra Gallagher e Daivari la scorsa settimana. Il britannico scherza un po’ con il New Day prima di allontanarsi.

Il New Day sale sul ring per un promo annunciando che saranno nel main event della Royal Rumble. Li interrompe Titus O’Neil in modo da chieder loro di entrare nel gruppo. I ragazzi non sembrano impressionati, anzi Woods lo sfotte. Titus dice che Woods è l’anello debole del New Day. Woods lo sfida ma riceve un colpo dal suo avversario. Arriva l’arbitro, è tempo di match.

4) Titus O’Neil vs. Xavier Woods 1 Stars (1 / 5)
Match riempitivo semplice semplice dove non viene mostrato granché. A dispetto della presenza, né Kofi né Big E intervengono nel match. Non ce n’è bisogno: dopo un momento di difficoltà, Xavier Woods trova il pin con un veloce roll-up.
Vincitore: Xavier Woods

Discussione tra Stephanie e Bayley per la presenza di Dana Brooke come arbitro speciale del match di settimana scorsa. Stephanie le dice chiaramente che lei non l’avrebbe mai voluta a Raw, è stata una scelta di Foley. Bayley è troppo ordinaria per Raw. La ragazza risponde che non avrà un nome famoso come Charlotte ma lei appartiene a Raw e merita di esser campionessa. Stephanie allora sancisce Bayley vs Nia Jax per stanotte: chi vince, sfida Charlotte alla Rumble per il titolo.

Cedric Alexander è nel backstage con Alicia Fox, Noam Dar si avvicina e si scusa con loro, ma in una maniera molto dolce con la Fox. Cedric si innervosisce ma viene fermai dalla ragazza che lo invita a star concentrato sul prossimo match.

5) Cedric Alexander vs. Drew Gulak 1 Stars (1 / 5)
Contesa troppo veloce e di riempitivo tra i due, che sono bravi ma hanno un minutaggio scarso a favore. Il finale arriva quando Nese e Alicia discutono a bordo ring, Cedric si distrae e Gulak si prende il roll-up vincente.
Vincitore: Drew Gulak

Dopo il break pubblicitario, siamo di nuovo sul ring.

6) WWE United States Title Match: Chris Jericho vs. Roman Reigns (c) 2.5 Stars (2,5 / 5)
Reigns non può essere squalificato né contato fuori, pena la perdita del titolo. Kevin Owens è bannato da bordo ring. Partenza vivace, Jericho prova a vincere per conteggio fuori in modo da rendere più semplice la contesa. Reigns fallisce sia un Superman Punch che una spear, riesce a superare una codebreaker ma è costretto a soffrire la Walls of Jericho. Roll-up di Reigns vale solo il 2, Jericho distrae l’arbitro e prova a colpire l’avversario col titolo americano ma senza successo. Reigns rischia di farsi squalificare e giunge la codebreaker di Jericho,solo conto di 2. Frustrazione per Y2J, distrazione e spear di Reigns. Si chiude qui, Roman rimane campione degli Stati Uniti.
Vincitore e ancora campione Stati Uniti: Roman Reigns

Nuovo stacco pubblicitario e quindi ancora un match.

7) The Brian Kendrick vs. TJ Perkins 1 Stars (1 / 5)
Grande considerazione per i cruiser che hanno ben due match stanotte ma non ne beccano uno con un minutaggio decente. Non si vede quasi nulla in questa contesa, Perkins vince con una Knee Bar rendendo ancora più poveri il regno e la credibilità di Kendrick.
Vincitore: TJ Perkins

Promo sul primo WWE UK Title tournament. Quindi ancora sul ring per un match.

8) Enzo Amore e Big Cass vs. Jinder Mahal e Rusev 1 Stars (1 / 5)
Big Cass annuncia che Enzo è infortunato e non può lottare, ma pretende comunque un handicap match. Inutile dire che anche qua non si veda nulla, giusto il Big Kick con cui Rusev abbatte Cass e porta a casa la vittoria.
Vincitori: Jinder Mahal e Rusev

Piccolo recap del Last man standing tra Strowman e Zayn, break pubblicitario e siamo sul ring con le donne.

9) #1 Contenders Match: Nia Jax vs. Bayley 1.5 Stars (1,5 / 5)
Charlotte si accomoda al commento. Nia prende subito il comando delle operazioni, respingendo ogni reazione della sua avversaria. Quando sta per chiudere ogni discorso, scatta la musica di Sasha Banks che arriva sullo stage e distrae la Jax. Bayley to Belly suplex e tutti a casa. Sasha raggiunge Bayley e festeggia con lei mentre Charlotte alza al cielo la cintura.
Vincitrice: Bayley

Al rientro dalla pubblicità è tempo di Kevin Owens show. Il campione è in compagnia di Jericho. Il pubblico canta il nome di Goldberg ma Owens lo zittisce annunciando Jericho. Chris mette il pubblico di Tampa nella sua lista e rivela che sarà nel Royal Rumble match. Owens si risente di questa cosa spiegando come i due potrebbero ritrovarsi l’uno contro l’altro a Wrestlemania. Prima che Jericho possa rispondere, arriva sul ring Goldberg. Da Man dice che Y2J sarà il primo da mandar fuori alla Rumble. Jericho, in risposta, lo mette nella lista. Owens gli chiede se sta cercando di intimidirli e gli dice che in realtà non rappresenta nulla davanti al campione Universale. Scatta la musica di Paul Heyman!

