Pubblicità

Monday Night Raw vi da il benvenuto per l'ultima puntata prima di Extreme Rules. Alla tastiera, Ysmsc

Si pregano i gentili lettori, ogni qualvolta compaiano le parole "Tough Enough", di leggerle con impostazione vocale alla Luca Grandi

La puntata si apre con un'inquadratura sulla Steel cage che sarà protagonista del main event di Extreme Rules, Randy Orton fa poi il suo ingresso trionfale nell'arena ed entra nella gabbia, che nel frattempo è stata calata sul ring, Randy afferma che Seth Rollins è solo uno stupido, nonostante si vanti della sua intelligenza, Seth ha infatti deciso di bandire la RKO credendo di togliere a Randy la sua arma più potente, quando l'arma più potente di Randy è invece quella di saper infliggere dolore a chi se lo merita e Rollins lo merita più di chiunque altro, così quando saranno uno contro uno dentro la gabbia per prima cosa gli spaccherà la mascella per impedirgli di tediarci ancora con le sue ciance, gli spaccherà le costole, gli sbatterà la testa da ogni parte della gabbia e quando la mattanza finirà lui diverrà il nuovo campione WWE

Il campione in carica si sente lievemente chiamato in causa e compare sullo stage accompagnato dai suoi Padri Putativi, Seth suggerisce che Randy abbia un problema nel gestire la rabbia ma Orton risponde che il suo unico problema è con Rollins e domenica lo risolverà, Rollins risponde che agli scacchi umani sa giocare meglio di chiunque altro ed ecco perché diverrà il più grande WWE Champion della storia, può manovrare chiunque e superare in intelletto chiunque, certo Randy è una delle più grandi superstar della WWE, ma Seth è semplicemente migliore di lui, Orton, giusto per non farsi mancare nulla, promette che prima che Raw finisca infliggerà la RKO a Rollins, dato che domenica non la potrà eseguire, è una promessa.

Parlando di gente lievemente instabile, passiamo a Dean Ambrose che a quanto pare dovrebbe avere un match contro Luke Harper, sempre per quel discorso su a chi stanno meglio i jeans sdruciti sul cavallo, il suddetto Luke Harper raggiunge Ambrose sul ring e gli promette che gli farà provare paura

Luke Harper vs Dean Ambrose (s.v.)

Dean incomincia a menare fendenti ma Harper lo getta al suolo con un Superkick, lo solleva ed Ambrose gli scivola alle spalle, riuscendo a mandarlo fuori dal ring e colpirlo poi con un Suicide dive, ciononostante Harper si riprende e getta Ricamino oltre le transenne, i due cominciano a pestarsi tra il pubblico e finiscono per venir contati fuori

Vincitore: Double count-out

Continuando a infliggersi colpi i due finiscono sullo stage dove Harper riesce a schiantare Ambrose contro la scenografia, l'uomo Lupo vorrebbe eseguire una Powerbomb oltre i gradoni ma Ambrose riesce ad evitare la mossa, nonostante venga comunque scaraventato oltre lo stage, Harper decide che per il momento ne ha avuto abbastanza e fugge nel backstage, mentre Dean rimane sullo stage a scuotere la testa.

Nei bui corridoi, un Seth Rollins coi nervi a fior di pelle viene spaventato dal ragliare di Titus O'Neil a un centimetro dall'orecchio, la Coppia di Fatto spedisce i PTP a pettinare i coccodrilli ma Seth viene nuovamente spaventato, stavolta da Triple H, il COO Massimo domanda a Seth se per caso non sia spaventato a morte da Randy Orton, Seth riesce, con un triplo carpiato, a portare il discorso su Kane e sui suoi recenti problemi col DOO, HHH promette che quando Kane arriverà ne parleranno, per quanto riguarda Randy, invece, Seth si rende improvvisamente conto che la Coppia di Fatto non è esattamente la coppia di bodyguard migliore che gli potesse capitare e chiede maggiore protezione, HHH gli promette di mandargli qualcuno.

