Santino Marella è recentemente apparso su Hannibal TV, dove ha raccontato l’incidente occorso con Jim Cornette diversi anni fa.

Pubblicità

“Stavo seguendo le tappe del percorso WWE. Avevo superato la prima fase ed ero passato alla seconda. In quel periodo The Boogeyman stava provando il suo guardaroba quando ha avuto un enorme problema col suo vestito. Tutti stavano ridendo e Cornette è andato fuori di testa. Ero seduto vicino ad una delle porte d’uscita con mia figlia, e mentre lei aveva paura di Boogeyman, a me faceva ridere. Cornette è venuto da me e ha urlato ‘Pensi che questo sia un gioco?’ e senza farmi rispondere mi ha dato uno schiaffo. Io non ho fatto nulla perché non potevo far nulla. Avessi reagito, avrebbe chiamato la polizia e avrebbe fatto si tutto per farmi condannare. Poteva farlo. Sono canadese, sarei stato espulso senza poter mai rientrare. E poteva schiaffeggiare chi voleva sapendo il ruolo che rappresentava e che nessuno avrebbe detto niente. Non ho dormito per giorni, poi seppi che era stato licenziato. Ovviamente non tanto per avermi schiaffeggiato, quanto per tutta una serie di atteggiamenti molto cattivi verso gli atleti. La WWE si scusò con me perché per loro non era il modo giusto per lavorare in serenità”.

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".