Paul dice che Lesnar non è presente stasera ma sarà alla Royal Rumble. E farà quello che sa fare meglio: eat, sleep, eliminate, repeat. Goldberg dice che si prenderà personalmente cura di Lesnar alla Rumble. Poi chiunque sarà campione, se Owens o Reigns, ci sarà solo la data di Wrestlemania 33 tra lui e loro. Reigns arriva sul ring e dice che Owens e Jericho rimarranno delusi dalla Rumble perché nessuno dei due vincerà. Quindi si gira verso Goldberg e lo guarda dritto negli occhi in segno di sfida. Nuova musica d’ingresso e questa volta tocca a Braun Strowman presentarsi. Il gigante va subito a contatto con Reigns e Goldberg, lunghi sguardi, quindi i due lo colpiscono con una doppia spear! Strowman finisce fuori ring, faccia a faccia tra Reigns e Goldberg prima che il campione Us lasci la scena al suo collega più esperto per il saluto finale.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
5.5
Evoluzione delle storyline
5.5
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • Andrea Cocchiarale

    Paura che Reigns vinca lo Universal Title alla Rumble: tanta.
    Paura che Strowman vinca la rissa reale: tantissima.
    Paura che ci toccherà Reigns vs Strowman a WrestleMania, magari anche come Main Event: esageratamente tanta.

    • Kish

      paranoia: tanta.
      con un cena vs taker alle porte credi veramente che diano il main event a roman vs strowman?

      • greatmarsi

        col vecio tutto è possibile, soprattutto quando si parla di SuperRomano

  • TheBone

    Quel faccia a faccia finale tra Goldberg e Reigns mi ha fatto sbiancare, gli scenari possibili sono tanti e non ce n’è uno che mi piaccia. Sarà un’altra WM de me… Ancora una volta si è sprecata la grandissima occasione di dare lo US title a Jericho, comunque incredibile quanto sia marcia la policy della WWE. Reigns viene sospeso per infrazione del WP e lo pushano ancora più di prima. Maddox dice “cazz-0ni” al pubblico e viene licenziato. Vergogna.

    • Kish

      “pushato più di prima” mi sembra esagerato. e poi perchè dare così, dal nulla, a jericho il titolo usa? stiamo scherzando? ci lamenteremmo del booking a caso poi…

      • TheBone

        È ancora nel giro titolato massimo, chiude ogni puntata e in più ora ha pure il titolo us. Cosa devono fare di più per pusharlo?
        “Dare dal nulla”, stanno feudando da tipo un mese, non ho capito secondo i tuoi standard come dovrebbe avvenire il passaggio di un titolo.

        • Kish

          jericho non se ne fa nulla del titolo USA, come non se ne fa nulla nessuno da quando cena lo ha perso nel 2015. E comunque volenti o nolenti reigns è uno dei nomi più grossi oggi, è inutile farsi il callo. sarebbe stupido non usarlo, dopo tutto. èd è la superstar al quale il pubblico reagisce di più. a livello di catalizzatore è quasi un john cena. però cena è un gran wrestler.

          • creator

            Cosa significa non se ne fa nulla ?? Jericho è il miglior performer dell’intera wwe al momento, conosciamo la sua innata capacità di rendere interessante qualsiaisi cosa, inoltre, non la vedo una cosa sbagliata dargli lo U.S. come premio alla carriera (unico titolo che non ha ancora vinto).
            Poi ti chiedo, a fronte di quello che abbiamo visto fin ad ora, Reigns cosa se ne fa dello U.S. invece ?? Sia ben chiaro che, per i motivi da te citati, trovo corretta l’idea di dare il titolo a Reigns, ma non basta essere un gran nome per dare valore ad un titolo. Era ovvio che nel breve periodo Reigns sarebbe stato mandato per lo Universal title, apparte Rollins è l’unico altro Main Eventer face di Raw e Rollins ha avuto le sue possibiltà. Era quindi ancora più ovvio che lo U.S. title sarebbe passato in secondo piano. Quindi mi chiedo, non potevano aspettare per dargli il titolo ?? In tutto ciò colui che più ci ha rimesso é Rusev. Un wrestler che in 1 anno ( dal 2014-2015) ha fatto dei miglioramenti enormi, alla pari della sola Charlotte e che si meriterebbe un trattamento sicuramente migliore di quello che sta ricevendo.

          • Kish

            su rusev sono d’accordissimo, e non solo perchè è l’uomo più meraviglievole del mondo. a parte gli scherzi, rusev sul ring è molto buono, il personaggio poi a livello heel è una garanzia. forse è lui che non ha abbastanza dedizione lavorativa o ambizione. su jericho credo proprio che sia lui a non volere dei titoli. si limita a lavorare con i giovani talenti (ke poi owens giovane, insomma..)

          • TheBone

            Jericho riuscirebbe a dare grande rilevanza al titolo visto che è over come pochi, senza considerare il fatto che essendo impegnato nel giro titolato massimo come ora Reigns non se ne fa niente del titolo. Che un wrestler vada utilizzato non vuol dire che debba essere sovrautilizzato e strapushato.

    • Frate indovino che a 3 mesi da Wrestlemenia sa già che sarà una me@@a. Non c’è stata ancora la Rumble e già si tirano queste conclusioni. L’ottimismo voooola

      • TheBone

        Perché tu hai ancora speranze per la Rumble? La Rumble è diventato il ppv più scontato, ogni anno si riesce ad azzeccare il vincitore 5 mesi prima.

        • 3:16

          quest anno non si sa chi vince

          • TheBone

            Se partecipa Taker, vince Taker.

          • It!

            Non sono d’accordo, non è assolutamente sicuro che Taker partecipi perché la sua faida contro Cena si scrive da sola. Anzi, secondo me ci sono almeno 5 potenziali vincitori della Rumble, soprattutto se Taker contro Cena lo fanno senza titolo. Poi se indovini il vincitore bravo tu, ma non dire che i risultati sono scontati.

          • Milo

            Conta che lui l’ha detto un po alla “confusa” poiche in effetti, le royal rumble dal 2013 ad oggi sono state facilmente pronosticabili. Te per 5 intendi? Balor,Taker,Jericho,e? Non penso strowman e altri non me ne vengono in mente

          • It!

            Taker, Balor, Jericho, Joe, Wyatt, senza contare gente come Nakamura o Zayn che la loro possibilità sempre ce l’hanno. Inoltre la WWE sta postando diversi match di Randy Orton, potrebbe essere un indizio. Poi mettetevi il cuore in pace, o lo vince uno random e vi incazzate perché fa schifo oppure lo vince uno che lo merita e dite che è troppo scontato.

          • Milo

            Ma va io sono dalla tua, piu che altro penso che wyatt e orton siano impeganti tra loro. Comunque hai ragione non tenevo conto dei ragazzi di nxt, senz’altro joe e nakamura potrebbero essere nomi papabili

          • Fringe

            Joe direi di sì ma Nakamura rimarrà ad NXT ancora un po’. Direi Roode invece

          • TheBone

            Infatti ho detto “se partecipa”. Se non partecipa il vincitore quasi sicuramente è a Raw

          • Milo

            Piu che altro, non vedo chi possa avere lo status per eliminarlo. Lesnar? No perche è già impegnato, goldberg stesso discorso. Cena? Ha gia un match titolato e a meno di un turn heel (prima vince il titolo poi alla rumble elimina taker ) ma non penso proprio. Altri a parte strowman (che dio ce ne scampi) non ne vedo

          • 3:16

            non partecipa..non ha bisogno di vincere la rumble per avere una chance titolata

        • Ok chi vince?

          • Francesco

            Per me i principali favoriti sono Taker e Balor.

  • _Romanov_

    Non mi è piaciuto il report, al contrario della puntata che ho trovato godibile. Si sono aperti davvero molti scenari, dai tag team, a Zayn e Strowman. Curioso come quando è Rollins ad asfaltare in ogni puntata Owens e Jericho , nessuno dice nulla, mentre se lo fa Reigns “Raccomandatooohh11!” “IPERPUSHATOOOOO!!111″ ” DABLIUDABLIUI NON NON TI è BASTATO?” “SONO STRAINDINNNIIIIATOOOOOO”. Buonissima la costruzione di Strowman, vuoi creare un nuovo Big Show? Non puoi farlo perdere contro il primo underdog che incontra. Per Zayn questa sconfitta apre , a sua volta, molti scenari; ottimo. Bellissima la doppia spear di Goldberg e Reigns e in generale bello il segmento finale. Tra le note negative, c’è Rollins che continua a vagare nel nulla, senza obbiettivi, infine il regno di Owens.

