Samoa Joe, dopo quasi 16 anni di carriera in giro per il mondo, il 20 Maggio ha, finalmente, fatto il suo debutto in WWE durante NXT TakeOver: UnstoppableWWE.com, per celebrare questo avvenimento, ha pubblicato una lunga, interessante e stranamente “aperta” intervista alla Samoan Submission MachineZonaWrestling ha deciso di tradurla integralmente e proporla suddivisa per argomenti. Di seguito, Joe, dice la sua su CM Punk e sui tre incontri avuti con lui

Pubblicità

 

Hai menzionato anche CM Punk, lo hai affrontato in tre match, inclusi due match durati 60 minuti e finiti con un pareggio. Quella serie è un classico della scena indipendente. Hai subito pensato che sarebbe diventata così famosa?

“No, non me lo sarei mai aspettato. Soprattutto in quei giorni (duranti i quali hanno messo in scena gli incontri, ndt). Ripensandoci, per due giovani che, alla fin della fiera, non avevano ancora combinato molto, è stato pazzesco. Siamo semplicemente salite sul ring e abbiamo fatto quello che abbiamo fatto. È stato uno di quei momenti dove ti lasci trasportare dalle emozioni e dalla folla.”

 

Traduzione a cura di ZonaWrestling.net