Pubblicità

Monday Night Raw vi da il benvenuto dall'American Airlines Arena di Miami, Florida. Alla tastiera, Ysmsc.

La gabbia magica del pre-show si apre con una dichiarazione d'amore di Booker T alla città di Tampa (siamo a Miami Booker) e con i consigli per gli acquisti di Alex Riley. Ovviamente i punti focali del dibattito sono i risultati di BattleGround, ci viene mostrata per prima l'intervista di John Cena subito dopo il main event, dove Cena ha fatto i complimenti a Roman Reigns e ha detto che, nonostante le statistiche non fossero a suo favore, è riuscito a vincere. A tal proposito, ci viene comunicato che stasera stessa Triple H deciderà chi sarà il prossimo sfidante di John Cena per il prossimo Special Event, si respira già aria di Road To SummerSlam signore e signori. Si parla del match (che non c'è stato) tra Seth Rollins e Dean Ambrose e della vittoria di Chris Jericho su Bray Wyatt, insomma ci stanno spoilerando tre quarti di card di SummerSlam. A proposito di Chris Jericho: stasera l'ospite speciale del suo highlight reel sarà proprio Bray Wyatt. Il primo match ufficiale della serata è invece un 4 on 1 handicap match tra Cameron, Rosa Mendez, Alicia Fox, Eva Marie e la “povera” Nikki Bella. La questione è talmente tragica che Booker T si mette a raccontare una storiella sul suo passato e tutti se la ridono, poi sempre Booker afferma che Nikki Bella si trova da sola contro tutti dato che sia Daniel Bryan che Brie Bella se ne sono andati e lei non ha nessuno. Poveretta, non è che è fidanzata con un WWE World Heavweight Champion che potrebbe darle una mano vero? No? No? Ok, andiamo avanti. Stasera avremo la partecipazione speciale di Flo Rida, non dimentichiamocelo. Al momento di parlare della vittoria dell'Intercontinental Championship da parte di The Miz Alex Riley si dice scandalizzato dal comportamento di Miz, concordo anch'io: nascondersi tutto il tempo sotto al ring e tirare un pugno in tutto il match è un qualcosa che per esser tifato devi chiamarti Santino Marella. Meno male che Miz non è mai stato il tuo boss, Alex. Con le ultime previsioni su quel che potrebbe accadere da qui in avanti (Roman Reigns campione nel giro di sei mesi, titoli US and IC unificati, etc.) i nostri cricetini ci salutano e ci augurano buona visione.

La puntata si apre con il preannunciato ingresso di Triple H nell'arena, il COO Massimo si prende gioco delle polemiche che nascono tra i fan ogni volta che un PPV non va come vogliono loro, i fan che si lamentano, twittano e minacciano di non seguire più il wrestling, lui potrebbe fare come loro oppure aspettare, rilassarsi, e ricordarsi che prima o poi lui vince sempre, cosa gli cambierà aspettare quattro settimane in più per vedere John Cena privato del titolo? Lui promette che a SummerSlam John Cena perderà il titolo, la domanda è “chi”? Chi otterrà l'opportunità di . . .

Randy Orton interrompe il COO Massimo esclamando che è lui che sta aspettando da quattro settimane, ha aspettato il suo rematch per il titolo sin da WrestleMania e adesso lo pretende, Triple H afferma che Randy ha delle ottime motivazioni ma dato che ancora non ha preso una decisione stasera darà l'opportunità a tutti, tutto il roster, di impressionarlo per avere una chance, vuole che tutti salgano sul ring e gli dimostrino quanto ci tengano a questa title shot, Randy lo interrompe ancora e incolpa Kane del suo insuccesso della scorsa notte, Kane non ci pensa due volte a comparire anche lui nell'arena e subito chiede a Triple H se lui è uno dei nomi presi in considerazione, adesso che non è più obbligato a fare il baby-sitter a quel piagnone di Randy Orton, i tre sono nuovamente interrotti e questa volta da Roman “c'ho il costume che fa pandan col WWE Championship” Reigns (ovazione da stadio per lui, se qualcuno se lo chiedesse, compresa qualche gentil signora che sta ovulando in diretta tv), anche Roman vuole una chance, dato che l'ultima che ha controllato nessuno voleva vedere John Cena contro Kane o Randy Orton, ma tutti volevano vedere John Cena contro Roman Reigns . . . credeteci

