Intervistato di recente, Randy Orton ha parlato del suo collega e avversario di questa notte Jinder Mahal.

Pubblicità

La Vipera ha avuto modo di complimentarsi con Jinder per il lavoro fatto, sebbene di fronte alle telecamere i due recitino la parte degli avversari: “Da quando è andato via a fine contratto, ha fatto un po’ di show indipendenti, ha come migliorato le sue capacità, quando la WWE ha avuto bisogno di qualcuno da ingaggiare, il suo nome è saltato fuori. Ero assolutamente contento che fosse tornato ma non pensavo sarebbe arrivato a prendersi il mio titolo. Non vedevo una persona così motivata da molto tempo. Si vede che ha spinto molto in palestra, che ha lavorato molto ai promo e che ha anche affinato le sue capacità sl ring per essere più vicino a ciò che serve per stare nel main event, imparando a raccontare una storia proprio come fa un main eventer. Sta facendo un grande lavoro”.

Randy Orton ha poi spiegato di aver dato un prezioso consiglio al canadese di origine indiana: “Gli ho dato un consiglio quando è tornato a Raw e credo che lo abbia aiutato molto. Molti dei più giovani sono così ansiosi di piacere e di migliorare che certe volte esagerano. Devono fare un piccolo passo indietro e rilassarsi. Credo che il segreto sia qui. Non dico di essere pigri o fregarsene, ma di lasciare che le cose succedono lì fuori, che siano più organiche, invece di tirar fuori tutte queste idee che sembrano finte. Magari ti aspetti una certa reazione del pubblico in un certo momento di un promo o di un match, che poi non arriva, devi essere pronto ad andare in un’altra direzione”.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • Contro Nessuno

    Ben detto. Stavolta.

  • Kish

    io non metto in dubbio l’etica lavoratore di mahal. ma il suo push repentino per il titolo assoluto è una me**a, arrivato quasi a caso. Non è david arquette perchè c’è una ragione economica dietro a tutto ciò, ma in futuro lo paragoneremo quasi a lui, eh?

  • Tiger Mask

    E alla fine l’ho minacciato di cag@@@li nella borsa se non mi ridava subito il titolo WWE!.. xD

  • Le tre cose che hanno convinto la WWE a dare un titolo massimo ad un jobber:
    -I
    -SOLDI
    -FACILI

  • Stex14

    Le 3 cose che hanno convinto la WWE a dare un titolo massimo a Mahal:
    – INDIA
    – INDIA
    – INDIA