Main event di livello questa settimana a NXT, avremo infatti Finn Balor scontrarsi contro Rhyno! Inoltre, annunci speciali di Regal e un candidato a segmento più a "cazzodecane"(cit.) dell'anno! Report a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

Prima della sigla rivediamo il riassunto del match tra Cena e Owens a Elimination Chamber e la clamorosa, inaspettata, sudata e meritata vittoria del nostro campione di NXT nei confronti del campione degli Stati Uniti.

Entriamo quindi alla NXT Arena e ci viene annunciato una importante comunicazione da parte del GM Regal riguardo proprio il campione in carica; inoltre nel main event avremo il primo sfidante Finn Balor in un match impegnativo contro Rhyno.

Match 1: Tyler Breeze vs Adam Rose(3/5)

Ingresso con la mantellina per il nostro modello preferito, gli manca solo la moto scurreggiata(cit.) per esser un supereroe in piena regola. Adam Rose è abbastanza accigliato nell'approcciarsi al ring, ma non dimentica mai il suo leccalecca portafortuna. Prima fase abbastanza statica del match dove i due si annullano a vicenda con prese statiche e poca mobilità sul ring con Rose che rallenta a ogni piè sospinto il ritmo e infatti, non appena il modello riesce ad accelerare, si ritrova a mal partito e finisce fuori ring dopo un bel dropkick. Rose non demorde, fa finire anche lui l'avversario fuori dal quadrato e poi prende il controllo della contesa a un ritmo più accelerato, pur piazzando l'occasionale mossa di sottomissione. Come sempre Breeze riesce a incassare a lungo e poi dal nulla tira fuori delle ottime riscosse, in questo caso con una bella hurracanrana ma Rose stasera sembra davvero sul pezzo e riesce a rispondere e a mantenersi in vantaggio e va vicinissimo alla vittoria prima con la sua ottima Spinebuster e poi applicando una notevole Boston Crab da cui il modello esce a fatica. Adam continua con gli attacchi, eseguendo anche una gomitata alla Foley fuori ring, ma al momento di rientrare sul ring Breeze a sorpresa riesce a connettere con la sua mortifera Beuty Shot che gli vale una sudatissima vittoria.

 

Vincitore: Tyler Breeze

 

Nel backstage, una elegantissima e un pò provocante Devin prova a intervistare Solomon Crowe che si dice un pò sbattuto dopo la batosta presa la scorsa settimana da Owens ma la cosa gli è servita come doccia gelata e sveglia, e quando si sarà ripreso sarà decisamente più pronto ad andare viso a viso contro il campione e ora è giusto che sia Joe ad andare per il titolo.

 

Filmatino su Dana Brooke che è andata fino in Brasile per competere alla locale edizione dell'Arnold Classic.

 

Ciccio, che scopriamo chiamarsi Greg, è sull'apron e annuncia…vabbè…davvero?Perchè dovete farmi arrabbiare una volta a puntata….comunque arriva Eva Marie accolta in una pioggia di fischi della NXT Arena e con una finta simpatia che irriterebbe anche un santo. Più la fischiano e più prova a fare la simpatica, e la cosa la fa sembrare una ritardata che non capisce cosa la circonda. La rossa cerca di salvare la faccia facendo i complimenti alle ragazze che han lottato a Unstoppable e si dice pronta ad andare contro di loro. Il tutto con una espressività che lascio descrivere al Maestro.

 

 

Grazie Maestro..andiamo ora a cose serie e andiamo da William Regal che ci annuncia che il 4 Luglio, giorno dell'Indipendenza, la WWE sarà a Tokyo per uno show in terra nipponica con Jericho e Lesnar come ospiti e sarà live sul Network; in questa occasione Regal ha deciso di fare un regalo e annuncia che vedremo Finn Balor vs Kevin Owens per il titolo NXT!

Match 2: Carmella vs Alexa Bliss(1,5/5)

Nuovo ring attire per la principessa di Staten Island, tendente al bianco, che viene ovviamente scortata al ring dai suoi due boys Enzo e Colin. Anche i campioni di coppia Blake & Murphy accompagnano la loro nuova alleata prima della battaglia fino al quadrato. Contesa da subito molto fisica e poco tecnica con una Carmella decisamente aggressiva che si trova davanti una Bliss più tranquilla e attenta alla gestione dell'incontro. L'italo americana reagisce e cerca in ogni modo di metter in difficoltà l'ex fatina, ma un suo attacco all'angolo viene ribaltato in un roll up con appoggio alle corde che vale la vittoria per Alexa, che è 3 a 0 sull'avversaria.