Roman con un Superman punch stende Kane mentre Triple H e Orton scendono dal ring e il COO Massimo sancisce un handicap match tra Kane, Randy Orton e Roman Reigns, seduta stante

Two on one handicap match Roman Reigns vs Randy Orton&Kane (2.5/5)

Nonostante Orton si trovi in difficoltà nelle prime battute, riesce a dare il cambio a Kane ma Roman non permette ai due di intrappolarlo all'angolo in modo da poter continuare ad affrontarli uno contro uno, in questo modo riesce ad avere la meglio anche su Kane con un Samoan drop, i due heel provano a collaborare e Reigns finisce a terra sotto gli Stomp della Vipera e poi chiuso in una presa della Big red machine, il pubblico supporta il samoano che ribalta un Suplex di Kane e tenta uno schienamento, Reigns mette a segno anche una Flying clothesline (dimostrando di star lottando duramente contro le sue vertigini), tuttavia Kane riesce a gettarlo fuori dal ring, prova a farlo impattare contro i gradoni ma Roman con un Irish wip ribalta la situazione, Orton è costretto ad abbandonare il suo angolo per sincerarsi delle condizioni del suo tag team partner, è dunque di nuovo la Vipera a mettere maggiormente in difficoltà il samoano con una seconda serie di Stomp, i due heel continuano a lavorare bene assieme finchè Reigns non riesce a spezzare il ritmo con un Samoan drop, Orton si prende il tag e Kane subisce la ripresa di Reigns, che prima lo indebolisce con una serie di Clothesline e poi esegue il suo Dropkick all'apron, vorrebbe provare il Superman punch ma Randy Orton lo distrae, ciononostante Kane si trova ancora in difficoltà e vorrebbe chiedere il tag a Orton, la Vipera a questo punto si rifiuta di dare il tag e Kane in risposta lo afferra alla gola, questo permette a Reigns di chiudere il match prima con il Superman punch e poi con la Spear su Kane

Vincitore: Roman Reigns

Randy Orton si avvicina all'apron e lui e Roman rimangono a fissarsi a lungo prima che Orton faccia marcia indietro e torni nel backstage, lasciando Roman a bearsi del clamore della folla.

Nelle vie del backstage, Stephanie McMahon si avvicina alle quattro Divas che stasera affronteranno Nikki Bella e le invita a mostrarle di cosa sono capaci. 

Mentre cerco una delle divas che abbia almeno un costume normale, entra Nikki accolta da una vera ovazione (say what?) e si scopre che sua sorella Brie è tra il pubblico stasera, Nikki corre ad abbracciarla ma ecco che le due vengono interrotte da Stephanie McMahon che le domanda come ci si senta ad essere passata dall'essere una superstar a essere solo un volto tra la folla, e perché l'ha fatto? Per suo marito Daniel Bryan che ed è stato privato del titolo in ogni caso, stasera Brie dovrà vedere Nikki venire distrutta e tutto questo per colpa sua, Brie non si scompone e le dice che è solo una gran dsoccola, Stephanie vorrebbe espellerla dall'arena ma Brie è munita di regolare biglietto, Brie strappa il microfono dalle mani di Stephanie e la chiama dsoccola vendicativa, Stephanie la schiaffeggia e quando Brie prova ad attaccarla viene scortata fuori mentre il match ha inizio

Four on one handicap match Eva Marie, Cameron, Rosa Mendez&Alicia Fox vs Nikki Bella (s.v.)