    • Alessandro Carzeri

      Vero concordo con te

    • Corey2

      Se è stata godibile, buon per te. Io non mi accontento di poco, mi dispiace. Dopo 25 anni di visione di wrestling non riesco ad accontentarmi

      • _Romanov_

        Assolutamente , era una critica fatta in buona fede, non per creare flame o cose simili. Inoltre comprendo il tuo ragionamento , ma lo trovo sbagliato. Io seguo il wrestling da 18 anni e come te ho vissuto periodi di gran lunga migliori. Però le cose van prese per ciò che sono , che nel caso del wrestling sono il divertimento e la passione. Seguendo il tuo ragionamento , un tifoso del Milan , dovrebbe perennemente criticare la squadra perchè non vede più il gioco degli ultimi 20 anni e giocatori come Kakà, Van basten, Ibra & co…

    • FutureIsNow

      Rollins non sarebbe mai dovuto turnare secondo me. Dovevano tenerlo tweener come nel periodo di mitb era overissimo

      • _Romanov_

        Il problema del turn di Rollins è stata la mancanza di Triple H . Non puoi fare una cosa simile , lo attacchi e sparisci per mesi, è assurdo.

  • wakko

    Una sola cosa;bo…………………………………………………………………………………………….

  • Tlc Master

    Da dove inizio? Vabbé non ha importanza… I cruiser hsnno una gestione inversamente proporzionale al loro talento in ring, reigns sempre più superman (vince anche quando le regole gli vanno contro), owens sempre più spalla di jericho e oggi addirittura si é messo da parte nel segmento finale… Non é così che si tratta un campione massimo… E rollins? A lui non frega niente della rumble? Perché non c’era nel segmento finale? Boh.

  • Kish

    leggo tante critiche, ma quando owens va a testa alta contro goldberg senza essere seppellito, tutti con i mortadelloni sugli occhi..

  • Milo

    Ora, colto di sorpresa da questo report, esprimo una mia opinione strettamente personale, e chiunque voglia commentarla è libero di farsi avanti. Fino ad oggi ho sempre provato a nascondere i miei pensieri su news magari scritte a caso, o report fuori Luogo, e anche per quanto riguarda gli utenti, perche ce ne sono tanti che dovrebbero piantarla di fare i buffoni. Oggi Io trovo del tutto fuori logica i voti di questo report, che da 1,5 a rollins vs owens, 2,5 a zayn vs strowman ed 1 (1!) al match tra alexander e gulak. Il primo match non è stato uno spettacolo ineguagliabile, ma dai, è stato comunque accettabile, se non per il finale che ha lasciato l’amaro in bocca. Il secondo match è stato una mini delizia,considerando che avevi un big man che bisogna capire se è una pippa o un mediocre. (Ultimamente mi dirigo verso la 2ª ipotesi). Il match dei cruiserweight è stato molto bello o comunque a livello di lottato il migliore della serata, a cui viene attribuito un voto troppo basso. In piu il segmento finale prima che arrivasse reigns è stato ottimo. (Anche dopo non fraintendetemi, ma penso che come minimo goldberg avrebbe dovuto fare piazza pulita, ma siccome reigns è reigns non va toccato.). Comunque un Raw non eccelso ma guardabile, condivido che le 3 ore siano troppe, ma questa puntata ha dato inizio ad una faida per i titoli di coppia, ha mosso le acque per la rumble, per le donne… insomma in maniera molto educata esprimo il mio disagio per il report

    • Secondo me è un copia/incolla.
      E se non è un copia incolla è sbrigativo e casuale.
      Poi Kendrick non è più campione da un mese ormai. Boh

    • Corey2

      Sui voti: 1,5 di voto significa 5.5, 2.5 significa 7/7.5, 1 significa 5.

      Che faida c’è per i titoli di coppia quando sai già come andrà a finire? La Rumble ok,e l’ho scritto in apprezzamento. Per le donne? Ci hanno propinato un ennesimo Jax vs Bayley con una insensata presenza di Sasha a favore di Bayley.

      Se i cruiser hanno fatto bei match, credo tu non abbia mai visto un solo match dei 4 atleti coinvolti

      • Ma che c’entra che “sai già come andrà a finire”? Vabbè dai, allora quando hanno cominciato Reigns vs Rusev che cosa dovevi dire?

        • Milo

          Esatto, conta poi che questo discorso andrebbe fatto per metà delle faide attuali

        • Corey2

          Reigns vs Rusev era una cosa molto diversa. Molto molto diversa

          • No invece era LAMPANTE come la morte che a vincere il feud sarebbe stato Reigns, veniva da due sconfitte “pesanti” per quello che dovrebbe essere il “volto” di Raw, prima in modo pulito contro Rollins a MITB poi a Raw contro Bàlor.

      • Milo

        Certo che li conosco come atleti, ma tieni conto che per il minutaggio e le limitazioni che hanno, hanno comunque sfoderato un match decente per quei 5-8 minuti che gli concedono. Quello intendo

      • Stronfa

        ma se 2,5 è la metà di 5, non credo che 7.5 sia la metà di 10

  • The Ass Kickin Machine

    Mah sinceramente la puntata è stata bella e per certi versi scorrevole;
    Braun si è preso un bel pop quando è entrato nel KO Show, ed è stato bello vederlo abbattuto dalla doppia spear

  • andrea

    monday night booring

  • Cole

    ‘Scatta la musica di Paul Heyman!’ Heyman non ha una theme song. Per me comunque faranno Strowman vs Reigns per il titolo U.S. a Wrestlemania. Bellina la doppia spear.

  • What!?

    Come ogni anni la Rumble potrebbe cambiare molti scenari però secondo me stanno semplicemente mescolando le carte per renderla incerta e creare più hype!
    Resto convinto che Owens manterrà in qualche modo perchè Reigns NON può vincere e la wwe ormai lo sa bene anche se prova a pusharlo in ogni modo!!!
    La Rumble a questo punto la vincono o Undertaker che va contro Cena che vince il titolo alla Rumble o ad Elimination Chamber o Jericho che va contro Owens! Non vedo altre strade logiche…
    Se ricordate bene come era stata costruita la Rumble dell’anno scorso sembrava dovesse succedere di tutto e invece si è andato per il scontato Reigns vs Triple h a Wrestlemania……

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    I match sono di una tristezza assurda.

  • The Beast Incarnate

    Che m*****a di puntata

  • King Cuzzy

    RAW retto in piedi da Jericho e Owens che ravvivano lo show con le loro scorrettezze. Tolto il Team Kevin & Chris (o Chris & Kevin) tutto è ampiamente skippabile.

  • leo

    Per come sono stati costruiti, i 3 che sono rimasti sul ring nel segmento finale, si potrebbero usare per porre fine ai conflitti internazionali

  • Venetian One

    1- Bisogna dire a Gallagher che l’unico che può usare l’ombrello è il Villain
    2-Almeno c’è indecisione nel match per il titolo universale

    Il resto è da buttare,tranne Jericho ovviamente.

  • The Architect

    Jericho doveva vincere il titolo, poche storie…ma l’effetto sorpresa a RAW non sanno più cosa sia purtroppo; non vedo a cosa sia utile un Reigns campione US dato che dopo la fine della faida con Rusev è stato sempre nel main event con Rollins e KO. Continua la gestione anonima di Rollins in attesa di HHH.
    Il LMS match è stato carino, ma potevano fare di più.
    Molto scontata la vittoria di Bayley con intervento di Sasha.
    Il segmento finale m’è piaciuto, spero che sia un Rumble con molto starpower; voglio dentro anche Rollins, Wyatt, Orton, Ambrose…
    Chissà se il vincitore potrà scegliere su quale titolo puntare a WM indipendentemente dal roster a cui appartiene.

  • Matteo Riva

    Dai ragazzi, basta leggere la prima riga del sommario per capire che c’è qualcosa di sbagliato nel report.
    Inutile andargli contro se ha un’idea così negativa per la puntata.
    Con questo non sto dicendo che è stata una puntata da 8 eh, ma così è troppo.

    • Corey2

      Match o brutti o discreti o inutili. Tranne il promo Finale non abbiamo avuto nulla. Poi, storicamente, la prima puntata dell’anno serve a far saltare la gente dalla sedia. A parte il finale, non è successo nulla. Calma piatta

  • Brother Nero

    Episodio di Raw che conferma quello che sospetto da tempo: a Vince&soci non frega nulla dei ratings o di ciò che pensa la gente. Loro hanno delle idee e i fan devono accettarle volente o nolente.
    Reigns supereroe sempre e comunque (alla faccia del downgrade), Owens messo continuamente in secondo piano (spesso anche col suo amico Jericho) nonostante la cintura, Cruiserweight trattati come spazzatura insomma sempre la solita solfa.

    Qualche nota positiva c’è tipo Strowman o Goldberg che interagisce col resto del roster ma per il resto è tutto casuale e senza un filo logico.

    Sarò banale ma il potenziale di questa puntata data in mano a quelli di SD! e staremmo parlando probabilmente dello show dell’anno.

  • Strowman vs Zayn 2,5 è poco, i voti sono spesso troppo esagerati e bassi, ma vabbè, per quel che può contare. Il Last Man Standing è stato buono considerando quello che può fare Strowman sul ring, soprattutto anche lo storytelling finale, poi certo avrebbero potuto fare qualcosina in più ma secondo me Sami rischiava seriamente un infortunio reale se il match continuava ad andare avanti. Mancava un underdog dai tempi di DBryan, hanno caratterizzato benissimo Zayn, avrà anche perso la contesa ma ha vinto moralmente in chiave storyline.

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Non ho ancora visto il segmento finale ma l’impressione è che stanno mettendo tanta carne al fuoco in vista di Wrestlemania. Alla Rumble succederà qualche controversia che coinvolgerà Lesnar e Goldberg. Lesnar dovrà avere una sorta di riscatto dopo il finale shock delle series, com’è altrettanto prevedibile un coinvolgimento dei main eventer, campione in primis, con The Man se questi come annunciato, avrà un giro titolato nei prossimi mesi.