Tornati sul ring, è tempo di un tag team match

Lucha Dragons vs New Day (Kofi Kingston&Big E with Xavier Woods) (3/5)

Si scopre che il match è valido per il ruolo di n°1 contender ai titoli di Tyson Kidd&Cesaro, grande tifo per i LuDra, sono Kalisto e Big E, dopo qualche esitazione, a cominciare, Kalisto si diverte a giocare con Big E poi da il tag a Sin Cara, intanto scopriamo che i campioni di coppia stanno assistendo al match da un monitor, Armdrag in springboard per Sin Cara che mette in difficoltà anche Kofi, il New Day passa in vantaggio quando Woods riesce a distrarre Sin Cara e permette a Kofi di colpirlo, il pestaggio dura alcuni minuti dove Kofi e Big E continuano a lavorare molto bene in coppia, finché finalmente il messicano non passa oltre la schiena di Big E e da il cambio a Kalisto, che subito va a segno con una mossa in Springboard (di cui mai ricordo il nome, mannaggia a me) seguita dalla sua Hurracanrana bassa, Kalisto da solo riesce a mandare sia Big E che Kofi fuori dal ring dove i due eseguono un doppio Moonsault dal paletto sugli avversari, sfortunatamente, quando stanno risalendo sul ring, Woods, nascosto sotto di esso, afferra Sin Cara per le gambe cosìcché Kofi risale sul quadrato in tempo mentre il messicano viene contato fuori e il New Day vince per count out

Vincitori e nuovi n°1 contender: New Day

Per distribuire un po' di sana giustizia vecchio stile, arriva Randy Orton che somministra RKO a destra e a manca e il solo Big E decide di sbattersene altamente dei suoi compagni e andarsene verso lo stage. La giustizia è servita.

Seguono minuti di promo riguardanti le maggiori rivalità di Extreme Rules, Rollins vs Orton, Cena vs Rusev e il recentemente annunciato Last man standing match tra Roman Reigns e Big Show.

Quando si torna all'azione ci vengono presentati Curtis Axel e Fandango che ancheggiano seducentemente sulle note della theme song di quest'ultimo, purtroppo i due non sono in tag team assieme, ma solo avversari

Curtis Axel vs Fandango (s.v.)

Axel va a segno con un Dropkick e si strappa la maglietta, subendo un roll up e vedendosi restituito il Dropkick di poco prima, Legdrop dalla terza corda e tutti a casa ancheggianti e sculettanti

Vincitore: Fandango

Peccato che il reparto audio si sbagli e faccia partire la theme song spagnoleggiante, il tecnico del suono viene abbattuto da una RKO di Orton che passava di lì e la “vecchia nuova” theme di Fandango può riecheggiare nell'aria, per la gioia del pubblico (che risponde bene, devo ammetterlo).

Dopo la pausa Triple H arriva sul ring pronto a fare il suo annuncio trionfale in merito alla nuova stagione di Tough Enough, il COO Massimo afferma che un anno fa l'Authority ha dovuto scegliere su quale uomo puntare per scegliere il futuro volto della WWE, Seth Rollins è stato la scelta giusta; adesso è il momento di scegliere il nuovo Seth Rollins ed è per questo che il 23 giugno, su USA Network, ripartirà Tough Enough, chi non ha mai sognato di diventare una WWE Superstar? Di avere la propria musica, di avere gli occhi del mondo puntati addosso, prendere parte a WrestleMania, sentire quell'energia, essere una Superstar WWE è meglio di qualsiasi sogno noi potremmo mai sognare e Tough Enough darà la possibilità a tutti noi di realizzare questo sogno, manderemo i nostri filmati e dieci uomini e cinque donne verranno selezionati, uno ed una di loro riceveranno poi un contratto per essere le nuove WWE Superstar, le iscrizioni partono adesso