Pestaggio delle divas e finisher di Alicia Fox

Vincitrici: Eva Marie, Cameron, Rosa Mendez&Alicia Fox

Stephanie McMahon se la ride e dice che deve fare molto male, le dispiace, è colpa di Brie . . . ancora poco e Nikki farà la stessa cosa che ha datto sua sorella: mollare. Deto questo Stephanie se ne va mentre Nikki singhiozza a terra. (Dalla regia mi segnalano un problemino di Nikki con il reggiseno, capirai, quei canotti crescono ad ogni puntata di Raw)

Dopo la pubblicità, Bo Dallas si trova sul ring per affrontare un Damien Sandow in versione campione di basket in crisi d'identità (Lebron James ndr)

Bo Dallas vs Damien Sandow (2/5)

Turn face per Bo? Non si sa, ad ogni modo i due partono in quarta e la lotta è alquanto veloce e concitata nelle prime fasi del match, il pubblico è molto partecipe e si diverte genuinamente durante la contesa, Sandow mima un canestro da tre punti prima di una Bodyslam su Dallas, tuttavia fallisce un Elbow drop e Bo può connettere il Bo-dog

Vincitore: Bo Dallas

Festeggiamenti di rito per il nostro Bo, 16-B0.

Dopo la pausa pubblicitaria è il momento del preannunciato Highligh reel di Chris Jericho, la Wyatt Family vi si presenta e ci viene comunicato che i tre hanno attaccato Jericho poco prima nel backstage (ma è un'epidemia! Eccheccos'è! Qualcuno dia un calmante a questa gente), Bray Wyatt ci mostra il filmato del loro attacco a Jericho negli spogliatoi, con tanto di Sister Abigail contro gli armadietti, prima o poi tutti crollano sussurra Bray, prima di domandarci dove sia il nostro salvatore, invece sapete chi è qui? Lui, c'è lui davanti a noi, lui può leggere nei nostri volti, quando ieri Jericho lo ha battuto noi abbiamo creduto che Chris fosse un uomo migliore di lui, ha perso una battaglia e allora? Bray sa che è la guerra che conta e la guerra è il suo gioco, “lui” ha creato la guerra, la Wyatt Family ha smembrato giganti, distrutto mostri e fatto crollare eroi, Chris Jericho non ha idea di chi ha di fronte, lui è Bray Wyatt, l'ideatore della guerra, lui è ingiudicabile, adesso ha un pensiero che gli ronza in testa, un pensiero che Sister Abigail gli diceva sempre, quando rincorri la vendetta devi scavare due tombe, una per il tuo nemico e una per te stesso . . . purtroppo per Chris Jericho, Bray Wyatt è eterno.

Negli spogliatoi ci viene mostrato Jericho, sanguinante da un orecchio, che sta venendo visitato dai medici, con lui ci sono R-Truth e Zack Ryder . . . this is Jericho's Powa.

Il prossimo match in programma vede il neo Intercontinental Champion The Miz (ora annunciato da Hollywood California) affrontare Dolph Ziggler (da Hollywood Florida), l'ultimo eliminato nella Battle Royal a 20 uomini (pardon, 19) di BattleGround

The Miz vs Dolph Ziggler (4/5)

Ovviamente cori da stadio per Ziggler mentre Miz si preoccupa di mettere al sicuro i suoi occhiali e poi perde tempo fuori dal ring finché Dolph non perde la pazienza e comincia a inseguirlo, Ziggler prova sbattere Miz contro i gradoni e questi è letteralmente terrorizzato all'idea di sfigurare il suo volto, questo gli da la forza di reagire contro l'offensiva di Dolph, lo showoff risponde con la sua sequenza di Elbow drop ma all'ultimo secondo Miz riesce a schivarlo, i due evitano a vicenda le proprie manovre e Miz prova a gettare Ziggler fuori dal ring, segue un confronto sull'apron che viene vinto da Miz che riesce a far sbattere Dolph contro l'angolo e poi a terra, l'idolo di casa è costretto a subire a lungo l'offensiva del campione,perennemente incoraggiato dai cori del pubblico, finalmente Dolph evita una mossa all'angolo di Miz che accusa il colpo alla gamba destra, Miz prova la Fame asser ma fallisce ed i due mettono a segno entrambi un roll up (chiamandosi le mosse come se fossero a prendersi un caffè al bar, suvvia), Miz prova una Figure four ma Ziggler lo spinge via e connette una potente DDT sulla “money maker” di Miz, tuttavia il campione rialza in tempo la spalla, Miz appare frustrato e prova ancora la Figure four, Ziggler grida a pieni polmoni per il dolore ma riesce a raggiungere le corde e con estrema fatica connette anche la Fame asser, i due falliscono le rispettive finisher una volta e Dolph spaventa Miz con la finta di un calcio in faccia, quando Miz si allontana per ripararsi il volto Ziggler connette la Zig zag e lo schiena

Vincitore: Dolph Ziggler

Miz trova giusto ricordare che comunque resta lui il campione Intercontinentale.

Negli Uffici, sia Seth Rollins che Cesaro tentano di convincere Triple H a renderli primi sfidanti al titolo di Cena, Cesaro ci rivela di aver mollato Paul Heyman (così, a freddo) e di essere pronto a salire sulla barca di Triple H, Rollins se la prende molto ma il COO Massimo vede Cesaro come l'occasione di liberarsi di Dean Ambrose, se Cesaro risolverà questo conto in sospeso per lui, allora sicuramente lo impressionerà, “consideratelo fatto”, afferma Cesaro.

Dopo un recap del Divas Championship match di BattleGround, scopriamo che AJ e Paige combatteranno nuovamente come un tag team, le loro avversarie saranno . . . Natalya e Emma? Interesting

AJ Lee&Paige vs Natalya&Emma (2/5)

Sia AJ che Paige picchiano duro ma Emma riesce a reagire bene, coglie di sorpresa AJ con un roll up ed esegue la Dilemma su Paige, quando Natalya si prende il tag le sue Powermoves mettono in seria difficoltà Paige, l'inglesina finisce nella Sharpshooter ma riesce a trascinarsi fino all'angolo, AJ si prende il tag ed esegue la Shining wizard su Natalya, per poi costringerla a cedere alla Black widow

Vincitrici: AJ Lee&Paige

Le due festeggiano assieme, AJ non rinuncia al suo saltellare con la cintura ma poi torna sul ring per festeggiare ancora assieme a Paige, a questo punto l'inglesina la attacca selvaggiamente e la spedisce fuori dal ring, la sbatte contro le transenne e contro l'angolo del ring, poi oltre il tavolo di commento, questa è casa mia, urla più volte Paige, che poi se ne va saltellando come AJ

Nota: orbene, resettiamo tutto e cominciamo a fare sul serio signorine, questa volta è la volta buona sì? Sì? Vedremo.

Dopo la pubblicità, scopriamo che Fandango affronterà nientemeno che Zack Ryder, ma non uno Zack Ryder qualsiasi, uno Zack Ryder accompagnato da Layla e Summer Rae

Zack Ryder (with Layla&Summer Rae) vs Fandango (500/5)

Fanny accusa Zack di avergli rubato le donne e lo pesta per tutto il ring, Zack reagisce con una Facebuster ma fallisce un Missile dropkick, Zack non si perde d'animo ed esegue la Rough Ryder, Fandango fa in tempo a mettere il piede sulla corda ma Layla velocemente glielo sposta

Vincitore: Zack Ryder . . . SAY WHAT?!?

Zack è talmente contento che potrebbe restarci secco da un momento all'altro.

Nel backstage, Renee Young intervista Flo Rida, che tuttavia non riceve un'accoglienza particolarmente calda da parte del pubblico, all'improvviso irrompe Heath Slater in cerca di vendetta per WrestleMania 28, ma non fa che rimediare l'ennesima figuraccia beccandosi uno spintone dal cantante.

Prima della performance di Flo Rida, ci viene comunicato che in quel di Main Event avremo Sheamus vs Rusev.

Segue stacchetto musicale con pesante uso della tecnica suprema del playback invasivo

Al tavolo di commento si chiacchiera del più e del meno quando l'attenzione del trio viene attirata da una coppia di agenti che vorrebbero . . . arrestare Stephanie McMahon sembra, Stephanie adduce mille scuse e li fissa incredula, spalleggiata da un bodyguard, tuttavia gli agenti non demordono e vogliono spingerla a dichiarare di aver schiaffeggiato Brie Bella, quando lei dice di sì il duo è sempre più determinato ad arrestarla e Stephanie viene ammanettata, con Brie che le compare davanti sorridendo beffarda, Stephanie le urla contro ma viene allontanata, impotente, dalla polizia, nonostante le sue proteste, il pubblico è in totale visibilio, Triple H la raggiunge e prova ad aiutarla ma non può evitare che venga scortata via nonostante lei pianga e gridi che non vuole andare in prigione, Triple H ci prova con le minacce ma alla fine è costretto a lasciare che gli agenti la portino via, le assicura di aver già chiamato l'avvocato e che sarà fuori in men che non si dica.

Pubblicità del nuovo episodio della serie “Royal Pains” con Sheamus come guest host, nel trailer possiamo ammirare le mirabolanti capacità recitative di Sheamus, “get the hell out of my PHUUL!”.

Negli Uffici, Triple H vorrebbe raggiungere Stephanie McMahon alla polizia ma “Jimmy” (guess who he is) gli ricorda che deve ancora scegliere il primo sfidante di John Cena, inizialmente il COO Massimo afferma che la famiglia viene prima di tutto, tuttavia poi sembra ripensarci.

Torniamo sul ring dove un tag team match ci atteaaaaaommioddio! Da quando Ryback ha un “cuore” sulla tutina?

Big E&Kofi Kingston vs RybAxel (2/5)

Confronto tra i due “big” Ryback e E giocato tutto a chi spinge di più (l'avversario), E pensa bene di mettere KO Curtis Axel ma si betta la “Spinebuster” di Ryback, i RybAxel continuano a infierire su E mentre Kofi lo incoraggia a dare il tag, E evita il Meat hook e risponde con un Lariat, Kofi si prende il tag e immediatamente arriva vicino a chiudere il match con la SOS, Axel ci mette una pezza e Kofi prova allora il Crossbody dal paletto, tuttavia Ryback riesce a ribaltarlo e a schienare l'avversario

Vincitori: RybAxel

All'improvviso, uno Xavier Woods di bianco vestito si avvicina agli sconfitti e gli propone un'alleanza basata sul prendersi quello che vogliono piuttosto che chiederlo con le buone, Kofi e Big E sembrano approvare . . . eh? Che? Cosa? Say What?

Passiamo alla storyline più controversa del momento, con Rusev e Lana che fanno il loro ingresso trionfale a Raw, Lana fatica a farsi sentire dato il casino nell'arena, ad ogni modo la fintarussa migliore che ci sia non fa in tempo a dire mezza parola che viene interrotta dall'avversario odierno di Rusev . . .

Rusev (with Lana) vs Great Khali (s.v.)

Rusev fatica non poco, dalla stazza e la potenza dei colpi del gigante indiano, il bulgarusso prova addirittura la fuga fuori dal ring ma quando finalmente Khali si trova a terra Rusev è libero di stordirlo con un Superkick ed eseguire la Accolade su Khali

Vincitore: Rusev.

Promo stroboscopico di Goldust e Stardust, Goldust promette a Stardust che potrà essere la stella più brillante del cosmo, presto tutti urleranno i loro nomi.

È arrivato il momento del match tra Dean Ambrose e Cesaro, match che potrebbe regalarci tanti bei momenti signore e signori, vediamo come va

Dean Ambrose vs Cesaro (3.5/5)

Primi attimi di brawling tra i due che finiscono velocemente a darsele anche fuori dal ring, Ambrose porta ancora una fasciatura alla spalla sinistra mentre scopriamo che Triple H, Randy Orton e Seth Rollins stanno assistendo al match negli Uffici, Cesaro mette a segno un Suplex sul pavimento e torna poi sul ring per chiudere Ambrose in una presa al braccio infortunato, Ambrose reagisce e prova un Crossbody fuori dal ring ma lo svizzero lo colpisce al volo con un Uppercut, tornati sul ring è sempre lo svizzero ad essere in vantaggio, esegue un German suplex poi posiziona Ambrose sulla terza corda per una mossa dal paletto, tuttavia Dean si riprende con un Headbutt e connette un Missile dropkick seguito da un Crossbody ed una Tornado DDT, Cesaro finisce fuori dal ring e Dean non gli da tregua atterrandolo con un Suicide dive, i due si scambiano una poderosa Clothesline a testa e Cesaro cerca di riguadagnare terreno, Ambrose in risposta lo sbatte per ben tre volte contro l'angolo del ring prima di prendere una seria con la quale colpisce l'avversaro facendosi squalificare

Vincitore: Cesaro via DQ

Cesaro è costretto a battere in ritirata mentre Dean si siede al centro del ring domandando se abbiano altri sfidanti da mandargli.

Nel backstage, Renee Young tenta senza successo d'intervistare Triple H.

Prima del grande annuncio del COO Massimo ci viene annunciato Roman Reigns vs Alberto Del Rio per la prossima puntata di SmackDown.

Torniamo finalmente nel quadrato dove Triple H, senza troppi giri di parole, ci introduce lo sfidante di John Cena a SummerSlam . . . Randy Orton, la vipera si avvicina al ring e fa per salirci sopra ma Roman Reigns lo intercetta e i due cominciano a pestarsi tra la folla, Triple H non è per niente contento, tuttavia all'improvviso ecco comparire sullo stage nientemeno che Paul Heyman, il quale, con tutto il rispetto, dice che il piano A non può funzionare, Randy Orton è impegnato con Roman Reigns sembra, anche il piano B non funziona dato che ogni volta che Seth Rollins tenterà d'incassare Dean Ambrose lo fermerebbe, è il momento che Triple H compia la scelta rischiosa del piano C . . . Brock Lesnar! The man who did the unthinkable si palesa nell'arena ed i due salgono sul ring, Triple H li squadra da capo a piedi finché un sorriso beffardo non compare sul suo volto, il COO Massimo stringe la mano di entrambi poi lascia campo libero a Paul Heyman che può finalmente recitare la sua frase di rito, Brock Lesnar è l'uomo che ha conquistato la Streak dell'Undertaker, ecco perché stasera annuncia la sua intenzione di conquistare il WWE World Hwavyweight Championship, Paul è cosciente che ci siano coloro che gridano “let's go Cena” e coloro che gridano “Cena sucks”, ma non è importante per Brock a quale schieramento noi apparteniamo, Brock è qui per infliggere a John Cena la sconfitta della vita, per rimarcare il punto Heyman fa partire il filmato della vittoria di Lesnar contro The Undertaker e ci ricorda in quali condizioni il Deadman fosse dopo il match . . . il prossimo nella lista è John Cena e Cena non potrà fuggire in nessun modo, neanche se decidesse di abbandonare il titolo ai piedi di Brock, John Cena a SummerSlam sarà fatto a pezzi in mille modi diversi da Brock Lesnar e solo allora Brock Lesnar gli concederà la pietà di una F-5 che lo priverà della dignità del titolo, esattamente come ha strappato ad Undertaker la dignità della Streak, 15 titoli in 10 anni suonano . . . come qualcosa che vale la pena di conquistare, signori e signori . . . my name is Paul Heyman and I'm the one behind the one in twentyone and one e a SummerSlam il mio cliente Brock Lesnar sconfiggerà John Cena e diventerà il nuovo WWE World Heavyweight Champion!

Sipario

smileyCosa mi è piaciuto: Puntata per la maggior parte molto buona, davvero bello il match tra Ziggler e The Miz e anche il match tra Cesaro e Dean Ambrose non è stato affatto male (beh direi), qualche piccola gioia come la vittoria di Zack Ryder e il turn di Paige, per non parlare del main event, telefonato quanto volete ma il promo finale di Heyman è stato, ancora una volta, fenomenale. Anche Bray Wyatt sembrava in forma

cryingCosa non mi è piaciuto: Qualche caduta di tono qua e là come il match di Rusev, la performance fine a se stessa di Flo Rida, la nuova Nation of Doom di cui sinceramente non so cosa pensare, una puntata a certi tratti forse un po' lenta e con molti, troppi, recap

sadConsiderazioni generali: Vedere Stephanie McMahon ammanettata è stato divertente, ma ancora mi è difficile capire dove vogliano andare a parare, inoltre il pubblico non è “così” scemo, Nikki Bella non sarebbe, in teoria, la fidanzata di John Cena? Tuttavia non pretenderei mai un coinvolgimento di John in una faida del genere, sarebbe assolutamente non necessario, ma non si può negare che questo punto stoni con tutto il resto

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta.

My client Brock Lesnar conquered the Streak

PS: Get the hell out of my PHUUL!

Voto alla puntata: 7+

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname