Sheamus, in un'intervista rilasciata al sito "BANG Showbiz", ha affermato che un reality show avente come protagonisti i wrestler della WWE, sulla falsariga di Total Divas, sarebbe una strada da percorrere al più presto possibile:

Pubblicità

 

 

"Penso che dovrebbero realizzare un nuovo reality show per gli uomini, a maggior ragione avendo a disposizione il WWE Network; sarebbe qualcosa di interessante. D'altronde, più il Network si espanderà, maggiori saranno i contenuti di cui esso avrà bisogno e, in quest'ottica, un reality show del genere farebbe sicuramente molto successo, soprattutto se contiene scene dietro le quinte e cose simili. Gli appassionati vogliono saperne sempre di più su ciò che accade lontano dal ring e, inoltre, vogliono conoscere le persone che stanno dietro alle Superstar e quali sono i loro interessi. Sono affamati di questo genere di conoscenze. Per cui, credo che un simile reality show, se dovesse mai vedere la luce, riscuoterebbe molto successo."

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.