Dopo cotale annuncio, che ancora una volta conferma come a Triple H piaccia fare l'heel ma non fino in fondo, sullo stage compare, un po' a sorpresa, Kane, il DOO se la prende con HHH per non aver risposto a nessuno dei suoi messaggi nel corso della settimana, Kane afferma che è stato un onore essere il DOO della WWE ma ciò non è più possibile a causa dei suoi continui contrasti con Seth Rollins, dunque vuole dare le dimissioni, Triple H gli suggerisce di tornare nel backstage dove potranno parlare da uomini, ma ad interrompere i due arriva Seth Rollins che si sente profondamente offeso, afferma che l'Authority non ha bisogno di Kane e il Big Red Monster gli ricorda che la scorsa settimana l'ha messo al tappeto e Rollins ribatte che comunque Kane ha deciso di mettere da parte l'orgoglio e farlo vincere, Kane gli urla a un centimetro dall'orecchio che tutto quello che Seth ha gliel'ha dato l'Authority, Rollins è campione perché l'Authority l'ha scelto, avrebbero potuto fare la stessa cosa con Dean Ambrose, persino con El Torito se avessero voluto!

Triple H a questo punto è costretto a intervenire per placare gli animi, concorda che ciò che ha fatto Kane è stato il meglio per il business e non c'è nessuno più fedele all'Authority di Kane, ecco perché Kane viene eletto come “guardiano della gabbia” per lo Steel cage match di Extreme Rules, infatti chiunque vorrà uscire dalla gabbia dovrà passare da Kane, il DOO ringrazia per la fiducia e promette di non deludere il suo boss, Seth protesta ma HHH suggerisce a Rollins di passare dalla parte di Kane alla svelta, il Big Red Monster gli porge la mano e Rollins, un po' rudemente, gliela stringe, per poi andarsene via seguito dai fedeli Padri Putativi.

Il tempo di una pausa e si nota come, nel backstage, Rollins e Kane non stiano andando propriamente d'accordo, HHH trova giusto ricordare a Kane che non è più un uomo fatto d'azione, fuoco, fiamme e Tombstone, è un Corporate man adesso, Kane tuttavia non è d'accordo e glielo proverà, detto questo se ne va, mentre Seth Rollins rimane a sorbirsi il cazziatone di HHH che gli ricorda che per essere il migliore devi provarlo ogni giorno, per questo stasera affronterà Dolph Ziggler, com'era originariamente previsto per la scorsa puntata, Seth promette di distruggere Ziggler, Seth non è più il futuro, è semplicemente “the man”.

E adesso è tempo di Divas, Nikki Bella si aggiunge al tavolo di commento per il prossimo match

Naomi vs Brie Bella (1.5/5)

Naomi sembra essere in vantaggio su Brie, tenendola sotto controllo con mosse semplici ma efficaci per lo scopo, Brie risponde con una Clothesline modello “me ne frego delle mie ginocchia” ma viene rispedita al tappeto e fuori dal ring, Naomi continua l'offensiva su Brie tenendo l'avversaria al tappeto per diversi minuti, Brie tenta di reagire e le due si colpiscono con una doppia Clothesline, alla fine Brie riesce a riprendersi e a connettere la Brie mode ma è solo conto di due, Naomi tenta di rispondere con un Crossbody in springboard ma non va a segno, Brie prova ad approfittarne ma Naomi la sorprende con la Rare view

Vincitrice: Naomi

Naomi va a posare sul paletto, all'indirizzo di Nikki, che risponde sollevando la sua cintura di campionessa.

Nella zona del catering, Heath Slater tenta di intavolare una conversazione con Erick Rowan, il quale se va via giusto un attimo prima che Slater si becchi una RKO volante da Randy Orton, Slater avrebbe voluto affrontare John Cena nella sua Open challenge, ma evidentemente il posto dovrà essere preso da qualcun altro.

Torniamo sul ring, dove a presentarsi è Roman Reigns, che la scorsa settimana ha subito un duro pestaggio da parte di Big Show, si scusa per non essere molto incline alle parole stasera, lui vuole combattere perciò invita Big Show a farsi avanti adesso! . . .

Wild Bo Dallas appears!

Sorrisetto amabilmente da schiaffi e pizzetto nuovo di zecca, Bo fa la predica a Roman per essersi lasciato dominare dalla rabbia, che genera odio, che genera sofferenza, una sofferenza che Roman ha provato venendo malmenato da Big Show e fallendo a WrestleMania, gli sono state date diverse opportunità ma a quanto pare ha sempre fallito, ma Bo sa che un giorno Roman potrà essere il nuovo WWE Champion, se lavorerà duro e deciderà di bolievere!

Superman punch sul grugno e Spear per il povero Bo, Reigns dice che stasera Big Show avrà anche deciso di scappare, ma non potrà farlo domenica, quando Roman sarà l'ultimo uomo a rimanere in piedi, and you can . . . BOlieve that!

Sul ring compare Sheamus ed il suo avversario sarà . . . Zack Ryder

Sheamus vs Zack Ryder (s.v.)

Brogue kick, è stato facile, afferma Sheamus, prendendo un microfono, adesso potrebbe schienare Ryder . . . ma dove sarebbe il divertimento? Domanda Sheamus, Ryder si merita di più di un match da cinque secondi no? Detto questo gli rifila qualche calcio, Ryder è come tutti noi, non resisteremmo due secondi in un match contro di lui, Daniel Bryan, Dolph Ziggler, Zack Ryder, non appartengono al suo stesso ring e non dovrebbero starci, detto ciò Ryder viene spedito fuori dal ring, le vere superstar dovrebbero essere come lui, come Sheamus, ed ecco che Zack si becca un secondo Brogue kick, Sheamus non si aspettava niente di diverso da un newyorkese come Ryder, are you not entertained? Ok, a quanto pare Sheamus dovrà finire il lavoro . . . dal nulla arriva Dolph Ziggler che lo colpisce con la Zig zag e accorre ad aiutare Ryder, mentre Sheamus rotola fuori dal ring

Vincitore via DQ: Sheamus

L'irlandese raggiunge lo stage, mentre Ziggler lo fissa dal ring sfidandolo a tornare indietro e lottare da uomo.

Passiamo poi alla Open challenge di John Cena, questa domenica la WWE diventerà estrema, per una notte non si parlerà di regole ma di vendetta, Cena non fatica a credere che Rusev ce l'abbia con lui dato che gli ha inflitto la sua prima sconfitta, una semplice vittoria non sarebbe stata sufficiente per il bulgarusso, ecco perché ha scelto il Russian chain match, dove il vincitore dovrà toccare tutti e quattro gli angoli del ring con l'avversario talmente esausto da non poter reagire in alcun modo, ma Rusev non riuscirà mai a togliergli lo spirito combattivo che ha sempre dimostrato, il piano di Rusev è di metterlo KO e dimostrare che WrestleMania è stato un errore, ma c'è un problema, il suo nome è John Cena e non si arrenderà mai, lo US Championship è un segno di opportunità e Rusev ad Extreme Rules si beccherà la sua opportunità su per il culo, questo significa che stasera non ci sarà la Open challenge? Ma assolutamente no! Anche stasera assisteremo ad una battaglia con i fiocchi, Cena è l'uomo da battere, la Open challenge comincia, you want some? Come get some! E lo sfidante sarà . . .

Kane

United States Championship match John Cena vs Kane (2/5)

Kane ha qualcosa da dimostrare all'Authority evidentemente e inizia a pestare Cena mentre Rollins e la Coppia di Fatto osservano il tutto da un monitor, Sidewalk slam per Kane ma il conto è appena di uno, Kane dunque decide di scendere dal ring e sbattere Cena contro le transenne, tenendolo fuori fino al conto di sette, per diversi minuti il ring è tutto di Kane che sbatte Cena da una parte all'altra del ring, il bostoniano si becca anche una Chokeslam ma alza la spalla al due, Kane è visibilmente frustrato ed esegue il gesto della Tombstone, si carica Cena sulle spalle ma John ribalta la mossa sollevandolo a sua volta ed eseguendo la AA, Kane sente evidentemente il peso degli anni e va giù alla prima

Vincitore e Still United States Champion: John Cena

Seth Rollins non tenta neanche di nascondere la soddisfazione di aver visto Kane perdere.

Nei bui corridoi, Kane si becca un'occhiata di disappunto di Triple H

In una zona del backstage più luminosa, Renee Young intervista The Miz, che mostra fiero la copertina di “The Marine 4”, peccato che Renee lo blocchi per dare la linea a Byron Saxton, il suddetto Saxton sta intervistando John Cena, che tuttavia viene quasi immediatamente attaccato alle spalle da Rusev, che esegue una sorta di Accolade aiutandosi con la bulgarussian chain e rispolverando i suoi anatemi druidici, fortunatamente un arbitro interviene in aiuto di Cena e il bulgarusso lo lascia andare.

Tornati nell'arena, Damien Mizdow, accompagnato da Summer Rae, si avvia verso il ring per il match dei match, Miz sopraggiunge accompagnato dalle immagini del suo percorso a Tough Enough

The winner takes the brand match The Miz vs Damien Mizdow (with Summer Rae) (2/5)

Mizdow quasi vince immediatamente con un roll up ma Miz riesce a divincolarsi, fugge dal ring ma si trova davanti Summer Rae, Mizdow lo rincorre e tornati sul ring il Magnifico riesce a colpire per primo, tenta il Discus punch ma Mizdow è più veloce e gli somministra la Reality check, Miz prova un roll up aggrappandosi al costume ma Mizdow si riprende, finisce alle corde ed ecco che Summer Rae lo colpisce agli occhi, cosìcché Miz può colpirlo con la Skull crushing finale e schienarlo

Vincitore: The Miz

Sciagurata figlia di sciagurati! Esecrabile creatura! Turpe malcreata! Grandissima vendetta e furiosissimo sdegno! Bagaross d'un bagaross!

Miz e Summer festeggiano felicemente, quando la Giustizia si manifesta nelle sembianze di Randy Orton che somministra la sua quarta RKO della giornata a Miz. Per la Giustizia!

Viene reso ufficiale il match per i titoli di coppia ad Extreme Rules tra gli UpperFact ed il New Day, manco a dirlo, il match sarà nel Kick-off.

Nei fumenti, Bray Wyatt dice che il suo avversario è differente, come lui, ma a differenza di lui è la paura a muoverlo, ha atteso, ma quell'attesa lo porterà a venire sconfitto e vedere la faccia di Bray ergersi sopra di lui, quando capirà che tutto il suo lavoro è stato niente, è stato inutile, il nuovo volto della paura ha parlato.

Tornati sul ring, giusto perché ci vogliamo bene, ci becchiamo un Ryback vs Adam Rose, il tutto per ricordarci che pure Ryback è stato a Tough Enough

Ryback vs Adam Rose (with Rosebuds) (s.v.)

Rose, chiuso all'angolo, si riprende con un Dropkick dal paletto ma Ryback nel kick out per poco non lo fa volare fuori dal ring, Rose tenta di sfiancarlo con una Sleeper hold ma è tutto inutile, Ryback se lo scrolla di dosso e lo atterra con la Meat hook e la Shell shocked

Vincitore: Ryback

Per qualche strano motivo, due rosebuds vestiti da hot dog e da banana decidono di salire sul ring, beccandosi una doppia Shell shocked che ricorda a Ryback i bei tempi in cui squashava i jobber pelle e ossa locali, segue battutone di Ryback sulle banane e sugli hot dog, ma non ci infila nessun doppiosenso quindi giù fischi dalla curva, in tutto ciò Rosa Mendez sale sul ring per sincerarsi delle condizioni di Rose.

Nel backstage, Kane scopre da Renee Young che Seth Rollins si è bullato di lui su twitter ed entra negli Uffici desideroso di vendetta, quando, dal nulla, Rollins si scusa con lui, è nervoso a causa di tutto quello che sta passando ma non può negare che Kane abbia fatto tutto ciò che poteva per aiutarlo a rimanere al top in tutti questi mesi, per questo dedicherà il suo match contro Ziggler a lui, Kane ha vinto, è il più grande, letteralmente e metaforicamente; quando Rollins se ne va, lasciando Kane visibilmente stupito, si scopre che Randy Orton li aveva spiati, ma ha deciso di non attaccare in quel momento.

