Di seguito vi riportiamo i risultati di Slammiversary XV:

Pubblicità

 

Nel corso del pre show, Allie, Braxton Sutter e Mahabali Shera sconfiggono il team formato da Laurel Van Ness, KM e Kongo Kong

 

I LAX sconfiggono Laredo Kid&Garza Jr, Marufuji&Ishimori e Drago&El Hijo del Fantasma e rimangono campioni di coppia Impact e GFW. Nel post match, Konnan tiene un promo in cui rivela in cui ci sarà un nuovo ingresso nella stable

Nel backstage Joseph Park svela che il suo match, in team con JB contro Josh Matthews e Scott Steiner, sarà un NO DQ

DeAngelo Williams e Moose sconfiggono Chris Adonis ed Eli Drake con uno splash di Williams su un tavolo(che non si spezza)..nel post match, Williams e Moose decidono di infierire su Drake e lo schiantano su un tavolo con una powerslam

ECIII sconfigge James Storm con una double underhook piledriver in uno strap match

Abyss e JB sconfiggono Josh Matthews e Scott Steiner in un no DQ Match. Il match si tiene anche nel resto degli Universal Studios con Matthews e JB che lottano in una piscina in cui si trova anche Shark Boy che finisce per attaccare Matthews..improvvisimante Father James Mitchell si presenta nella Impact Zone e passa la maschera da Abyss a Park che torna sul ring in versione mostro ed esegue una black hole sulle puntine a Matthews e JB va a segno con uno splash dalla terza corda per il pin vincente.

Eddie&Alisha Edwards sconfiggono Davey Richards e Angelina Love in un full metal mayhem con una sunset flip powerbomb di Eddie su Richards da una scala su un tavolo

Sonjay Dutt sconfigge Low Ki 2-1 in un 2 out of 3 falls e rimane campione della X Division. La prima caduta va a Low Ki che trasforma una sunset flip in una standing warrior’s way..la seconda va a Dutt con una culla rapida dopo aver counterato una dragon sleeper dello sfidante..e la terza va a Dutt con il suo tipico Double Stomp Moonsault

Sienna sconfigge Rosemary ed unifica il titolo delle Knockouts e quello femminile della GFW. Sienna costringe la Demon Assassin alla resa dopo aver applicato una guillotine choke.

Alberto El Patron sconfigge Bobby Lashley ed unifica l’Impact World Title e il GFW Heavyweight Title nel main event dello show.

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • Andrea Cocchiarale

    Un evento discreto con un solo picco (l’opener divertentissimo) e il resto della card abbastanza nella norma.

    • Aj Rollins

      L’opener è stato bellissimo!
      Comunque non è stato un brutto PPV, la nuova TNA sta andando bene..

  • Pietro_ Brother Nero

    Avevo hype solo per il ritorno di Steiner ed avevo ragione. Match molto divertente e il Freakzilla sembra star molto meglio con 10 cm in meno di spessore per braccia #FatAss

  • TheMoneyMaker

    Comunque oh, Josh Matthews non è per niente male sul ring

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Da alcuni match mi aspettavo qualcosa di più a livello lottato, ma va bene così.

  • Simone Giuliani

    PPV mediocre ma ha vinto Sienna quindi PPV dell’anno.

  • Domenico Camponeschi

    ma i nuovi titoli??

  • Jonnydanny Padoan

    scontato che vinceva alberto, che poi da grande genio quale è non ha perso occasione di parlare male della wwe dicendo che è una fottuta compagnia piena di perdenti, vabbe ognuno festeggia come gli pare, chissa se si ricorda che tra i perdenti che lavorano li cè anche la sua ragazza( ebbene si lui e paige dopo un solo giorno sono tornati insieme)

  • giovy2jpitz

    James Mitchell e Shark Boy valgono il prezzo del biglietto.

  • Jeff Hardy

    Sarà che non vedevo Impact da un bel po’ però non sono stato molto coinvolto. Nel tag team match non ho capito nulla di quello che stava succedendo e in quello dopo o visto troppi botch. Ho avuto hype per il finale del match tra Rosemary e Sienna mentre avrei dato un 5/7 minuti in più al full metal mayhem perchè mi stava piacendo e non poco. Big up per i recap che mi hanno permesso di capire più o meno perchè si menavano e davvero davvero divertente il match di Scott. Tutto sommato un buon punto dal quale iniziare. Ah Low Ki e Dutt molto bene.