Dopo lo splendido live show di settimana scorsa, ripende la programmazione regolare di NXT. Sentiremo Neville parlare dopo la perdita del titolo e tanto altro! Report a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

 

 

Dopo la sigla, il primo ad apparire è Adrian Neville, accolto da dei correttissimi applausi e dei cori di ringraziamento da parte del pubblico. Il nostro dice che ci sarebbe dovuto essere Sami Zayn qui sul ring, a R-Evolution i due si sono dati guerra e Adrian pensa di aver fatto la sua migliore prestazione della carriera ed è orgoglioso di ciò e in tutta onestà pensa che abbia vinto il lottatore migliore e , per quanto sia un boccore amaro da masticare, Zayn ha dimostrato di meritare la conquista della cintura. Adrian vorrebbe volentieri congratularsi stasera con il suo amico per complimentarsi e stringergli la mano ma il neo campione non sarà qui stasera, per colpa di una persona che conosce molto bene, ovvero Kevin Owens, e gli augura di esser orgoglioso di quello che ha fatto, perchè lui non lo è….e parte la schitarrata della theme song di Owens e, mentre questo entra sul ring, si notano i nuovi led sotto il ring che abbiamo solo qui a NXT.

Neville non gli fa neppure aprire bocca e dice che ciò che ha fatto alla fine dello special event è stato vergognoso, e ha scelto di fare ciò nell'occasione del suo debutto e ciò per lui è inconcepibile e la colpa è solo sua. Dopo un pò di cori contro, Owens può rispondere dicendo che non gli importa di tutte le storie che Neville sta raccontando,la sua opinione è irrivelante e l'unica cosa che conta è che lui è qui, e Sami grazie a lui non lo è. Kevin non ha problemi con Neville ma è qui per un solo motivo ovvero arrivare al top passando tutto ciò che trova e quindi,se è una battaglia che cerca, è una battaglia che avrà…la vedremo già stasera

 

Torniamo al preshow di Revolution e rivediamo l'attacco nel backstage ai danni di Bayley perpetrat dal malefico duo Sasha& Becky, ed è proprio da quest'ultima che si sta preparando al suo armadietto che si reca quella simpaticona di Devin Taylor che le chiede motivi di questo suo repentino cambio di carattere delle ultime settimane e la ragazza risponde che Sasha le ha aperto gli occhi su quello che deve fare per avere successo, e sorridere non serve a nulla se perdi sempre e spera che anche Bayley abbia gli occhi aperti per vedere la persona che le farà chiuder la carriera.

Al tavolo dei commentatori Rich"nonvedol'orasiaNatalepermangiare"Brennan, Jason"treninociufcuf" Alberts e il nuovo acquisto Corey "mannaggiaallecommozioni" Graves ci annunciano che il main event di stasera sarà proprio Owens vs Neville, giusto per mantenere l'asticella alta dopo lo special event.

Match 1: Bayley vs Becky Lynch(2,5/5)

 

Solita buona accoglienza per Bayley, che ha un vistoso tutore sul ginocchio infortunato. Molto più fredda la risposta che il pubblico riserva a Becky, la cui theme song fa molto punk del 1998 ma scarso, insomma quelli che volevan esser gli Offspring e ora fan le sagre della porchetta.

Partenza decisa da parte di Bayley, che sembra recuperata dai problemi alle articolazioni e lascia veramente poco spazio all'avversaria e cerca di chiuder il match rapidamente per non affaticarsi troppo. Becky si riprende e comincia ad attaccare la protezione al ginocchio di Bayley in maniera intelligente, ma la nostra simpaticona riesce a difendersi in maniera intelligente fino a quando un suo roll up viene convertito dalla Lynch in una Figure Four modificata e Bayley è costretta a cedere per evitare danni peggiori.

Vincitrice: Becky Lynch

 

Becky aspetta un bel pò a mollare la presa prima di bullarsi della vittoria.

 

Andiamo nell'ufficio del GM, dove William Regal sta leggendo un vocabolario o qualcosa di simile quando viene interrotto dai Vaudevillains( e genialmente tutto il video diventa in bianco e nero con effetto pellicola rovinata). English e Gotch fanno vedere al GM sul loro smarthphone, che non sapevo esistessero nel 1923, come a Revolution loro abbiano perso in maniera non regolare, in quanto il lottatore schienato non era in quel momento l'uomo legale. Regal concorda con la mozione dei due inglese e gli accorda un rematch con i Lucha Dragons ma non stasera ma a data a destinarsi. Il duo è comunque contento e non vede l'ora di fare a pezzetti i due messicani, partendo poi con una risata malvaaaaaaagia a cui per un attimo si aggiunge anche Regal ma, appena ritornano i colori, il GM si ferma e ritorna a studiare il significato della parola eupepsia.

Match 2: Bull Dempsey vs Jesus Anticipated(sv)

Yeee evviva lo squash match..Bull ha un disegno nuovo sulla schiena, ed è la cosa più interessante del match. Testata volante e via.

Vincitore: Bull Dempsey

 

E per l'ennesima volta, esce Bull, entra Baron Corbin, i due si guardano male ma non si toccano…forse semplicemente si fan schifo a vicenda.

 

Match 3: Baron Corbin vs Joe Van Hardy(sv)

Pugno, End of Days, evviva evviva.

Vincitore:Baron Corbin

Bull è ancora sulla rampa e quando Baron gli si avvicina ricorre alla tattica dello "spintona-e-scappa" che tanto andava di moda in quarta elementare.

 

Match 4: Colin Cassidy & Enzo Amore vs The Ascension(sv)

 

Solito promo pre match di Enzo nostro, con tanto di Carmella al seguito, per la gioia del mio amico OGM. Parte la solita canzone natalizia con il conto alla rovescia che molto va nei paesi Anglofoni ma ovviamente corretta nello stile dei nostri , e come sempre Colin dimostra una voce più che decente.

Parecchio incazzato invece l'ingresso di Konnor e Viktor che infatti parton decisi ma Cass si dimostra un osso duro su cui morsicare..peccato che Enzo si prenda in tag, faccia un pò troppo il gallo per attirare Carmella e finisca vittima di un Lariat di Viktor che vale la vittoria.

Vincitori:The Ascension

Dopo aver fatto pulizia del ring, Viktor prende il microfono e dice che si son dimostrati negli ultimi 2 anni il miglior Tag Team di NXT e settimana scorsa Balor e Itami hanno avuto solo fortuna, e finchè respireranno la guerra non sarà finita e la prossima volta che si scontreranno saranno gli Ascension a ascendere alla vittoria

 

Match 5: Adrian Neville vs Kevin Owens(3,5/5)

 

Buona l'accoglienza per l'ex campione NXT, decisamente meno calorosa per Owens, che sembra molto sicuro di sè nell'approcciare il ring. Inizio molto rapido con Owens che colpisce duro e Neville che risponde ma Kevin appena subisce si rifugia fuori ring. La contesa si sposta all'esterno ed è l'ultmo arrivato a comandare le danze,usando colpi tosti e non dimostrando alcun tipo di problema a menare un ex campione, che è decisamente in difficoltà e riesce a reagire solo dopo diversi minuti di pestaggio brutale. Gli attacchi di Adrian sono come sempre veloci, precisi e letali e i suoi calci lasciano segni pesanti nel fisico di Owens e riesce ad alzare il ritmo e un bel springboard dropkick lo porta vicino alla vittoria. Kevin non ci sta e colpisce con una combo gutbuster+senton e Neville a fatica esce dal conteggio. Si sale sul paletto e per un momento sembra che Neville abbia la meglio, ma Owens colpisce le corde facendolo cadere rovinosamente sul ring e poi rimettendolo sulla terza corda e connettendo con una DDT violentissima ma ancora non sufficente per la vittoria. I due sono provati dalla battaglia ma Neville, non so come,ha la forza di attaccare ancora e di mettere a segno prima un German Suplex, notevole visto la differenza di massa tra i due, e poi con un Enziguri che costringe Owens ancora alla ritirata fuori ring ma l'ex campione NXT non si fa spaventare e lo colpisce con una Plancha avvitata fuori ring! I due continuano a lottare fuori ring ma vanno a sbattere contro i gradoni d'acciaio e restano a terra e all'arbitro non resta che decretare il doppio conteggio fuori.

 

Vincitore: nessuno, double count out

 

L'arbitro scende subito tra i due per evitare ulteriori scontri, ma Owens lo scansa, prende Neville e, in uno spiacevole dejavu, lo scaraventa contro l'apron ring fatto di led con una violenta powerbomb.Adrian viene subito soccorso dai paramedici mentre Kevin se ne va senza rimorsi..chi lo riuscirà a fermare?

 

Puntata: 7/10

Cosa mi è piaciuto: difficile rimanere sul livello di Revolution ma questa puntata riesce a esser piacevole grazie soprattutto al primo segmento e al main event, che mette in mostra le doti di Neville e Owens e la doppia squalifica questa volta è un finale che ci sta, per la storia che vorranno raccontare. Carino il match femminile con la Lynch che comincia a trovarsi a suo agio nel ruolo della heel e finalmente parte la faida tra i due squasher, almeno forse vedremo qualcosa di diverso.

Cosa non mi è piaciuto: perchè usare Amore e Cassidy per jobbare agli Ascension? L'ho trovata una mossa poco accorta, qui si che ci stava uno squash su un paio di jobber.

E'tutto, a settimana prossima, presumibilmente a Santo Stefano, quindi da parte mia Marsupilami a tutti voi auguro uno splendido Natale da passare con i vostri cari.

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.