  • LordMaul

    Ho trovato la puntata nella media,ne bella ne brutta,migliore sicuramente di quella precedente. Roman Reigns,secondo me,non è che sia iperpushato,però quando combatte,e subisce le final moves,si riprende spesso,il che lo fa assomigliare a john,il supereroe. Il titolo degli Stati Uniti dovrebbe andare a Jericho,perché con tutto l’impegno che ci mette,dargli quella cintura significherebbe fargli raggiungere il Grand Slam.
    Alla fine dobbiamo conviverci: purché non piaccia,RR è il futuro

    • BelieveInTheShield

      Io continuo a sostenere che inizialmente Roman fosse destinato a prendere lo spot di Undertaker, ovviamente a modo suo, con gimmick e contenuti diversi.
      L’unica eccezione di una generazione di talenti, il personaggio che avrebbe dovuto distinguersi in tutto: entrata, movenze, contenuti.
      Il Main Eventer che esce dalle finisher altrui e con la sua recitazione e capacità di vendersi eleva se stesso e il suo avversario, questo avrebbe dovuto fare RR.
      Il Taker della situazione, capace di adeguarsi ogni volta ad un compagno di danze diverso e così facendo catalizzare lo show e le masse, ma purtroppo per Vince non siamo più negli anni 80.

      Ad un certo punto (quando lo facevano parlare parecchio, talvolta pure troppo) hanno pensato che forse forse avrebbe potuto scimmiottare il cugino. Chissà, magari ci ritroviamo tra le mani un piccolo Rock.
      Gli hanno fatto pure seguire un corso di recitazione, ci credevano davvero.
      Poi passo dopo passo è migliorato sul ring, delusione dopo delusione ha lasciato il mic, faida dopo faida (molto molto bella quella con AJ) il suo percorso l’ha portato a seguire le orme di Cena in tutto e per tutto, cori del pubblico compresi.

      Ora può darsi che si stiano chiedendo se può essere il nuovo Goldberg…..

      Magari un giorno, magari non troppo tardi, capiranno di avere in casa un Heel con i controcazzi come forse non l’hanno mai avuto.
      Un giorno, magari.

  • bestsincedayone

    ormai il silenzio durante i match dei cruiserweight è proprio all’ordine del giorno…… a 205 live diamo la colpa alla stanchezza del pubblico, ma durante Raw non cambia nulla, ho visto più interesse durante i match delle Divas di 10 anni fa, devono sbrigarsi a rimediare, a meno che non gli interessi che la categoria sia veramente la pausa bagno

  • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

    #TitusBrand

  • Contro Nessuno

    Gulak vince?

  • Lok23

    Questo show é veramente una merd*. O per lo meno oggi lo é stato. Mi riesce difficile formulare frasi di senso compiuto per descrivere il tutto, quindi faccio un elenco:
    -Reigns. Non lui in se, che é passabile, ma la sua gestione (vedasi il mio commento di settimana scorsa)
    -Goldberg e Strowman attorno al titolo massimo
    -Il campione trattato come un burattino (almeno é riuscito a tenere testa a testa con Goldberg senza essere distrutto)
    -Titolo US che Boh
    -Match inutili (tranne il LMS)
    -Save the Cruiserweight

    Si salva solo la gestione e il feud (finito?) Zayn-Strowman e delle Donne.
    Prego solo che alla Rumble non vincano né Braun né Bill (né Reigns lo Universal).
    Taker salvaci tu (non che mi vada tanto a genio che sia lui a vincere la Rumble, ma é il meno peggio)

  • GDP

    Io non voglio tornare sempre sullo stesso argomento… ma lotta meglio un pezzo di legno che roman reigns. Il modo in cui esce dalla walls e cerca il pin con lo schoolboy è pietoso.. e inconcepibile per un main eventer

  • mr.monday night

    I tuoi report fanno cagare.
    Se non hai voglia di fare le cose per bene non le fare affatto.

  • Y2J

    Bella puntata, da 6,5 o di più. Molto bello anche lo show sul Network che seguiva Raw: Bring it to the table o qualcosa del genere

  • Leonardo

    Devo dire che ho apprezzato la puntata. Non che fosse stata bella, ma non mi ha neanche annoiato come al solito.

  • Eddie Guerrero

    io devo dire che la puntata non è stata il massimo, però è stata molto guardabile e mi è piaciuta certamente non chissà che cosa ma è comunque un passo avanti.

  • FutureIsNow

    Leggendo questo report sembra sia stata una puntata di superstars. Io quasi pagherei per vedere quello che abbiamo visto in un semplice Raw e considerate che non siamo nemmeno in Road to Wm . Stasera c’è stato un grande last man, un ottimo match tra Reigns e y2j , un discreto match tra Rollins e Owens e secondo me buono il promo fra Bailey e Stephanie oltre a un Jericho mostruoso. Perfino i match riempitivo sono stati meno peggio delle altre volte. Ripeto ovviamente non è stata una puntata da 8 ma è stata una puntata nella media che ha aperto molti sviluppi. Questo ovviamente secondo la mia modesta opinione

  • BelieveInTheShield

    Io continuo a sostenere che inizialmente Roman fosse destinato a prendere lo spot di Undertaker, ovviamente a modo suo, con gimmick e contenuti diversi.
    L’unica eccezione di una generazione di talenti, il personaggio che avrebbe dovuto distinguersi in tutto: entrata, movenze, contenuti.
    Il Main Eventer che esce dalle finisher altrui e con la sua recitazione e capacità di vendersi eleva se stesso e il suo avversario, questo avrebbe dovuto fare RR.
    Il Taker della situazione, capace di adeguarsi ogni volta ad un compagno di danze diverso e così facendo catalizzare lo show e le masse, ma purtroppo per il buon Vince non siamo più negli anni 80.

    Probabilmente ad un certo punto (quando lo facevano parlare parecchio, talvolta pure troppo) hanno pensato che forse forse avrebbe potuto scimmiottare il cugino. Chissà, magari ci ritroviamo tra le mani un piccolo Rock.
    Gli hanno fatto pure seguire un corso di recitazione, ci credevano davvero.
    Poi passo dopo passo è migliorato sul ring, delusione dopo delusione ha lasciato il mic, faida dopo faida (molto molto bella quella con AJ) il suo percorso l’ha portato a seguire le orme di Cena in tutto e per tutto, cori del pubblico compresi.

    Ora può darsi che si stiano chiedendo se può essere il nuovo Goldberg………………

    Magari un giorno, magari non troppo tardi, capiranno di avere in casa un Heel con i controcazzi come non l’hanno mai avuto.
    Un giorno, magari.

    • Star Lord

      Reigns è sempre stato pensato esclusivamente per essere il prossimo TOP FACE dopo Johnnino. Con Undertaker non aveva niente in comune, ne per personaggio gestione ne per nessun altra cosa. Al massimo ha ricevuto una costruzione classica da Top ( poche sconfitte,tante vittorie, praticamente immortale ).

      Attualmente segue le briciole di Cena ma non le orme e il motivo resta sempre lo stesso che ormai ci diciamo da anni. Al Mic fa letteralmente pena, un Top Heel o Face deve saper gestire un microfono e il pubblico cosa che lui non riesce a fare, quindi mancandogli questa caratteristica di base potrà fare poco e nulla. Sul lato del lottato hanno mascherato il tutto. Prima stipulazioni speciali per non incorrere in Normal Match dove mostrava ( e mostra ) tutta la sua inadeguatezza, poi avversari di livello che fanno buoni match anche con i Cartonati ( Cena,AJ,Owens,Rusev,Bryan ecc. ). Ma sul ring è ben visibile che senza un grande interprete dall’altra parte ( e senza una stipulazione il più delle volte ) resta un mediocre lottatore. I Match si faranno anche in due, ma in molti casi lui è una macchietta che si ripete in tutti i match lasciando all’avversario la conduzione e la gestione del match con tutto che quello comporta.

      Da heel potrebbe andare bene, lo si può costruire nel modo più classico dandogli risposte brevi e snervanti ( un po come le sue belle interviste post Royal Rumble LOL ).

      La cosa sicura è che con questa gestione sarà sempre un buco continuo nell’acqua. Gli hanno affiancato praticamente tutti i Face della WWE e ora pure Goldberg giusto per elemosinare un po di tifo.

      • BelieveInTheShield

        Concordo, su tutto. Il mio commento di sopra è volutamente intriso di facezie e sarcasmo, tranne la parte in cui parlo di analogie tra Reigns e Taker.

        Seguo la WWE da tempo immemore e ormai conosco il buon Vince come le mie tasche, sono abbastanza sicuro che nella sua testa ha immaginato più volte un Roman Reigns che prende le redini dello show e con esso della sua creazione più importante di tutte: il Deadman.
        Sono del parere che, secondo il suo disegno, Reigns avrebbe dovuto distinguersi dagli altri e far parlare a lungo di se per questo, esattamente come fece Undertaker a suo tempo, dopodichè, se si fosse dimostrato idoneo (ovviamente così non è stato) ne avrebbe ereditato lo spot nei tempi e nei modi a lui più congeniali.
        Occhio non la gimmick, lo spot. Non so se hai compreso bene ciò che intendo.
        Potrei citare tantissimi episodi e aneddoti a sostegno della mia tesi, quello più conosciuto ai più è il netto rifiuto da parte sua di cambiare la scena d’ingresso di Roman, quella ereditata dallo Shield, ma non mi dilungo oltre.

        Ciò che conta è che ho fatto un po di ironia per mettere in evidenza un aspetto che ritengo molto importante.
        Goldberg ha tenuto il mic in mano per 2 minuti scarsi e ci ha sbattuto in faccia una realtà imbarazzante.
        Lui ha un personaggio tosto, costruito a puntino, delineato e smussato in ogni singolo aspetto: un personaggio che ha un senso e una storia.
        Penso di non dire un’eresia se affermo che nonostante ciò sul quadrato vale meno di Reigns, molto meno.
        Oggi Goldberg è una leggenda, acclamato e tifato in ogni dove, quasi fosse un Dio del Wrestling.
        E poco contano i discorsi sul pubblico: Da Man funziona meglio di chiunque altro in questo momento.
        È un dato di fatto.

        Se c’è un vero un Dio del Wrestling, però, quello è Owens, almeno tra i presenti dell’ultimo segmento.
        Owens è un Dio sul quadrato e ha carisma da vendere, non vale meno di Goldberg sotto questo aspetto, ma è stato ”costruito” in un modo indecente, lui come tutti gli altri.
        Tutte mezze macchiette, banali, dozzinali, talvolta pure ridicoli.

        E il personaggio su cui si sono soffermati e hanno speso di più???
        Anche lui vale zero, se rapportato a quello di Bill Goldberg.
        Roman Reigns, proprio lui.
        Reigns è il prodotto e l’esempio perfetto di questa scellerata WWE, di un Booking Team che vivacchia sul passato ed è perennemente alla frutta che si tratti di idee o semplici linee guida di uno show, persino di scrivere un promo.
        E si è visto chiaramente in questa puntata.

        Ho usato Reigns come esempio, l’ho fatto perchè ancora oggi, dopo tutto questo tempo, non hanno ancora capito come gestirlo, cosa fargli fare e come farglielo fare, quando è evidente persino allo spettatore occasionale che il ragazzo ha un grande potenziale da Heel.
        Tutto ciò è oltremodo vergognoso, come è vergognoso che il miglior roster di tutti i tempi venga ridicolizzato da un cinquantenne che vede il suo nome accompagnato dalla scritta 2K17 a caratteri cubitali e che fa dell’overbooking a fiumi la sua unica ragione di vita.

        Mi rendo conto che il mio parere è fortemente soggettivo, ma diamine questi ragazzi si fanno il culo 365 giorni all’anno, mi fa schifo vedere queste cose.

        Questo è il senso del mio commento volutamente ironico.
        Comunque è tutto corretto quello che sostieni su Reigns.
        Le sue lacune sono evidenti, però continuo a pensare che col tempo riuscirà a sistemare tutto.

  • EmiNexus77

    RAW IS JERICHO ora come non mai, immenso!

  • Rusevguy

    Su questo report siamo a 70 commenti, su quello di Lucha 1… sarei curioso di vedere le visualizzazioni. Eccola la WWE, crea comunque interesse e discussioni, LU dopo 3 anni già comincia a scricchiolare pesantemente e, mi pare, a interessare sempre di meno.

  • MizThunder

    certo che vedere owens e goldberg faccia a faccia è stato fighissimo

  • greatmarsi

    Kevin però ha tenuto testa a Bill

  • LaRazza

    magari un tantino di entusiasmo in più non guasterebbe, ma almeno si attiene ad essere un vero report!!

  • Contro Nessuno

    Sbaglio o Jojo ha detto Ginger Mahal???

  • LORD_SUNSHINE

    bhe , a me lo show era da 6, ho visto puntate di Raw moooooolto più noiose di questa.

    Il main event è stato godibile, ed il Kevin Ownes show mi piace come Talk Show

  • Stex14

    La prima puntata di RAW del 2017 si rivela uno show decisamente deludente.
    Nel lottato in 9 incontri si è vista molta mediocrità anche se qualcosa di abbastanza guardabile in Rollins-Owens, Reigns-Y2J, Perkins-Kendrick e Cesaro-Anderson c’è stato. Abbastanza positivo il last man standing match tra Zayn-Strowman.
    Per il Royal Rumble match annunciati altri top name visto che oltre a Goldberg e Lesnar vengono annunciati gli ex campioni di coppia del New Day e Chris Jericho
    Nella divisione tag team avanti tutta con il feud Cesaro/Sheamus contro Club dove il primo “punto” viene messo assegno dagli ex NJPW con vittoria di Anderson sullo svizzero grazie alla doppia interferenza dei loro partner fuori ring
    Divisione femminile che ufficialmente possiede una prima sfidante al titolo di Charlotte visto che Bayley batte Nia Jax grazie al fondamentale aiuto di Sasha Banks, che indirettamente continua la faida con la samoana.
    Divisione Cruiserweight prima vittoria per Gulak nel main roster ai danni di Alexander che perde nuovamente per colpa della distrazione fuori ring della Fox; dall’altra parte, questione titolata, annunciato per 205live Neville-Perkins in un non ufficiale number one contender match
    Continua la faida tra Italo/Americani e Rusev con il bulgaro affiancato da Mahal che approfitta dell’inferiorità numerica per vincere l’handicap match contro Cass
    Prossima settimana saranno presenti Undertaker e HBK