Vincitrice: Alexa Bliss

 

Devin è con Rhyno a cui viene chiesto un parere prima del match di stasera con Balor; l'uomo bestia risponde che il suo obiettivo è quello di arrivare in cima alla catena e Finn è un uomo pericoloso sul ring ma i giochi mentali di Balor non avranno effetto su di lui ed è pronto a somministrargli una Gore che lo porterà più vicino al titolo NXT.

Video su Sami Zayn e il suo intervento alla spalla che sembra esser andata bene e speriamo che il nostro canadese preferito rientri in tempi accettabili..diciamo dopo l'estate ok?

Match 3: The Vaudevillains vs Jason Jordan & Marcus Louis(2/5)

Toh chi si rivede, i lottatori Vintage per eccellenza, accolti molto bene dal pubblico. Anche Marcus non lo vediamo da una vita, e sembra sempre più il fratello minore di Kane. La strana coppia di Louis e Jordan mette in difficoltà i più rodati avversari, in particolare il secondo dimostra di avere ottime basi tecniche mentre Marcus ha uno stile che definirei decisamente nonconvenzionale. English sopporta la mareggiata, non cede agli attacchi avversari e riesce a dare il cambio a Gotch che spazza via Jordan e riesce ad aprire la strada alla combo uppercut+neckbreaker che manda al tappeto Louis e garantisce loro la vittoria.

Vincitori: The Vaudevillains

Meritato video celebrativo per la campionessa delle Divas di NXT Sasha Banks che, come sappiamo, non vedremo nelle prossime puntate dello show nerogiallo.

Prima del main event, sentiamo Balor in merito al match in Giappone a Luglio e Finn non vede l'ora di ritornare nel paese dove ha costruito la sua leggenda, dove ha vinto 11 titoli e spera di poter aggiungere un nuovo allora alla sua prestigiosa bacheca ed è pronto ad affrontare tutto ciò che una bestia come Owens può mandargli contro, ma il demone è carico per lo scontro e lo dimostrerà stasera contro Rhyno.

 

Match 4: Finn Balor vs Rhyno(3/5)

 

Molto carico come sempre Rhyno nell'approccio al ring e ben accolto dal pubblico, ma è nulla rispetto a come viene incitato all'ingresso il buon Balor, che entra ovviamente senza trucco ma con bandana fronte bocca che richiama il facepaint. Prima fase a favore dell'ex campione ECW che sfrutta al meglio la differenza di tonnellaggio per portarsi in una posizione di vantaggio. Balor sembra in difficoltà ma gli basta un efficace step up enziguri per fare cadere l'avversario dal paletto fuori ring e riprendere un pò di fiato e abbrivio per un plastico volo oltre le corde. La sfida resta molto equilibrata anche dopo il break, con Rhyno che dà fondo a tutto il suo arsenale di powermoves e di esperienza per metter ai minimi termini Finn che però resiste ad ogni tentativo di schienamento. L'irlandese reagisce con una serie di attacchi veloci e acrobatici ma la sua DDT viene girata in una Spinebuster di Rhyno che vale solo un conto lungo. Balor riprova a reagire con la combo Pele Kick + Slingblade ed è stavolta il manbeast ad esser a malpartito, colpito anche dal dropkick al paletto. Tutto sembra pronto per la Coup de Grace ma Rhyno la schiva e cerca di colpire con la GORE, ma allo stesso modo Finn lo evita facendolo sbatter contro il paletto e andando per il rollup rapido che vale la sudata vittoria.

 

Vincitore: Finn Balor

Finn esulta con il pubblico e si ferma in cima alla rampa per eseguire la sua taunt quando dal nulla Rhyno lo abbatte con una devastante GORE! Mi sa che tra questi due non è per nulla finita..

Voto puntata: 6,5/10

 

Cosa mi è piaciuto: puntata di transizione di NXT con due buoni match, quello iniziale dove Breeze e Rose si confermano buoni worker e il main event dove Rhyno ha fatto vedere di essere una risorsa preziosa e non vedo l'ora di vedere nuovi suoi scontri con Balor. Ritornano anche i Vaudevillains ma non si capisce se sian tornati face oppure no.

Cosa non mi è piaciuto: per una volta le ragazze non han dato quel quid in più alla puntata; Alexa e Carmella non sono malaccio ma è evidente che non ci sia chimica fra le 2 e il match è stato poco soddisfacente.In merito all'intervista di Eva Marie, a parte il commento video, mi sfugge il senso di farlo in questa maniera: sapevano perfettamente a cosa sarebbe andata incontro mettendola alla mercè del pubblico di NXT e la cosa è andata malissimo per lei, che ha provato a giocarci ma avendo l'espressività di Marotta in acido non ci è riuscita, sia per chi voleva lanciarla. Ora o su sta cosa ci costruiscono qualcosa, ma cosi non parrebbe, oppure s'è trattato di fare un momento umiliazione gratuito.

A settimana prossima giovini!

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.