Si passa quindi al main event della serata

Dolph Ziggler vs Seth Rollins (with Coppia di Fatto) (3/5)

Scambio di colpi iniziale per entrambi, poi i due finiscono fuori dal ring a causa di una Clothesline di Ziggler, che è determinato a passare in vantaggio, tenta un Front dropkick ma viene catturato al volo e lanciato verso l'angolo, il campione può così iniziare la sua offensiva vera e propria sull'avversario, Backdrop per lui, ma è solo due, Dolph riesce a evitare una mossa all'angolo dell'avversario e i due rimangono a terra per qualche secondo, finché non comincia un secondo scambio di mosse che si conclude con la DDT di Ziggler, che tuttavia non basta a schienare Seth, che risponde poco dopo con un Enzeguri kick, Er Pomata va poi vicino alla vittoria quando evita la Turnbuckle powerbomb e va a segno con un Superkick, sarebbe pronto per la Zig zag ma ecco che arriva Sheamus a distrarre Ziggler, che si becca la (presumibilmente) nuova finisher di Rollins, una sorta di Facebuster in cui l'esecutore segue la caduta dell'avversario cadendo di pancia

Vincitore: Seth Rollins

È infatti notizia delle ultime ore che la Curb stomp sia stata bannata, Rollins prende un microfono e dice di aver dimostrato di essere “the man” e domenica lo dimostrerà anche a Randy Orton, quand'ecco che nell'arena ritorna il COO Massimo, Triple H annuncia Rollins come l'uomo che domenica sconfiggerà Randy Orton, Rollins tuttavia gli prende il microfono dalle mani, volendo finire la sua arringa, dallo stage arriva anche Kane, che viene fermato sia da HHH che dai Padri Putativi, Rollins vorrebbe far cadere la Steel cage su di lui evitando che Kane possa raggiungerlo, ma non si avvede che, alle sue spalle, è stato Randy Orton a intrufolarsi nella struttura, Rollins tenta di fuggire dal tetto, ma Orton lo fa inciampare sulle corde e lo colpisce al volo, come promesso, con la sua RKO, Triple H è accigliato, Kane sorride compiaciuto, Randy prende la cintura di campione e la posa ironicamente su Rollins privo di sensi, chiudendo così la puntata di Raw pre-Extreme Rules.

smileyCosa mi è piaciuto: puntata senza troppi colpi di scena che si è lasciata guardare, le storyline procedono in maniera uniforme anche se non si capisce perché ancora non siano stati annunciati Ambrose vs Harper e la sfidante al titolo di Nikki, mi piace come sta procedendo la storyline attorno all'Authority, ok far perdere Mizdow se ciò servirà a rilanciarlo come Damien Sandow . . . speriamo. Le RKO selvatiche sono state belle da vedere, lo ammetto

EDIT: Harper vs Ambrose è stato annunciato e la sottoscritta s'è persa l'annuncio

cryingCosa non mi è piaciuto: nessun match realmente entusiasmante, non capisco perché rendere i New Day i primi sfidanti, spero che vogliano prolungare il regno di Cesaro&Kidd prima di passare il testimone ai Lucha Dragons, match delle Divas estremamente lento, diversi match inutili e dispiace vedere la Open challenge sacrificata per dare un match che Kane avrebbe potuto disputare con qualcun altro, la card di Extreme Rules pare al momento poco ricca (solo sei match annunciati, se non mi sbaglio, pre-show compreso)

sadConsiderazioni generali: la Curb stomp è stata, a quanto pare, bandita, Rollins ha scelto la finisher giusta? La prima impressione è stata negativa, ma tutto può essere. Mi aspetto una buona puntata di SmackDown, si spera.

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta

Voto alla puntata: 6++

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname